Come costruire dei mocassini

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Calzare delle buone scarpe, semplici e comode, non è sempre facile. Anche se in commercio esistono moltissime scarpe, trovare quella giusta che faccia al caso proprio potrebbe diventare un'impresa. Ma esistono delle scarpe però che per la loro comodità e semplicità non cadono mai di moda.
Il mocassino, calzatura tipica di molti popoli primitivi cacciatori del Nordamerica, è una tipologia di scarpa dalle forme molto semplici e tra le più antiche che noi tutti senza dubbio conosciamo. Il modello più classico viene realizzato in pelle di bufalo poiché, come quella di vitello, è un tipo di materiale abbastanza grasso e per questo flessibile, e nello stesso tempo resistente. Attraverso questa guida vedrai come con poche operazioni potrai provare a costruire dei mocassini fai da te; ma fai attenzione, poiché un tipo di lavoretto che richiede molta precisione e per questo non è alla portata di tutti, anche se in ogni caso tentar non nuoce! Vediamo quindi come costruire dei mocassini attraverso pochi e semplici passaggi in cui daremo utili consigli in merito.

26

Occorrente

  • cuoio morbdo
  • cuoio duro per le suole
  • colla
  • pennello
  • forbici
  • martello
  • fustella
  • taglierino
  • punteruolo
  • filo per cucire calzature
  • aghi da calzolaio
  • penna a sfera
  • laccio di cuoio per cucire
  • pezzo di gomma per i tacchi
36

Con il punteruolo marchia sul cuoio il contorno del modello che hai deciso di realizzare ed i punti su cui aprirai i fori per le cuciture. Prosegui il lavoro tagliando attentamente con le forbici i pezzi, seguendo la traccia che avrai fatto tu nel cuoio. Servendoti della fustella poi, apri dei fori nei punti precedentemente segnati e traccia i contorni della suola, ricalcando il modello della dimensione che fa al caso tuo.

46

Con il punteruolo fora la suola ed il pezzo di cuoio leggero per poi cucirli insieme. Comincia a cucire con ago e filo. La cucitura della suola si esegue semplicemente introducendo due aghi in uno stesso foro ma procedendo in senso inverso, e tirando molto bene i punti così che non corrano il rischio di sfilarsi. Con il laccio di cuoio comincia a cucire la parte superiore che copre il piede.

Continua la lettura
56

Conclusa la cucitura di questo pezzo, fai un nodo e taglia il laccio, cucendo quindi con punti molto lunghi i risvolti esterni. Per chiudere il tallone del mocassino, ti basterà lasciare liberi i due fori posti su ciascuna estremità dei risvolti, poi dovrai fare un nodo ad una estremità del laccio di cuoio ed inseriscilo nei fori corrispondenti, ed ecco fatto!

66

Inserisci il laccio di cuoio in diagonale, incrociandolo. Con un punto fissa la parte superiore del tallone. Tira verso l'esterno l'estremità del laccio di cuoio e tira bene anche l'ultimo punto. Concludi la cucitura del tallone facendo un nodo all'estremità del laccio, poi stendi sul tacco uno strato di colla per applicarlo alla suola. Per incollarlo bene ti consiglio vivamente di ribatterlo con il martello, così da ottenere un'adesione totale e più sicura. Per finire fai un fiocco nella parte anteriore del mocassino ed ecco che avrai realizzato il tuo stupendo paio di scarpe fai da te.
Realizzare dei mocassini per conto proprio non è particolarmente difficile, per iniziare vi basterà procurarvi il materiale necessario e seguire le istruzioni di questa guida, approfondendo magari con altre informazioni in più. Non mi resta che augurarvi buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare i mocassini di vernice

I primi a portare i mocassini sono stati gli indiani americani e per moltissimi anni sono stati le calzature che li rappresentavano. Oggi invece sono delle calzature molto popolari, sia per la donna che per l'uomo, generalmente vengono realizzati in...
Moda

Come abbinare i mocassini rossi

Chi è amante di tutto quello che ha a che fare con la moda ed è inoltre appassionato/a di scarpe, non può non avere una particolare predilezione per i mocassini. Questi sono infatti adatti ad ogni occasione, comodi e belli da portare sia per gli uomini...
Moda

Come abbinare la cintura da uomo

Tra gli accessori che caratterizzano la moda dell'uomo, c'è sicuramente la cintura, in tutte le sue varianti di modelli e materiali. In questa guida pratica di bellezza e stile, vi spiego come abbinare correttamente il tipo di cintura all'outfit, ottenendo...
Moda

Come vestirsi per un matrimonio in spiaggia

Non tutti gli sposi hanno gusti convenzionali e puntano a sposarsi in chiesa, magari nel proprio paese e con il solito outfit tradizionale. C'è infatti chi è più predisposto ad un matrimonio alternativo e vuole stupire tutti, come nel caso di chi sceglie...
Moda

Come sostituire la suola di una scarpa

Riparare le proprie scarpe con le proprie mani può conferire un aspetto più "professionale" di quello che si otterrebbe dai risuolifici rapidi. È consigliabile sostituire entrambe le scarpe per fare in modo abbiano la stessa altezza, altrimenti ci...
Moda

Come vestirsi per una festa in stile western

Lo stile "western" è ambientato nel vecchio West, la zona ad ovest degli Stati Uniti d'America. È un genere popolare che è possibile ritrovare in molte espressioni artistiche: nel cinema, nella letteratura, nel teatro, nella musica, nella scultura...
Moda

Come non rovinare le scarpe

Le scarpe sono una vera passione, un po' come le borse, i gioielli, i vestiti ed i cappellini (per chi li usa). Eleganti o da ginnastica, décolleté con tacco alto o ballerine vanno conservate bene per garantirne una maggiore durata. In tal senso, manterranno...
Moda

Moda uomo: 5 look casual chic per l'estate

Quando arriva la bella stagione, ci si scopre a causa del troppo caldo che fa sudare, e non consente alla pelle di respirare. Soprattutto gli uomini perciò, possono rischiare di fare qualche errore nell'abbigliamento, lasciando intravedere qualche pelo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.