Come costruire un copricapo da indiani

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se abbiamo dei bambini, ci sarà sicuramente capitato di doverci procurare un particolare vestito per una festa in maschera, ma generalmente in questi casi preferiamo recarci in appositi negozi per acquistarlo già confezionato e pronto per essere indossato. Molto spesso, però, il costo della maschera risulta abbastanza elevato per cui se volessimo provare a risparmiare qualcosa potremmo realizzarla con le nostre mani. Per fare ciò, sopratutto se siamo alle prime armi con questo mondo, potremmo provare a seguire tutte le indicazioni contenute in una delle moltissime guide presenti su internet, che i illustrerà tutti il materiale necessari e le varie tecniche da impiegare, per riuscire a realizzare la maschera da noi desiderata. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a costruire un bellissimo copricapo da indiani.

26

Occorrente

  • 2 sacchetti di piume d'oca
  • 12 penne d'oca
  • un vecchio cappello da baseball
  • una cintura in stoffa
  • nastro adesivo
  • un pezzo di cartone
  • ago e filo
  • un pezzo di pelliccia sintetica
  • colla a caldo
  • forbici
  • asciugacapelli (opzionale)
36

Questo copricapo è costituito da tre parti principali: il cappello, il paraorecchie e la corona. Per prima cosa costruiremo il cappello. Prendiamo un berretto da baseball ed eliminiamo la visiera. In genere sono piuttosto resistenti, quindi per un lavoro più accurato, non limitiamoci a tagliarla, bensì scuciamola dalla parte interna del berretto. Ritagliamo il tessuto che sborda dal cappello e mettiamolo da parte. Ora ci dovrebbe essere un grosso buco, dove prima c'era la visiera. Prendiamo ago e filo e rammendiamolo. Prendiamo la cintura ed eliminiamo le cinghia. Avvolgiamo il resto della cintura attorno al capello, sulla parte anteriore, e tagliamola nel punto in cui si trovano le nostre orecchie. Cuciamo la cintura sul cappello, poi aggiungiamo anche della colla a caldo, per evitare che si stacchi.

46

Per realizzare il paraorecchie, prendiamo il cartone e tracciamo due cerchi di uguali dimensioni. Ritagliamoli e foderiamoli con del nastro adesivo. Prendiamo sei soffici piume, che siano piuttosto simili per forma e dimensione ed incolliamone tre dietro ciascuno dei cerchi. Ora prendiamo la nostra pelliccia ecologica, ricaviamo due strisce di uguali dimensioni ed incolliamole sopra le piume, sempre sulla parte posteriore dei cerchi.

Continua la lettura
56

Per realizzare la corona, prendiamo le restanti penne d'oca e dividiamole in due gruppi uguali. Prendiamo 5 soffici piume e leghiamole attorno a una penna d'oca, utilizzando una piccola porzione del pezzo del tessuto che abbiamo messo da parte in precedenza. Facciamo questa operazione anche con le penne restanti.

66

Prendiamo ora i paraorecchie e fissiamoli con la colla a caldo sulla fascia in modo che vadano a coprire le nostre orecchie. Successivamente incolliamo un po' di piume sulla parte anteriore del cappello ed ancora un altro po' sui lati. Ora incolliamo le penne sulla parte posteriore di tutta la benda ed il copricapo sarà finalmente pronto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come costruire un cappello a cilindro steampunk

Lo steampunk è un settore della narrativa fantastica o fantascientifica caratterizzato dall'introduzione di una tecnologia anacronistica all'interno di un'ambientazione spesso ottocentesca. In particolare viene privilegiata la Londra vittoriana. In questa...
Accessori

Come costruire un cuscinetto porta orecchini a chiodino

Chi di voi non ama costruire da sé piccoli oggetti belli e funzionali? E chi di voi stenta a mettere insieme due orecchini uguali a causa del disordine presente in bagno e sulle scrivanie? Non temete, da oggi grazie a questa semplice invenzione, potrete...
Accessori

Come Costruire Un Porta Orecchini Fai Da Te A Forma DI Quadretto

Gli orecchini sono gli accessori che più amano le donne, ma i più oiosi da riporre.Oggi volevo presentarvi un progetto per sistemarli, o meglio per sistemarne alcuni tipi, ovvero quelli con la monachella.Qui troverete una guida su come costruire un...
Accessori

Come costruire delle scarpe con legno e pelle

Al giorno d'oggi si punta più sul risparmio che sui prodotti di qualità, anche se rimangono di grande foga. Con la crisi ormai presente da una decina di anni, i prezzi rimangono sempre abbastanza elevati, e molte persone hanno fatto in modo di arrangiarsi...
Accessori

Come Costruire Un Porta Orecchini Fai Da Te A Forma D'Albero

I monili sono utilizzati, sin dall'antichità, in tutto il mondo. In alcune specifiche culture rivestono, inoltre, un preciso significato. In India, l'atto di indossare un anello al naso, dei braccialetti o altri accessori, ha un senso profondo. Noi occidentali...
Accessori

Come Costruire Mollette Per Capelli

Svolgere degli oggetti manualmente comporta sicuramente di avere degli elementi unici non presenti in commercio. In questa guida ci occuperemo infatti di accessori per capelli molto apprezzati dalle donne, le mollette. Queste sono in grado di contenere...
Accessori

Come indossare un turbante

Uno degli accessori che fa molto tendenza è il turbante, ovvero una sorta di copricapo o bandana, che si può realizzare utilizzando semplicemente un foulard. Il turbante viene indossato maggiormente al mare quando si trascorrono molte ore sotto il sole....
Accessori

Come Creare Una Collana Sioux

Il termine Sioux deriva dall'espressione meno che serpente, usata con intento dispregiativo dagli Algonchini per indicare le popolazioni che vivevano nelle grandi pianure centrali degli Stati Uniti e del Canada meridionale. Se vuoi viaggiare idealmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.