Come correggere le palpebre cadenti con il make-up

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ogni viso ha una propria conformazione e non bisogna mai guardare ai propri difetti in modo drammatico: possiamo considerarli invece come peculiari ed uniche caratteristiche individuali!
Inoltre alcuni lievi inestetismi possono essere semplicemente mimetizzati evidenziando e valorizzando altri tratti del viso.
In questa guida proponiamo un tipo di make-up utile per nascondere e quindi correggere l'effetto "palpebre cadenti": non promettiamo magie o miracoli, ma servendoci di alcuni astuti accorgimenti riuscirete sicuramente ad ottenere un buon risultato!

25

Occorrente

  • Prodotto coprente per palpebre (primer)
  • ombretto opaco a tinta chiara
  • ombretto scuro
  • pennello piccolo sottilissimo
  • pennello morbido medio
  • eyeliner
  • matita per gli occhi color marrone
  • matita per gli occhi color avorio
  • mascara
35

È necessario conferire alle sopracciglia una "linea" adeguata, seguendo ad esempio la forma ad "ala di gabbiano": lo sguardo risulterà più "alto" e si attenuerà l'impressione che gli occhi "scendano" verso il basso.
La seconda mossa è opacizzare le palpebre servendosi di un apposito prodotto coprente, sopra il quale applicare un ombretto a tinta chiara e anch'esso preferibilmente opaco. Da evitare sono gli ombretti scintillanti perché mettono in evidenza le rughette, tipiche di chi riscontra questo problema. Completato questo passaggio, procedete così:
su tre quarti di palpebra, applicate un ombretto dalla tonalità leggermente più scura e sfumatelo verso l’esterno creando una linea obliqua che vada, ovviamente, verso l'alto: lo scopo è quello "alzare" l 'occhio. Per ottenere un effetto migliore, servitevi di un sottilissimo pennello per creare una sorta di "coda", da sfumare con un pennello morbido e di dimensioni leggermente più grandi.

45

Applicate una sottilissima riga di eyeliner: attenzione a non tracciare una linea eccessivamente spessa: aumentereste il rischio sbavatura, compromettendo l'effetto finale. Tracciate poi sulla riga inferiore dell’ occhio una linea marrone con una matita 'glitterata'. All'interno dell’occhio (in basso), servitevi invece di una matita morbida sulle tinte dell'avorio, che vi aiuterà ad ottenere l'effetto di uno sguardo più ampio. Completate il tutto con un tocco di mascara, insistendo in particolar modo sulle parti esterne dell’occhio.

Continua la lettura
55

Ecco, il trucco per mascherare le palpebre cadenti è giunto al termine e sarete sicuramente soddisfatte del risultato ottenuto utilizzando sapientemente il make-up.
Non preoccupatevi se le prime volte impiegherete qualche minuto in più: con un po' di esercizio diventerete sempre più veloci!
Inoltre, voglio ricordarvi la regola del chiaroscuro: tutto ciò che è chiaro “allarga” le superfici dando la sensazione che “saltino fuori”. E, contrariamente tutto ciò che è scuro fa vedere le forme più piccole e sembrano che “vadano indietro”.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come correggere gli occhi sporgenti con il make up

Un make up ben studiato addolcisce e maschera difetti piccoli e anche quelli più importanti. Per tale motivo rappresenta il migliore alleato delle donne e se ne devono conoscere a fondo le tecniche, per poterle applicare in ogni evenienza. Con un po'...
Make Up

Come correggere le irregolarità del viso con il make up

Il make up adeguato a correggere le irregolarità presenti sul viso deve essere capace di valorizzarne i punti forti, senza alterarne o stravolgerne troppo le peculiarità: eseguendo poche operazioni e adoperando soltanto alcuni prodotti, imparerete ad...
Make Up

Come correggere i difetti del naso con il make up

Molte persone sono convinte che l'unica soluzione per correggere i difetti del viso sia quella di ricorrere alla chirurgia plastica; contrariamente a questa famosa convinzione, possiamo affermare che è possibile correggere facilmente eventuali difetti,...
Make Up

Come far durare il make-up

Se stai cercando di capire quali metodi utilizzare per evitare di ritoccare più volte al giorno il tuo make-up ti trovi nel posto giusto in quanto questa guida potrebbe fare al caso tuo. Poiché il viso è il tuo biglietto da visita, specialmente se...
Make Up

Come ingrandire gli occhi col make-up

Negli ultimi anni le tecniche del make-up si sono concentrate su come modificare le linee caratterizzanti del viso e anche del corpo. L'ormai noto "contouring" ossia il metodo di rendere più plastico il volto con il sapiente uso di toni chiari e scuri...
Make Up

Come effettuare un make up correttivo

Il make-up è uno strumento utilizzato dalle donne al fine di migliorare il proprio aspetto e minimizzare i difetti. Nel corso degli anni, il trucco ha subito numerosi cambiamenti in termini di colori, tonalità e tecniche di applicazioni sempre più...
Make Up

5 idee make up per la palestra

Truccarsi per andare in palestra non è forse la scelta migliore da fare. Il sudore, misto ai cosmetici potrebbe infatti creare sul viso il classico effetto panda. Come fare se non si riesce proprio a stare senza trucco? Esiste un tipo di make up che...
Make Up

Idee make up per Capodanno

Per una donna è fondamentale sfoggiare in ogni occasione un outfit che sia sempre intrigante, elegante, che sappia attirare l'attenzione. Dell'outfit fa sicuramente parte anche il make up, che altro non è se non il trucco che ogni donna decide di adoperare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.