Come creare braccialetti con la tecnica del kumihimo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'antica tecnica del Kumihimo ha origini lontane in Giappone, legate allo zen ed ai samurai. Con uno speciale telaio a forma di disco si intrecciano cordoncini adatti a fare braccialetti e collane. La tecnica base è molto semplice ed adatta anche ai bambini, che di solito si divertono molto ad intrecciare fili colorati di vario genere. Inoltre, è un esercizio che aumenta la concentrazione ed implementa la pazienza e la precisione. I braccialetti qui sotto sono realizzate affiancando diversi cordoncini di Kumihimo e cucendoli affiancati l'uno all'altro in modo da formare una fascia. Questo è solo un esempio dell'utilizzo del Kumihimo. Vediamo quindi come creare fantastici braccialetti con la tecnica del Kumihimo.

25

Occorrente

  • Il telaio Kumihimo disk (o Kumihimo plate)
  • 4 fili in alcantara o coda di topo da 1,00m cad
  • una pinza (o un morsetto)
  • gancetti di chiusura (coppette + chiusura di bar)
  • forbici
  • accendino
  • colla forte
  • pinzette
35

Il primo passaggio è prendere i fili di 4 colori diversi (2 di ogni tipo) e tenderli molto bene, mettendoli alla stessa lunghezza. Dovrete creare un nodo in fondo ad essi che, una volta realizzato, passerete nel foro al centro del Kumihimo. Dovrete quindi usare la pinza per tenerlo fermo dietro al vostro telaio. Fatto questo, dovrete inserire i fili nelle rispettive fessure seguendo il seguente schema: i primi due (solitamente dello stesso colore) li metterete uno alla sinistra e uno alla destra del n. 32 che avrete in alto al disco (dove c'è il punto nero o il nord come in foto). La stessa cosa dovrete farla con gli altri colori nei numeri 8 (che sarà alla vostra destra), nel 16 (in basso al disco) e infine nel 24 (posizionato alla vostra sinistra). L'immagine a fianco dovrebbe chiarirvi eventuali dubbi.

45

Potrete quindi procedere alla lavorazione nella seguente maniera: sfilerete il filo alla sinistra del numero che sta in basso (che come detto all'inizio sarà il 16) e lo porterete in alto sempre a sinistra (quindi accanto a quello precedentemente inserito al n. 32). Poi il filo di destra posizionato in alto (che inizialmente sarà accanto al 32) lo sfilerete e porterete in basso a destra accanto a quello inserito precedentemente di fianco al 16. A questo punto, dovrete fare un quarto di giro in senso antiorario e ripetere il procedimento di prima, tenendo in considerazione che i vostri numero adesso saranno cambiati (avrete il 24 in basso invece del 16 e l'8 al posto del 32). Dovrete procedere in questo modo, fino al raggiungimento della lunghezza desiderata per il braccialetto. I fili via via che li passerete, dovranno essere ben in tiro altrimenti il lavoro potrebbe risultare non lineare.

Continua la lettura
55

Raggiunta la lunghezza e soddisfatti del risultato, potrete occuparvi della chiusura del braccialetto. Dovrete sciogliere il nodo precedentemente creato e poi tagliare in filo in eccesso. Usando l'accendino (e facendo molta attenzione a non bruciarvi), cercherete di bruciare le punte dei fili, come a fonderle insieme (per farle restare unite e non staccarsi). Poi dovrete prendere le coppette terminali e mettere al loro interno qualche goccia di colla. Le inserirete una per ogni estremo del bracciale, premendo con decisione e mantenendo la posizione per un paio di minuti, affinché la colla faccia presa. Prenderete poi gli anellini della chiusura di bar e li aprirete con le pinzette per collegarli alle coppette precedentemente inserite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Idee per braccialetti con spille da balia 

I bracciali sono da sempre un accessorio da donna tra i più stimati in assoluto, in grado di raccogliere apprezzamenti unanimi sia dalle ragazze più giovani che dalle signore più attempate. Di bracciali è possibile realizzarne con ogni genere di materiali...
Accessori

Come fare braccialetti con le perline usando il telaio

Ecco una guida, molto pratica e veloce, mediante il cui aiuto, poter imparare insieme anche ai nostri bambini, come fare dei simpatici braccialetti, con l'utilizzo delle perline, usando il telaio. Tutto questo potrebbe apparire difficile da fare, ma in...
Accessori

Come fare braccialetti di filo

L'estate è ormai alle porte e con essa riemergono le mode stagionali autunnali, una di queste è rappresentata dai coloratissimi braccialetti di filo, che sembrano essere la nuova moda per questa stagione. Volete sfoggiare le vostre creazioni in spiaggia...
Accessori

Come creare collane e braccialetti riciclando le lattine

Il riciclo o riuso creativo è una pratica che ha preso piede nell'ultimo periodo come una vera e propria moda. Si tratta di riutilizzare oggetti che andrebbero gettati via o che sono semplicemente in disuso da molto tempo per creare oggetti nuovi. Oltre...
Accessori

Idee per i braccialetti ad acqua

I braccialetti ad acqua, sono dei caratteristici bracciali che si realizzano utilizzando dei sottili tubicini di plastica colorata e trasparente nei quali è poi immessa, attraverso un piccolo imbuto, dell'acqua. Sono molto economici poiché il sottile...
Accessori

Come realizzare un bracciale con la tecnica wire

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un bracciale con la tecnica che viene chiamata wire. Ed ecco che anche grazie al metodo del fai da te e del bricolage, anche noi saremo in grado di poter creare...
Accessori

Come realizzare una collana in alluminio con la tecnica wire

L'argomento di cui sto per parlarvi è davvero interessante. Non crederete ai vostri occhi quando vedrete il risultato dei miei consigli. Di questa tecnica antichissima, chiamata wire, si trova traccia già nel 2000 a. C., nell'antico Egitto. Essa è...
Accessori

Come realizzare un anello con la tecnica di tessitura peyote pari

Tra le diverse tecniche di tessitura, una molto famosa e antica è quella del Peyote. Definita semplicemente 'Tessitura a Perline', essa prevede di tessere a mano con ago e filo, senza l'uso del telaio. Questa pratica è molto antica. Essa compare infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.