Come colorare ciocche di capelli con gli ombretti

Tramite: O2O 27/09/2018
Difficoltà: media
19

Introduzione

Se avete ricevuto l'invito per una festa particolare e desiderate presentarvi con un look assolutamente moderno e di grandissimo effetto, potete sicuramente sbizzarrirvi sfruttando una delle tecniche oggi adottate anche da alcune notissime star. Si tratta di un facile sistema utilizzato per colorare delle ciocche di capelli con gli appositi ombretti, in maniera decisamente facile e senza dover ricorrere ad alcuna decolorazione. Con un semplice risciacquo poi sarà semplicissimo eliminare del tutto il colore e riavere il vostro colore naturale. Se volete qualche dritta su come colorare in modo adeguato le ciocche dei capelli con gli ombretti, allora questa è la guida che fa per voi.

29

Occorrente

  • Ombretti
  • Guanti di plastica
  • Asciugamano
  • Lacca
  • Shampoo
39

Scegliete la giusta tonalità di ombretto

Le soluzioni per esprimere con fantasia il proprio fascino sono davvero infinite: una di queste suggerisce di dare una colorazione temporanea a ciuffi di capelli con l'ombretto, senza spendere cifre considerevoli dal parrucchiere ed evitando il rischio di danneggiarli con trattamenti aggressivi, infatti basta effettuare un normale lavaggio per eliminare completamente tutta la colorazione. I toni da scegliere possono essere vari, da quelli più tenui a quelli decisamente più accesi e "pazzi", mettendo in rilievo soltanto le punte oppure interi ciuffi.

49

Formate le ciocche

Vediamo dunque come agire. Vi sconsigliamo di lavare i capelli prima dell'applicazione degli ombretti. Questa operazione è infatti preferibile realizzarla a capelli asciutti, perché in questo modo il vostro intervento sarà senza dubbio più efficace. Dovrete innanzitutto pettinare i capelli con una spazzola, fino a renderli molto lisci e morbidi. Poi dividete i capelli in differenti sezioni, con l'aiuto stavolta di un pettine più sottile. Ora prendete le pinze e ricavate una piccola ciocca che abbia una lunghezza breve e una larghezza media. Ripetete la stessa azione per creare quante più ciocche desiderate. Infine, irrorate diffusamente con della lacca per fissare opportunamente tutte le ciocche appena realizzate. I vostri capelli saranno così pronti per il successivo intervento di colorazione con gli ombretti.

Continua la lettura
59

Applicate un ombretto opaco e senza brillantini

Il prodotto da applicare consiste in una polvere compatta e pigmentatissima contenuta in una cialda, proposta in numerose varianti di colore. Potete decidere di applicare un ombretto apposito per capelli o in alternativa anche un semplice ombretto per occhi. Vi consigliamo però di sceglierne uno opaco e senza brillantini, perché sul capello questi risulterebbero eccessivi. L'applicazione dell'ombretto è davvero molto semplice. Per prima cosa, ancora prima di effettuare l'operazione, vi consigliamo di posarvi un vecchio asciugamano sulle spalle, così da evitare di sporcarvi gli indumenti. A questo punto indossate dei guanti "usa e getta" e, dopo aver districato e ricoperto di lacca i capelli nel modo che vi abbiamo suggerito, iniziate a passare la cialda.

69

Passate la cialda sui capelli

Ora non vi resta altro che passare la cialda contenente il prodotto colorante direttamente sui capelli (imitando il movimento che si fa con la piastra, per intenderci) e scendete verso il basso. Ripetete quindi tale operazione sino a raggiungere l?intensità di tinta desiderata. È inoltre possibile ottenere riflessi maggiormente vivi con un secondo passaggio di ombretto. Se preferite potete utilizzare un'altra tecnica per colorarli. Partendo dalle punte, insistite su di esse con l'ombretto e risalite pian piano sino ad arrivare a circa metà lunghezza. A questo punto cercate di creare delle sfumature meno nette, facendo dei movimenti dal basso verso l'alto.

79

Lavate con un normale shampoo

Dopo aver colorato a vostro piacimento le ciocche dei capelli con gli ombretti, al termine della giornata nascerà senza dubbio l'esigenza di rimuovere l'operazione di make up appena realizzata. Per riportare la vostra chioma al suo colore naturale, non occorre fare nessuna fatica: infatti non dovete fare altro che effettuare un buon lavaggio con un normale shampoo. Stendete successivamente sulle punte una noce di balsamo ed eseguite un abbondante risciacquo. Potrete usare nuovamente gli ombretti in qualsiasi momento. Ecco illustrato un modo davvero originale per dare un tocco di eleganza in più ai capelli, colorandoli in modo del tutto eccentrico e particolare. Una soluzione ideale soprattutto per le ragazze che desiderano stupire, costruendo così dal nulla un look davvero esuberante e adatto alla propria indole "ribelle".

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per far aderire meglio l'ombretto ai capelli, sarebbe meglio evitare di lavarli prima del trattamento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come colorare i capelli in maniera reversibile

Se desiderate cambiare il vostro look senza intaccare i capelli, un'idea brillante potrebbe essere quella del colore reversibile, un'alternativa da non sottovalutare, visto che basteranno poche ore o giorni per tornare al vostro vecchio colore, se non...
Capelli

Come colorare i capelli utilizzando la cannella

Quando noi donne decidiamo di cambiare look partiamo sempre dai capelli, recandoci dal parrucchiere per qualche consiglio, per un taglio nuovo o per un nuovo colore. Ma quanto spendiamo in tutto ciò? E quanto quei prodotti possono essere aggressivi sui...
Capelli

Come legare le ciocche anteriori in modo sofisticato

Esistono molti modi per legare le ciocche anteriori, tutto sta alla nostra fantasia. Possiamo utilizzare trecce, torciglioni, o semplicemente legarle con delle forcine, diamo spazio alla creatività e alla manualità. Questa acconciatura che andremo a...
Capelli

Come disegnare e colorare i capelli

Saper disegnare non è una cosa facile per tutti. Ci sono persone che fin dalla tenera età dimostrano una predisposizione, un dono innato. Per queste persone gli studi artistici aiutano solo a perfezionare le tecniche. È impossibile imparare a disegnare...
Capelli

10 erbe tintorie per colorare i capelli

Le tinte a disposizione per tingerei capelli sono varie. Ma non tutte rispettano i capelli come vorremmo. Per questo motivo è meglio orientarsi sulle erbe tintorie.Il pigmento delle erbe tintorie viene infatti estratto dalle foglie o dalle radici. Sono...
Capelli

Come tingere i capelli per Halloween

Halloween è una festività di tipica origine anglosassone, ma ormai oggi sta prendendo piede sempre di più anche in Italia. Sono infatti tantissime le feste organizzate ed i ragazzi che vi partecipano, inventano sempre più soluzioni divertenti per...
Capelli

Come tingersi i capelli con la carta crespa

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di capelli. Nello specifico, ci occuperemo di una procedura di colorazione dei capelli, da poter realizzare comodamente in casa propria e con degli elementi veramente semplici da reperire. Come avrete...
Capelli

Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli

Se ci capita un appuntamento all'ultimo momento, una cena importante e non si ha il tempo di andare dal parrucchiere, è bene imparare l'arte dell'improvvisazione. Di sicuro nei saloni di bellezza il risultato è migliore, difficilmente si è all'altezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.