Come Costruire Mollette Per Capelli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Svolgere degli oggetti manualmente comporta sicuramente di avere degli elementi unici non presenti in commercio. In questa guida ci occuperemo infatti di accessori per capelli molto apprezzati dalle donne, le mollette. Queste sono in grado di contenere i capelli di qualunque tipo e lunghezza: chiaramente occorrono le giuste dimensioni se si possiedono capelli piuttosto crespi e voluminosi. Se si hanno i giusti occorrenti si possono realizzare dei veri e propri ferma capelli decorativi, utilizzabili in qualunque occasione, quindi vediamo come costruire le mollette per capelli.

27

Occorrente

  • clip per capelli
  • forbici
  • nastro adesivo di stoffa
  • un accendino
  • piccole decorazioni a piacere
  • Colla a caldo
  • Pinzetta
37

Come prima cosa bisogna procurarsi delle mollette, di quelle semplici e poco costose. Per un primo svolgimento bisogna rivestire la mollette con del nastro adesivo, quindi apritela e procedete a disporre il nastro poco per volta, per evitare che incollino le varie parti tra di loro.

47

Prendete l'accendino e bruciate i margini del nastro in modo che non si sfili col tempo. Questa operazione va effettuata molto velocemente perché il nostro potrebbe rovinarsi (accorciarsi o diventare nero), se tenuto troppo sotto una fonte di calore.

Continua la lettura
57

Una volta finito si può procedere ad attaccare delle decorazioni di vario tipo aiutandosi con la colla a caldo: prendere con una pinzetta la decorazione che si predilige aggiungere la colla e tenerla premuta sino a quando non ha fatto ben aderenza, avendo cura anche di eliminare subito la colla in eccesso.

67

Il fermaglio (a volte chiamato anche con il suo equivalente inglese è un oggetto che serve a mantenere i capelli in una determinata acconciatura, tramite un sistema di apertura e chiusura "a pinza". Contemporaneamente alla loro più immediata utilità pratica i fermagli hanno molto spesso anche una funzione decorativa, tramite forme e colori particolari. Realizzati in svariati materiali, che vanno dal ferro al legno, fino ad arrivare a quelli più economici realizzati in plastica, i fermagli venivano utilizzati già dagli antichi assiri ed egiziani per decorare e mantenere le propria acconciatura. Alcuni di questi oggetti erano di gran lusso, spesso realizzati in materiali preziosi. I fermagli moderni invece nascono nel 1901 da un'invenzione del neozelandese Ernest Godward. I capelli venivano raccolti in due trecce ai lati del capo, le trecce arrotolate insieme a formare un cerchio sulla nuca e successivamente bloccate inserendo lo spontone alla base, circa all'attaccatura dei capelli all'altezza dei lobi delle orecchie. Le spadine inserite a raggiera completavano l'acconciatura che doveva sporgere appena dal profilo del capo mentre gli spontoni erano ben visibili ai lati del volto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate le decorazioni che preferite
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come creare dei cerchietti per capelli

I capelli necessitano senza dubbio di cure frequenti, specie se sono lunghi. Talvolta, i capelli molto lunghi possono risultare esteticamente belli ma anche noiosi da mantenere e, in alcune situazioni, possono dar fastidio. Per tenerli in ordine si ricorre...
Accessori

Come fare accessori per capelli

Molto spesso quando abbiamo bisogno di un nuovo accessorio, preferiamo recarci presso appositi negozi per acquistare l'oggetto che più ci piace, spendendo però in alcuni casi cifre molto elevate. In alternativa potremo provare a realizzare con le nostre...
Accessori

Come abbinare un nastro per capelli

Quando si vuole realizzare un'acconciatura diversa per i propri capelli, ma non si possiedono grandi abilità da parrucchiere, l'idea giusta potrebbe essere quella di applicare un nastro ai capelli. Potete creare con esso pettinature sempre diverse e...
Accessori

Capelli: 10 fermagli fai-da-te

Per rendere la vostra chioma sempre più appariscente e naturalmente molto più ordinata, è senza dubbio indicato soprattutto per chi ha i capelli molto lunghi, bloccare i capelli con un fermaglio. I fermagli possono essere di diverso tipo e possono...
Accessori

Come creare la fascia per capelli

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di capelli e, nello specifico, come avrete sicuramente avuto la possibilità di leggere attraverso il titolo della guida, ci concentreremo su come creare la fascia per capelli.Se hai dei capelli ribelli...
Accessori

Come realizzare un fiore per i capelli con un semplice nastro

Quella di adornare i propri capelli con un fiore non è certo un'usanza nuova, anzi. Secondo la tradizione, nella Polinesia francese è ancora oggi usanza comune indossare un fiore appena colto, e posizionarlo a destra o a sinistra, per simboleggiare...
Accessori

Come decorare le forcine per capelli

Gli accessori per capelli rappresentano spesso la maniera più semplice per completare un look. Inoltre, essi danno la svolta definitiva ad un'acconciatura che potrebbe sembrare banale guardandola la prima volta. La scelta è molto ampia (cerchietti,...
Accessori

Come realizzare un cerchietto per capelli

Un look perfetto e alla moda deve avere assolutamente degli accessori unici ed impeccabili. Spesso però gli accessori sono molto cari e trovare quello giusto risulta essere anche molto difficile. Se volete realizzare un look perfetto senza spendere troppi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.