Come creare il proprio lucidalabbra

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Siamo così abituati ad acquistare prodotti per il nostro corpo al supermercato, piuttosto che in profumeria, da non renderci conto di quanto sia semplice, in realtà, creare gli stessi in casa nostra, risparmiando sulla spesa e soprattutto utilizzando sostanze naturali. Tali sostanze ci apportano benefici, al contrario di quanto accade in molti casi con gli articoli proposti dalla grande distribuzione, pieni di ingredienti artificiali, siliconi, derivati del petrolio, dannosi per noi e per l'ambiente. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come creare il proprio lucidalabbra in maniera semplice e veloce.

25

Acquistare l'occorrente

Per prima cosa, procuriamoci due bekerini (in alternativa, semplici bicchierini da liquore); in uno di essi mettiamo il mentolo (3 scaglie circa) e lo sciogliamo tramite l'alcool etilico (3-4 gocce), aggiungendo poi l'olio di ricino. Qualcuno di noi potrebbe essere "spaventato" dai nomi di alcuni degli ingredienti usati, e pensare che siano difficilmente reperibili sul mercato. Niente di più sbagliato: esistono infatti molti siti internet sui quali acquistare ad esempio, in modo semplice e veloce, il tocoferolo, la glicerina, piuttosto che il mentolo.

35

Mescolare il tutto

Altri dei componenti sono invece più facilmente rinvenibili nelle farmacie, o anche nei supermercati (come il miele). Mescoliamo il tutto, insieme anche al tocoferolo e alla cera d'api, dopodichè il bekerino va messo in un pentolino d'acqua a bagnomaria, per meglio amalgamare i vari componenti (il procedimento può essere fatto anche al microonde). Un ultimo consiglio: se si vuole creare un lucidalabbra non trasparente, ma dall'effetto colorato, è sufficiente aggiungere una mica (un silicato, venduto in polvere su appositi siti web) della tinta preferita.

Continua la lettura
45

Concludere la preparazione

Nel secondo bekerino inseriamo la glicerina e il miele, ponendo anch'esso a bagnomaria, insieme all'altro, per pochi secondi. Togliamo dal fuoco il primo e al suo interno mettiamo l'olio di peperoncino (che può essere preparato seguendo la ricetta contenuta nel video di cui è presente il link). Uniamo poi i due composti, e facciamoli intiepidire, con l'aiuto di un cucchiaino. Una volta che il tutto sarà diventato più denso, possiamo spostarlo, tramite una siringa, in un contenitore per lucidalabbra. Il nostro prodotto è pronto: possiamo ora utilizzarlo tranquillamente (dopo una notte raggiungerà la giusta densità) sulle nostre labbra, con la certezza di avere un cosmetico sano ed efficace.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come avere un viso perfetto

Per mostrare un viso perfetto non occorre necessariamente usare grandi quantità di maquillage. Avere cura della propria pelle quotidianamente è, infatti, il segreto per essere belle sempre. Con il ritmo frenetico che siamo costretti a vivere quotidianamente,...
Prodotti di Bellezza

Usi alternativi del burrocacao

Il migliore amico delle labbra morbide e dell'amore sofisticato è il burrocacao, e come fedele ed insostituibile amico, sarà sempre con noi. Questo piccolissimo stick, infatti, ci tornerà utile in moltissime occasioni, non solo quindi per ammorbidire...
Prodotti di Bellezza

Come fare dei brillantini per il viso

L'applicazione di brillantini sul viso può avere un effetto molto fashion oppure appesantire l'espressione in base al metodo che utilizziamo e al prodotto che deve essere in grado di alleggerire il trucco e donare al viso un'espressione "radiosa" illuminandolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.