Come creare ciondoli a forma di gatto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non sempre c'è bisogno di recarsi nei negozi per poter avere una collana o un bracciale con qualche ciondolo particolare. Se siete brave col fimo, infatti, è possibile creare un ciondolo di qualunque forma voi preferiate. Se invece non ve la cavate tanto bene col fimo, provando e riprovando riuscirete ad ottenere il risultato sperato. Il fimo è il materiale migliore per la creazione homemade di bracciali, collane, ciondoli e tanti altri piccoli oggettini. In questa guida in particolare vi spiegheremo come creare ciondoli a forma di gatto utilizzando il fimo. La procedura è semplice e i materiali richiesti sono facilmente reperibili. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Fimo
  • Gancetti
37

Il fimo è una pasta modellabile e si trova in commercio di diversi colori. Quelli che ci serviranno per creare il ciondolo sono nero, bianco e fucsia. Iniziamo quindi con la creazione della testa del gatto. Prendiamo una piccola quantità di fimo nero e formiamo un dischetto di tre o quattro millimetri di spessore. La grandezza deve essere proporzionale all'uso che ne dovremo fare. Se vogliamo usare il ciondolo come collana, potremo realizzarlo un pochino più grande, mentre se vogliamo appenderlo agli orecchini dovremo tener presente che deve essere un po' più piccolo.
A questo punto realizziamo con un altro pezzettino di fimo nero le orecchie. Per farle creiamo due triangolini della grandezza opportuna.

47

Una volta ottenuti questi pezzi, con il fimo bianco facciamo due palline, che andiamo ad appiattire facendole diventare dei dischi sottili. Li andremo poi ad usare come base per gli occhi. Allo stesso modo, realizziamo due striscioline fini, che useremo per creare i baffi.
Poi, con il fimo fucsia facciamo un mini triangolino, leggermente spesso, che andrà a formare il naso. Poi facciamo altri due triangoli sottili, che andranno a costituire la parte interna delle orecchie. Quindi quest'ultimi dovranno essere ancora più piccoli.

Continua la lettura
57

Andiamo quindi a mettere i triangolini rosa sulle orecchie, i cerchi bianchi per gli occhi (alla quale aggiungeremo due palline nere), i baffi e il naso. Ora attacchiamo pure le orecchie sulla superficie superiore della testa con una leggera pressione.
Una volta assemblato il tutto, possiamo premere uno stuzzicadenti sulle orecchie per fare un leggero solco, mettendo la punta dello stecchino verso la superficie della testa e la parte grande sull'orecchio.
Questo passaggio potremmo scegliere di eseguirlo o meno. Una volta fatti i dettagli, possiamo terminare il nostro ciondolo, andando ad inserire il gancetto e passiamo a cuocerlo a 100-110° per 10 minuti. Terminato questo lasso di tempo, possiamo far raffreddare il ciondolo su una superficie piana. Ed ecco che il nostro ciondolo a forma di gatto sarà pronto!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come fare dei ciondoli in creta con i cristalli di vetro

Non è sempre facile trovare il giusto accessorio da abbinare al vostro tipo di abbigliamento. Che siate appassionate dell'eleganza, della sportività o del casual, non fa molta differenza. Inoltre, riguardo all'acquisto migliore da effettuare, il mercato...
Accessori

Come realizzare ciondoli a formaggio Emmental con il fimo

Il Fimo è una pasta sintetica facilmente modellabile e termoindurente, utilizzabile per la creazione di piccoli oggetti. La sua consistenza lo rende adatto ad essere trasformato in oggetti rotondi, in fogli sottili o tagliato a strisce con un coltello....
Accessori

Come pulire un bracciale con ciondoli

Ogni giorno i nostri tintinnanti e inseparabili bracciali, ci accompagnano ovunque, rendendo i nostri polsi meravigliosamente femminili. Eppure, la loro brillantezza è messa a repentaglio da una serie di fattori. Quali? La nostra pelle è spesso la prima...
Accessori

Come realizzare dei ciondoli con pietre o sassi

Ognuno di noi indossa un qualche tipo di accessorio per apparire più bello ed interessante agli occhi delle altre persone. Solitamente si indossa qualche ciondolo, regalato da qualcuno o che ci ricorda qualche persona cara o evento particolare della...
Accessori

Come realizzare un bracciale con ciondoli

La bigiotteria è il segreto di ogni donna: sì, insomma, gli anelli, le collane e gli orecchini che, pur non essendo realizzati con metalli e pietre di grande valore economico, riescono a mettere in risalto la bellezza di una donna, raggiungono un duplice...
Accessori

Come fare ciondoli per collane in stile etnico

Da qualche anno a questa parte, si è diffusa la moda di indossare gioielli che ricordino luoghi lontani ed esotici. Per respirare le atmosfere affascinanti dell'Africa o dell'Oriente, nulla è meglio di un piccolo accessorio da poter portare sempre con...
Accessori

Come Creare Un Ciondolo A Forma Di Lecca Lecca

Per creare gioielli si può utilizzare la pasta di mais, quella di sale o quelle più vendute negli ultimi tempi: le paste sintetiche. Scegliamo secondo i nostri gusti e se non conosciamo bene la differenza informiamoci prima di qualunque acquisto. Ecco...
Accessori

Come realizzare un ciondolo a forma di fiorellino con il fimo

Negli ultimi tempi il fimo è entrato nel cuore di molte persone appassionate di handmade. Il fimo è una pasta sintetica modellabile e termoindurente, presente in commercio in moltissimi colori. La sua malleabilità permette di creare forme e oggetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.