Come Conoscere Il Tipo Di Capelli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Conoscere i propri capelli è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza per poterli mantenere in condizione salutare, nonché forti e belli per un lungo termine. È, pertanto, essenziale che qualsiasi persona conosca quale genere di capello presenta, in modo tale che potrà quotidianamente e regolarmente curarli ottimamente. Una buona idea, ad esempio, può essere quella di avvalersi di uno shampoo opportuno. Utilizzando alcune piccole accortezze, infatti, sarà possibile andare a correggere gli eventuali inestetismi della propria capigliatura. Se si seguirà in maniera scrupolosa questa semplice ed esauriente, giuda, in pochi e brevi passaggi vi spiegheremo come riuscire a conoscere i propri capelli nel migliore dei modi. A questo punto non ci resta altro da fare che non perdersi in chiacchiere e vedere immediatamente come fare.

25

Occorrente

  • alcuni fogli di carta velina leggera
35

Capire come sono i propri capelli non è sempre semplicissimo, in quanto ad occhio nudo è possibile incorrere in errori di valutazione che preferibilmente tenderanno ad utilizzare uno shampoo sbagliato. Con il trascorrere del tempo questo genere di errori, sicuramente, tenderà ad aumentare un problema esistente o addirittura ne faranno insorgere dei nuovi. Vediamo, pertanto, dettagliatamente, come occorre comportarsi per scoprire qualcosa di più sui propri capelli. Due giorni dopo aver effettuato lo shampoo, è necessario strofinare una ciocca di capelli avvalendosi di un foglio di carta velina sottile. Se sul foglio di velina non rimane alcuna traccia, vuol dire che si possiede un capello tendente ad essere secco. Se al contrario si dovesse notare un leggerissimo alone, allora vorrebbe dire che la propria sarà una capigliatura classificabile come normale. Al contrario, se sulla carta sono presenti degli aloni e delle vistose tracce oleose, questo significa che i propri capelli sono tendenzialmente grassi.

45

Se non si ha a propria disposizione la carta velina, è possibile procedere alla valutazione anche utilizzando esclusivamente le mani. In questo caso si devono leggermente sfregare alcune ciocche di capelli con i polpastrelli. Nel caso in cui si dovesse notare che al tatto dovessero apparire particolarmente opachi e ruvidi, e magari anche facilmente elettrizzabili, possiamo affermare di presentare un capello secco. Se, invece, non hanno particolari segni negativi ma sono morbidi, vaporosi ed abbastanza lucenti, vuol dire che si possiedono dei capelli normali. I capelli grassi, per finire, sono abbastanza untuosi e generalmente non mantengono la piega.

Continua la lettura
55

Una volta che sono state portate a termine queste operazioni, abbiamo finalmente stabilito quale genere di capello si possiede. A questo punto non rimane altro da fare che adattare una combinazione di shampoo e di balsamo adeguata alla propria capigliatura. In questo modo sarà possibile andare a migliorare, visibilmente, lo stato dei propri capelli. Oltre all'utilizzo di uno shampoo e di un balsamo adeguati, il nostro consiglio è quello di adoperare, una volta al mese, oppure al massimo una volta ogni quindici giorni, una maschera che si adatti alle proprie esigenze. In questa maniera, infatti, sicuramente si otterranno dei risultati migliori. Sperando che la nostra guida sia stata abbastanza utile, non ci rimane altro da fare che invitarvi a mettere in pratica i suggerimenti da noi forniti, per scoprire che tipo di capelli si possiedono.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come rasare i capelli con la macchinetta taglia-capelli

In un mondo caotico come il nostro, anche trovare il tempo per il barbiere può costituire un problema. Per questa ragione molti mariti e figli decidono di affidarsi alle mani "esperte" delle rispettive mogli e mamme, per eseguire il taglio dei propri...
Capelli

5 alternative alla lacca per capelli

La lacca per i capelli è un prodotto che viene ormai utilizzato da moltissimi anni. Nata nel 1948, ma diffusasi negli anni '60, la lacca è da sempre adoperata per conferire una perfetta piega alle acconciature bombate e cotonate della moda di quegli...
Capelli

Come avere capelli al top per il giorno delle nozze

Se, nella vita di tutti giorni, ogni individuo che sia uomo o donna cerca di uscire da casa con i capelli “in ordine”, nel giorno delle nozze è indiscutibile l'importanza di averli al top. Insieme a tutte le cose complementari, dai vestiti all'album...
Capelli

Come asciugare i capelli mossi

I capelli sono da sempre associati alla forza, alla bellezza e alla seduzione. È quindi molto importante sapersene prendere cura, mantenendoli sani e lucenti. Per sfoggiare capelli sempre fantastici è necessario conoscere anche qualche piccolo trucco,...
Capelli

Crema per capelli con ingredienti naturali

Per ridare vigore, lucentezza e forza ai capelli che appaiono stressati, indeboliti e sfibrati da ripetuti trattamenti coloranti, da smog e stress, oggi non è strettamente necessario spendere parecchi soldi per acquistare numerosi prodotti facilmente...
Capelli

Caduta dei capelli nelle donne: cause e rimedi

Molti pensano che la caduta dei capelli sia un problema esclusivamente maschile. Invece, non è affatto così. Il 40 % delle persone afflitte da alopecia (perdita eccessiva di capelli) sono infatti donne. In più, le donne vivono le calvizie come un problema...
Capelli

Come lavare i capelli ricci

I capelli ricci da sempre rappresentano una vero problema per chiunque, e lavarli spesso può risultare davvero difficoltoso. Niente paura perché grazie alla nostra guida anche voi potrete finalmente conoscere alcuni trucchi che renderanno il momento...
Capelli

Come sistemare i capelli mossi

Se possedete una folta chioma e vorreste cercare di "domare", in qualche modo, i vostri folti ricci, forse non avete ancora sperimentato tutti i metodi con cui si può gestire al meglio il capello ondulato. Mentre è possibile lisciare i capelli con una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.