Come conservare il profumo più a lungo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nei secoli passati, il profumo era il biglietto da visita della persona che lo indossava. In genere erano le donne che lo facevano e solamente in occasioni davvero importanti mentre oggi non esiste più questa distinzione, infatti, sia donne che uomini usano il profumo come un dettaglio molto importante. Nel passato esisteva solamente una profumazione mentre oggi c'è l'imbarazzo della scelta. Si possono trovare diverse fragranze in bella mostra sulle toilette, quelle fresche e frizzanti per l'estate mentre quelle più intense per l'inverno. Se prestiamo attenzione, anche le confezioni che contengono queste essenze si sono evolute nel corso degli anni, passando da anonime bottigliette a veri e propri capolavori.
I profumi che noi prediligiamo solitamente sono anche i più costosi, quindi il nostro desiderio sarebbe quello di farli durare il più a lungo possibile. Esiste un metodo affinché nel corso degli anni non perdano completamente la loro fragranza. Se leggerai questa guida ti aiuterò a scoprire come conservare il profumo più a lungo.

27

Occorrente

  • Scatola di cartone bella capiente.
37

Composizione del profumo

La composizione è molto importante per la durata infatti ci sono fragranze che riescono a conservarsi meglio di altre proprio per via degli ingredienti concentrati. Un ulteriore consiglio sarebbe quello di acquistare solo profumi di buona marca.

47

Come acquistare un profumo in profumeria

Poi, c'è anche da dire che in profumeria i profumi sono esposti alla luce e al calore del locale, che sono causa di usura della fragranza. Sarebbe meglio, quindi, acquistare le scatole posizionate dietro, cioè quelle meno esposte, in modo da essere sicuri che abbiano preso meno luce.

Continua la lettura
57

Evitare di acquistare profumi ai mercati

Cercate di evitare di acquistare profumi ai mercati rionali anche se i prezzi sono notevolmente più bassi rispetto al normale infatti i profumi, in queste circostanze, subiscono eccessivi sbalzi termici che vanno dal freddo invernale al caldo estivo. Le boccette invendute dell'estate appena trascorsa, sicuramente, ve le riproporranno in inverno per cui avranno "goduto" del caldo per alcuni mesi. È quindi impossibile che la fragranza sia rimasta immutata nel corso dei mesi, ma avrà subito sicuramente delle variazioni di profumo.

67

Conservare il profumo in frigorifero

Un ulteriore metodo per preservare la fragranza del nostro profumo potrebbe essere quello di conservarlo in frigorifero. Nonostante il luogo in cui tenerlo sia insolito, vi posso garantire che la temperatura bassa impedisce alle essenze che lo compongono di svanire prima del tempo preservandone la fragranza nel tempo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservare i nostri profumi lontani da fonti di calore e luci intense.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come far durare il profumo

Soprattutto con il sopraggiungere della stagione estiva, il caldo rischia di mettere senza dubbio a dura prova la resistenza del vostro profumo preferito. E la cosa, inutile nasconderlo, può creare disagio e imbarazzo. Come essere sicuri che la vostra...
Prodotti di Bellezza

Come Fare Un Profumo Solido Naturale

Il profumo solido era conosciuto già nell'antico Egitto (Nefertiti e Cleopatra ne facevano uso); ancora oggi offre il vantaggio di durare a lungo, se conservato al fresco e al riparo dalla luce e di essere comodissimo: possiamo portarlo con noi in borsa...
Prodotti di Bellezza

Come usare bene un profumo

Il profumo è un elemento fondamentale per il nostro fascino, esso rappresenta la nostra personalità e rende indimenticabile persino un nostro abbraccio. Tuttavia, alcune volte si ha la tendenza ad esagerare un po' con questo "accessorio", pensando di...
Prodotti di Bellezza

Come portare il profumo con stile

Entrare in una profumeria, quando non si hanno le idee chiarissime, è un'impresa veramente ardua. Ci si rende conto che spesso ci si aggira tra gli scaffali, si prova l'uno e poi l'altro profumo e alla fine si opta per quello che "a pelle" sembra adatto...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il profumo alla violetta

Conosciuta fin dall'antichità ed apprezzata da poeti e pittori, la violetta (viola odorata) è un fiorellino grazioso che cresce spontaneo in primavera. Oltre ad essere simbolo dell’amore romantico, ispira allegria in chi l'ammira ed è dotato di un...
Prodotti di Bellezza

Come creare un profumo ai frutti tropicali

Come creare un profumo? L'origine dei profumi affonda le proprie radici ai tempi più remoti. Molte civiltà e popolazioni adoperavano profumi, essenze e fragranze per profumare la propria pelle ma anche per profumare gli ambienti in cui vivevano. Tutti...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un profumo con oli essenziali

Il profumo poi deve esaltare la persona, deve dargli quel tocco in più che renda la persona riconoscibile. Per tale motivo deve rispecchiare la personalità di chi lo "indossa" come un vestito che deve avere la giusta misura. È possibile comunque preparare...
Prodotti di Bellezza

Come avere un profumo irresistibile

Qualsiasi profumo evoca in tutti noi delle sensazioni, spesso molto piacevoli. D'altra parte però, se il profumo risulta essere eccessivo, esso può essere percepito dagli altri come fastidioso, causando distanza e repulsione e spesso rivelandosi nauseabondo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.