Come creare il costume della Fata Morgana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La fata Morgana, conosciuta anche come Morgane, Morgaine, Morgan e altre varianti, è una popolare strega della mitologia celtica e delle leggende. L'epiteto femminino "la fata" (tradotto dall'originale inglese "le fay", a sua volta adattato dal francese "la fée") indica la figura di Morgana come una creatura sovrannaturale. È una dei principali antagonisti di Re Artù, Ginevra e soprattutto di Merlino, nelle leggende arturiane. Nel ciclo arturiano, Morgana è un personaggio femminile; è sorella di Artù e nemica di Ginevra. Nella Vita Merlini (Vita di Merlino) del XII secolo, si dice che Morgana ("Morgen") sia la più vecchia di nove sorelle che governano su Avalon. Geoffrey of Monmouth parla di Morgana come di una guaritrice e una mutaforma. Scrittori più tardi come Chretien de Troyes, basandosi sull'interpretazione di Monmouth, hanno descritto Morgana intenta a curare Merlino ad Avalon. Nella tradizione del ciclo arturiano, Morgana era la figlia della madre di Artù, Lady Igraine, e del suo primo marito, Gorlois, duca di Cornovaglia; Artù (Arthur Pendragon), figlio di Igraine e di Uther Pendragon, era dunque suo fratellastro. Come donna celtica, Morgana ereditò parte della magia della Terra di sua madre. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come creare il costume della fata Morgana.

25

Occorrente

  • carta crespa bianca, argento e colori pastello
  • maglietta bianca
  • cartone, carta velina
  • bacchetta di legno
35

Per prima cosa arriccia e fissa con la cucitrice tutta la lunghezza di un rotolo di carta crespa bianca per formare una gonna un pochino più larga del giro vita. Ritaglia nel cartone morbido una cintura alta 8 cm e rivestila poi con della carta crespa color argenteo. Ritaglia dei petali, sempre nella carta crespata di vari colori pastelli. Attacca un pezzetto di nastro biadesivo sopra ciascun petalo.

45

Partendo da sotto, incolla i petali appena realizzati, sovrapponendoli un pochino tra loro. Incolla anche la cucitura. Al momento di indossare la gonna, la andrai a chiudere dietro la schiena con la cucitrice. Incolla a questo punto della carta crespa rosa su una striscia di cartone di 3 x 60 cm. Ritaglia delle stelle di cartone leggero e rivestile di carta crespa e incollale sulla striscia. Adattala alla testa e fermala con la cucitrice.

Continua la lettura
55

Incolla due grandi stelle di carta crespa argentata sulle due facce di una stella di cartone. Taglia poi delle striscioline di carta crespa di colori assortiti. Rivesti di carta argentata una bacchetta di legno e a una sua estremità attacca con del nastro adesivo le striscioline colorate e la stella. Riproduci e ritaglia tre stelle sulla carta crespa argentata e attaccale alla maglietta con lo scotch biadesivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come scegliere un costume da mare

Con l'arrivo della bella stagione, ogni donna tende a girare per svariati negozi, in cerca del miglior costume da bagno possibile. Il desiderio di ogni donna è quello di trovare, infatti, il costume che meglio si adatti al proprio fisico. Apparire sexy...
Moda

Come scegliere il costume adatto alle tue forme

Con l'arrivare dell'estate si indossano vestiti più leggeri, e per chi ama fare la vacanza al mare si impone la scelta di scegliere il costume. Ogni donna vuole sentirsi al top in spiaggia e a volte la scelta del costume è particolarmente difficoltosa...
Moda

Come scegliere un costume da bagno adatto al proprio fisico

L'estate mette a nudo i difettucci del proprio fisico. Molte donne sono temerarie, mentre altre preferiscono nascondere le curve. Il costume da bagno rappresenta una preoccupazione ed un grande imbarazzo. Tuttavia, perché rinunciare all'eleganza ed alla...
Moda

Come scegliere il costume da bagno in base alla forma del corpo

Ogni corpo è diverso ed ogni corpo ha dei punti di forza e dei punti deboli. Esistono diverse tipologie di corpo femminile che richiedono un abbigliamento adeguato per essere esaltate al meglio. Ovviamente, in spiaggia o in piscina, è difficile nascondere...
Moda

Come sembrare più magre in costume

L'estate sta ormai per fare il suo ingresso, nonostante in questi giorni il clima sia tutt'altro che mite. Con i primi caldi, si inizia a sentire l'esigenza di andare al mare per trovare refrigerio. Ed ecco che si avvicina la famigerata prova costume....
Moda

Consigli per scegliere il costume da bagno più adatto

Estate, tempo di gioia, relax e divertimento. Ma anche il momento di scelte molto delicate. Come quella relativa al costume da bagno da indossare in spiaggia. Dubbi, ansie e insicurezze rischiano di far andare in crisi anche la donna più serafica. Ma...
Moda

Come modificare un vecchio costume intero per renderlo sexy e alla moda

Tutte noi donne, abbiamo nascosto nell'armadio almeno uno di quei classici costumi interi che non sono più di moda ormai da svariati anni. In questa guida, ti verrà illustrato come fare per recuperarlo dal posto in cui era stato dimenticato, modificandolo...
Moda

5 vantaggi di indossare il costume intero

L'estate è arrivata ed ogni anno ci troviamo davanti allo stesso problema: LA PROVA COSTUME!Ma, da alcuni anni, quest'ultima è diventata uno step abbastanza semplice da superare grazie al ritorno in scena del famoso costume intero.Dieta, palestra, esercizio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.