Come colorare capi di abbigliamento con Grey o altre marche

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Stanchi dei colori di alcuni vostri capi di abbigliamento? Vorreste cambiare il colore di un jeans rovinato o di un maglione scolorito ma non sapete come fare? Nessun problema: cambiare colore ai capi da un po' di tempo è molto semplice. Infatti, il cambio di colore è reso possibile grazie a varie marche di coloranti (come Grey Coloreria Italiana) che risultano essere molto efficaci. Tuttavia, bisogna saperli utilizzare correttamente e scegliere bene i colori. Se anche voi volete avere maglioni o pantaloni di colori nuovi, leggete questa guida, nella quale vi spiegherò come colorare i vostri capi di abbigliamento con Grey o altre marche. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Colorante Grey Coloreria Italiana (o qualsiasi altra marca)
  • sale
  • vaschette del colorante
36

Innanzitutto, prima di procedere alla colorazione, dovete, naturalmente, scegliere il colore con cui volete tingere i vostri capi. Tuttavia, è necessaria ancora un'altra raccomandazione. Prima di eseguire la colorazione, c'è una cosa di cui dovete accertarvi: sui capi non devono essere assolutamente presenti macchie, che eventualmente dovrete rimuovere prima di procedere a tingere i vostro capi. Passiamo, dunque, a vedere come dovete procedere per dare una nuova "vita" ai vostri maglioni o jeans. La prima operazione che dovete compiere, è bagnare per bene i capi che avete deciso di colorare.

46

Successivamente, versate nel cestello della lavatrice il sale e le vaschette del colorante (Grey o di un'altra marca) e del fissante. Dopo aver fatto ciò, inserite i capi da colorare e impostate la lavatrice a 60° a "lavaggio lungo". Se si tratta di capi molto delicati, impostate la lavatrice al programma adatto a quei tipi di capi. Inoltre, ricordatevi che non dovete riempite eccessivamente la lavatrice: infatti, vi consiglio di fare dai due ai quattro capi alla volta, in modo che il colore sia distribuito bene. Una volta che il ciclo di lavaggio è terminato, aprite la lavatrice e togliete le vaschette vuote.

Continua la lettura
56

Effettuate un altro lavaggio sempre a 60° per rendere il colore dei vostri capi ancora più acceso, quindi, effettuate un altro lavaggio con un detersivo per capi colorati e quindi attendete il risultato del lavaggio. Quando il lavaggio è terminato, dovete asciugare i vostri capi. Molto importante è asciugare i vostri capi all'ombra o possibilmente all'interno della casa a temperatura ambiente. Un'altra cosa ancora più importante, è farli asciugare alla rovescia, sottosopra: in questo modo il colore non si deposita sui colletti e sulle maniche del capo! E il gioco è fatto!

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

I capi d'abbigliamento da acquistare in saldo

Quante volte all'inizio dei saldi, estivi o invernali, avete fatto delle corse spropositate per arrivare nel vostro negozio preferito... Senza aver deciso neppure lontanamente cosa comprare? Capita a molte donne: i saldi scaturiscono una sorta di frenesia...
Moda

5 capi d'abbigliamento che devi comprare in estate

Ogni anno d'estate la maggior parte delle persone non hanno idea cosa comprare, ma in realtà soprattutto le donne hanno varie scelte di vestiti da indossare nella varie parti della giornata grazie al caldo si ha la possibilità di avere tanti capi e...
Moda

Come colorare i Jeans

Se siete dei veri appassionati di moda, e vi piace disegnare capi di abbigliamento, ma non avete mai avuto modo di applicarvi in questo campo, questa guida farà certamente al caso vostro. La colorazione dei jeans è un rompicapo per tutti i disegnatori,...
Moda

Abbigliamento: 5 consigli per uno stile british

Volete avere un look sobrio, ma nello stesso tempo raffinato? Volete indossare capi semplici, ma ricercati? Volete essere alla moda, ma al contempo non rinunciare alla tradizione? Bene, allora il look perfetto che fa per voi è proprio quello inglese,...
Moda

Come recuperare un capo di abbigliamento scolorito

Molti capi d'abbigliamento spesso sono delicati e costosi, per cui bisogna dedicargli un adeguato trattamento soprattutto per quanto riguarda il lavaggio. Tuttavia, nonostante le dovute cure ed attenzioni, alcuni di questi possono rovinarsi irrimediabilmente...
Moda

Come sembrare più giovani con l'abbigliamento

Il look e l'abbigliamento consentono di creare non solo uno stile personale ma anche di apparire più giovani o più maturi a seconda delle combinazioni. Infatti ogni momento della giornata ed ogni occasione ha un look adeguato ma esistono anche diverse...
Moda

5 capi must have per lo stile coloniale

Quale sarà il trend per l'estate 2015? L'avventuroso stile coloniale ovviamente! Tornano in passerella gli abiti comodi e in stile avventuriera, dove a dominare sono i colori neutri. Dall'abbigliamento agli accessori, il guardaroba si tinge di color...
Moda

Metodi per colorare il nylon

Esistono diversi metodi per colorare il nylon, in questa guida cercheremo di spiegare dettagliatamente quali sono e la procedura da seguire per ottenere un risultato ottimale. Per la colorazione del nylon, possono essere usati prodotti chimici oppure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.