Come creare collane di carta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Qualsiasi donna ama indossare un bel collier sopra qualche abitino grazioso o sopra un classico tailleur. Che sia d'oro, d'argento o di bigiotteria, esso dona sempre un tocco di classe a chiunque lo porti con disinvoltura e charme. Se amate essere alla moda e sbarazzine, di seguito vi sarà proposta una simpatica novità preparata dalle vostre mani, e cioè quella di creare collane con allegri coralli di carta pesta, facili da realizzare. In poco tempo e con poco denaro otterrete risultati inaspettati. Vediamo adesso come procedere con il vostro lavoro.

26

Occorrente

  • carta di giornale, colla vinilica
  • colori a tempera, lacca trasparente
  • filo di nylon e chiusura per collane
36

Per realizzare la materia prima, potete utilizzare dei giornali oppure dei fogli colorati; strappatene delle striscioline e immergetele in una vaschetta piena d'acqua calda e un poco di colla vinilica. Fate riposare il tutto per una notte intera e al mattino strizzate bene, facendo colare il liquido in eccesso, pressando con la punta delle dita. Con il composto ottenuto fate tante palline da lasciare seccare per grattugiarle e ridurre in polvere successivamente. In un secchio versate la carta polverizzata, un poco di colla e del gesso sciolto con acqua. Impastate bene per ottenere una pasta modellabile come la plastilina.

46

Prendetene delle minuscole parti e con le vostre mani formate dei bastoncini piccoli e grandi, ai quali potrete dare delle forme irregolari, molto simili a quelli del corallo. Adagiateli in una superficie piana e aspettate che si asciughino bene. Aiutandovi con un ago create un foro nella parte superiore, che servirà per far passare il filo. Miscelate dei colori a tempera, possibilmente il bianco con il rosso, per creare un colore molto simile a quello del corallo. Se lo desiderate potete utilizzare qualsiasi altra tonalità che più vi piace. Con l'ausilio di un pennellino colorate tutti i corallini di carta.

Continua la lettura
56

Quando la tinta si sarà perfettamente asciugata, definiteli con una vernice trasparente per donare quel tocco lucido, tipico di questi gioielli. Adesso infilate tutti i bastoncini colorati dentro un filo di nylon, cercando di inserirli in modo armonico, quelli più grandi al centro e quelli piccoli ai lati della collana. Concludete aggiungendo delle chiusure di metallo, che potrete acquistare tranquillamente nei negozi di merceria più assortiti. Il vostro "gioiello" adesso è pronto per essere indossato con i vostri abiti estivi più belli; vedrete come stupirete i vostri amici, con questo capolavoro fatto con le vostre mani.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con l'ausilio di un pennellino colorate tutti i corallini di carta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

5 consigli per indossare le collane di grandi dimensioni

Negli ultimi mesi sono tornate di moda, tra gli accessori più in voga per le donne, le collane di grandi dimensioni: collane con grandi pendenti, pesanti e di metallo, di legno. Le grandi collane sono una parte fondamentale di un outfit alla moda, e...
Accessori

Idee originali per conservare le collane

Tutte le donne vanitose ed attente al proprio aspetto amano impreziosire i propri outfit con accessori speciali, come bijoux e gioielli luminosi. Le collane, in particolar modo, possono rivelarsi i gioielli più adatti ad impreziosire i look semplici...
Accessori

Come indossare le collane di grandi dimensioni

Le collane di grandi dimensioni sono molto affascinanti e attirano molto l'attenzione in ogni tipo di outfit. Appunto perché abbastanza particolari ed appariscenti non è per niente facile abbinare al meglio tali collane a seconda della situazione e...
Accessori

Come realizzare collane e bracciali anni 50

La moda da sempre ci regala dei periodi che tendono a rinverdire i fasti degli anni 50, il che significa che tornano in voga tantissimi capi di abbigliamento e accessori. In riferimento a questi ultimi, molto apprezzate dalle donne sono collane e bracciali,...
Accessori

Idee per collane con i fili di cotone

Il mondo del fai da te affascina tutti per la possibilità di creare bellissime cose con le proprie mani. Anche nel mondo degli accessori per l'abbigliamento femminile siamo pieni di creatività. Tra i vari accessori, la collana è la più gettonata....
Accessori

Idee per collane con spille da balia

Il mondo del riciclo è diventato un hobby per molti e un lavoro per altri, e spesso permette di combinare le due cose. Sono tante, infatti, le persone che coltivano una passione personale dilettandosi a creare oggetti di vario genere con materiali riciclati...
Accessori

Moda donna: 5 collane da abbinare a una fascia semplice

Con l'arrivo dell'estate è sicuramente all'ordine del giorno la scelta dei giusti abbinamenti per outfit sempre più alla moda, originali e freschi. Uno dei fattori da non sottovalutare nel momento in cui mettiamo in moto la fantasia per ricreare un...
Accessori

Come Scegliere Tra I Principali Metodi Di Chiusura Per Collane

In questo tutorial di oggi vedremo come scegliere tra i principali metodi di chiusura per collane. Quest'ultime e i braccialetti, sono fin da sempre usati dalle signore e signorine per farsi belle. Questo è dimostrato anche in archeologia, da reperti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.