Come conservare il profumo più a lungo

Tramite: O2O 06/06/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nei secoli passati, il profumo era il biglietto da visita della persona che lo indossava. In genere erano le donne che lo facevano e solamente in occasioni davvero importanti mentre oggi non esiste più questa distinzione, infatti, sia donne che uomini usano il profumo come un dettaglio molto importante. Nel passato esisteva solamente una profumazione mentre oggi c'è l'imbarazzo della scelta. Si possono trovare diverse fragranze in bella mostra sulle toilette, quelle fresche e frizzanti per l'estate mentre quelle più intense per l'inverno. Se prestiamo attenzione, anche le confezioni che contengono queste essenze si sono evolute nel corso degli anni, passando da anonime bottigliette a veri e propri capolavori.
I profumi che noi prediligiamo solitamente sono anche i più costosi, quindi il nostro desiderio sarebbe quello di farli durare il più a lungo possibile. Esiste un metodo affinché nel corso degli anni non perdano completamente la loro fragranza. Se leggerai questa guida ti aiuterò a scoprire come conservare il profumo più a lungo.

27

Occorrente

  • Scatola di cartone bella capiente.
37

Composizione del profumo

La composizione è molto importante per la durata infatti ci sono fragranze che riescono a conservarsi meglio di altre proprio per via degli ingredienti concentrati. Un ulteriore consiglio sarebbe quello di acquistare solo profumi di buona marca.

47

Come acquistare un profumo in profumeria

Poi, c'è anche da dire che in profumeria i profumi sono esposti alla luce e al calore del locale, che sono causa di usura della fragranza. Sarebbe meglio, quindi, acquistare le scatole posizionate dietro, cioè quelle meno esposte, in modo da essere sicuri che abbiano preso meno luce.

Continua la lettura
57

Evitare di acquistare profumi ai mercati

Cercate di evitare di acquistare profumi ai mercati rionali anche se i prezzi sono notevolmente più bassi rispetto al normale infatti i profumi, in queste circostanze, subiscono eccessivi sbalzi termici che vanno dal freddo invernale al caldo estivo. Le boccette invendute dell'estate appena trascorsa, sicuramente, ve le riproporranno in inverno per cui avranno "goduto" del caldo per alcuni mesi. È quindi impossibile che la fragranza sia rimasta immutata nel corso dei mesi, ma avrà subito sicuramente delle variazioni di profumo.

67

Conservare il profumo in frigorifero

Un ulteriore metodo per preservare la fragranza del nostro profumo potrebbe essere quello di conservarlo in frigorifero. Nonostante il luogo in cui tenerlo sia insolito, vi posso garantire che la temperatura bassa impedisce alle essenze che lo compongono di svanire prima del tempo preservandone la fragranza nel tempo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservare i nostri profumi lontani da fonti di calore e luci intense.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come Fare Un Profumo Solido Naturale

Il profumo solido era conosciuto già nell'antico Egitto (Nefertiti e Cleopatra ne facevano uso); ancora oggi offre il vantaggio di durare a lungo, se conservato al fresco e al riparo dalla luce e di essere comodissimo: possiamo portarlo con noi in borsa...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere un profumo per la primavera

La primavera si avvicina e con essa la voglia di uscire, godersi il sole, e sentire i profumi tipici della bella stagione. Aumenta la voglia di fare acquisti, per affrontare al meglio il caldo in arrivo. Tra gli acquisti moltissime persone, sia uomini...
Prodotti di Bellezza

Come fare il profumo solido

Oggi vogliamo proporvi una valida alternativa al solito profumo commerciale: come fare il profumo solido. Riuscire a produrre un profumo solido a casa propria ha molti vantaggi, come: risparmiare denaro (tutti sappiamo i costi elevati dei profumi), avere...
Prodotti di Bellezza

Idee per fare un profumo solido

Realizzare con le proprie mani un profumo solido rappresenta la tendenza del momento. Un'idea pratica, veloce ed appagante per tutte coloro che, stanche delle solite fragranze, desiderano preparare un profumo naturale ed esclusivo. In questa guida vogliamo...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un profumo con oli essenziali

Il profumo poi deve esaltare la persona, deve dargli quel tocco in più che renda la persona riconoscibile. Per tale motivo deve rispecchiare la personalità di chi lo "indossa" come un vestito che deve avere la giusta misura. È possibile comunque preparare...
Prodotti di Bellezza

Come riciclare un vecchio profumo

I romani e gli arabi usavano i profumi per dare sollievo alla pelle che era bruciata. Marilyn metteva soltanto due gocce di profumo per coricarsi. Il profumo era formato da acqua e da un composto oleoso, inoltre, era usato da entrambi i sessi e anche...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il profumo alla fresia

In questa guida verrà indicato un metodo che vi permetterà di preparare il profumo alla fresia. Quest'ultima viene coltivata da sempre sia per il suo fiore stupendo, ma anche per il suo intenso profumo. La fresia è una pianta erbacea perenne appartenente...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un profumo maschile in casa

Oggigiorno, passando davanti ad una profumeria, possiamo ammirare flaconi di profumo ed annusare profumazioni e fragranze di ogni tipo. Se pensate che solo le donne siano vanitose, vi sbagliate; infatti si è assistito, soprattutto negli ultimi anni,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.