Come colorare una maglietta bianca in stile anni '70 tie-dye

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler acquistare un nuovo capo di abbigliamento, ma di non riuscire a trovare esattamente quello che volevamo, oppure, dopo aver perso molto tempo per la ricerca, il suo costo risulta troppo elevato. In questi casi potremo provare a realizzare con le nostre mani tutti i capi di abbigliamento che più preferiamo in modo da poterli personalizzare a nostro piacimento rendendoli sempre unici e diversi da quelli venduti nei negozi. Per fare ciò, sopratutto se siamo alle prime armi in questo settore, potremo provare a seguire tutte le indicazioni contenute all'interno delle moltissime guide presenti su internet, che ci illustreranno tutte le tecniche che dovremo applicare per poter realizzare tutti i vestiti di cui abbiamo bisogno. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a colorare correttamente una maglietta bianca in stile anni '70 Tie-Dye.

25

Occorrente

  • Una maglietta bianca di cotone
  • Un po di spago
  • Coloranti per stoffa
35

Per prima cosa mettiamo la nostra maglietta con molta cura su una superficie molto piana, ad esempio un tavolo o su una base di lavoro, ed iniziamo a formare delle pieghe partendo dal basso della nostra t-shirt e continuiamo a fare questo fino a che non siamo arrivati alla parte del collo. Subito dopo prendiamo dello spago e facciamoci due nodi per fermare la nostra piega vicino al collo, ovviamente essendo una cosa molto personale e a nostra piena fantasia ed immaginazione, è consigliabile pertanto fare dei nodi ai lati del collo della nostra maglia, in modo da avere una forma simile ad un salsicciotto.

45

Finito il passo 1 riempiamo una bacinella di medie-grandi dimensioni con il colorante per tessuti e lasciamo dentro la nostra t-shirt per circa 1 ora. Poi prendiamo e indossiamo i nostri guanti di plastica e immergiamo le mani nella bacinella, prendiamo la nostra maglia ed iniziamo a sollevarla e a strizzarla sempre con molta delicatezza, sciogliamo in seguito i nodi fatti con lo spago, e stendiamola. Questo è un metodo molto veloce e semplice per fare delle sfumature sulla nostra maglietta con due linee verticali.

Continua la lettura
55

Per riuscire a formare una spirale sulla nostra maglia, stendiamola nuovamente su un tavolo e delicatamente pizzichiamola con le mani nella parte centrale, facciamo una torsione rapida in modo tale da arricciarla completamente e fissiamola con lo spago, in modo tale che l’arricciamento a spirale rimanga immobile. Successivamente immergiamola nuovamente nella bacinella con la tintura per tessuto, in questo modo avremo una spirale di un solo colore ovvero monocromatica, invece per rendere la nostra maglietta di più colori immergiamone ogni singola parte in una tintura per tessuto di colore diverso cosi avremo una maglia di vari colori che sicuramente una volta indossata non passerà in secondo piano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come creare un look anni '70

Sei invitato ad una festa a tema o semplicemente ami gli anni 70?! Sei nel posto giusto. Frange, pantaloni a zampa, occhiali tondi, zeppe e corone di fiori, questi sono solo alcun i dei simboli dei mitici anni 70, in cui lo stile hippie e anticonformista...
Moda

I migliori accessori per un look anni 70

La moda anni settanta è tutt'oggi ancora molto trendy, difatti negli ultimi anni abbiamo visto un ritorno di un mood vintage, con lo stile hippy e i colori accesi. Possiamo dunque rispolverare tutti i vecchi capi delle nostre mamme che non hanno mai...
Moda

Come vestirsi in stile anni '50

Ogni epoca ha il suo stile, questo vale soprattutto nel mondo della moda. Ma alle volte ci piace ispirarci a periodi passati, e riproporre qualche vecchio stile in maniera alternativa, dare una nuova interpretazione.Lo stile di moda anni '50 è molto...
Moda

Come Ricreare Uno Stile Anni '80

La moda degli anni '80 è ricordata soprattutto per lo stile eccentrico e l'accostamento di colori molto vistosi e vivaci. Gli accessori sono tutti molto grandi e vistosi e abbinarli senza cadere nel trash non è facilissimo. Questo decennio sta tornando...
Moda

Come tingere una maglietta

Avete l'armadio colmo di indumenti inutilizzati in quanto non vi piaciono più oppure semplicemente con l'utilizzo hanno perso la loro colorazione e vorreste trovare un metodo per poterli rinnovare e dunque riutilizzare? Il metodo migliore per farlo è...
Moda

Come realizzare una maglietta sfumata

L'arte del fai da te rappresenta senza dubbio un passatempo molto divertente e creativo che aiuta sia a dare nuova vita agli oggetti danneggiati sia a realizzare idee originali e uniche. Se pertanto abbiamo dei vestiti nell'armadio che non ci piacciono...
Moda

Come decorare una maglietta

Ordinare delle magliette personalizzate è abbastanza costoso e, di solito, è necessario fare un grosso ordine che richiede anche tempo. Per questo motivo, se vi fa piacere avere una maglietta personalizzata, potete creala con il fai da te e quindi...
Moda

Come personalizzare una maglietta

Se desideriamo tanto possedere e creare una maglietta con l'immagine del nostro calciatore preferito o con il volto della nostra attrice preferita o, perché no, con la propria immagine o del nostro fidanzato, adesso possiamo realizzarlo con le nostre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.