Come capire se un prodotto ha un buon INCI

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Utilizzare prodotti cosmetici di ottima qualità deve essere l'aspirazione massima da perseguire al momento di un acquisto. Assolvere al meglio a questa doverosa prescrizione, tuttavia, non è sempre cosa semplice. In che modo va valutato il cosiddetto INCI (che significa International Nomenclature of Cosmetics Ingredients), ovvero l'elenco degli ingredienti di cui il prodotto si compone? In questa guida vogliamo illustrarvi come capire se un prodotto cosmetico ha un buon INCI. Ecco dunque come occorre procedere e quali dettagli è opportuno tenere sempre in considerazione.

24

Leggete la lista degli ingredienti

Per prima cosa, come accennato, sarà dunque necessario andare a controllare con estrema attenzione la lista degli ingredienti. Leggere l'etichetta del prodotto è quindi garanzia totale di conoscenza di ciò che si sta acquistando. Vi rammentiamo che, nella maggior parte dei casi, la lista INCI è posizionata sul retro del prodotto. Vi basterà dunque leggerla per valutare la bontà e la genuinità (oltre che l'efficacia) del prodotto stesso. Ora andiamo a scoprire quali altre valutazioni è necessario fare per capire se quel prodotto ha un buon INCI.

34

Valutate la presenza di questi ingredienti dannosi

Dunque verificate sempre la lista degli ingredienti valutando quali ingredienti vengono citati per primi nella lista. Saranno infatti proprio questi ingredienti ad essere maggiormente presenti nel prodotto. Questo perché nell'INCI gli ingredienti che vengono citati per primi sono quelli più numerosi. Un prodotto buono e genuino sarà dunque quello maggiormente composto da sostanze che non siano dannose. Ma quali sono queste sostanze dannose che non devono essere contenute nell'INCI? Ad esempio il butilidrossianisolo (detto anche BHA), l'octoxynol, il bronopol, il triclosan, gli oli di silicone e il paraffinum liquidum sono tutte sostanze che è opportuno evitare. Se all'interno dell'INCI del prodotto che state acquistando sono presenti uno o più di questi ingredienti, vuol dire che il prodotto stesso non ha un buon INCI. E poi un altro consiglio: non lasciatevi mai fuorviare dai vari battages pubblicitari: sono spesso ingannevoli e non riportano mai in modo fedele le effettive caratteristiche del prodotto.

Continua la lettura
44

Consultate un biodizionario

Come detto, per capire se il prodotto che state acquistando ha un buon INCI, dovrete valutare con attenzione tutte le sostanze delle quali è composto e valutare quali sono quelle dannose e quali, viceversa, quelle benefiche. Nel precedente passo vi abbiamo elencato quali sono le sostanze dannose che è preferibile evitare. Dal momento che per il consumatore risulta tuttavia difficile svolgere e catalogare la lista degli ingredienti secondo criteri di reale conoscenza ed obiettività, ecco che un modo per districarsi con successo può essere quello di consultare uno dei tanti "biodizionari" presenti sulla rete internet. Questi portali vi consentiranno dunque di comprendere quali siano le sostanze da non assumere e quelle, invece, da poter consumare senza alcun rischio. Ecco alcune utili modalità per comprendere immediatamente e senza troppi passaggi se un prodotto abbia o meno un buon INCI. Facile, vero?

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

5 modi per capire se la pelle è idratata

Sapete qual è il vero specchio della salute di un individuo? La sua pelle. La pelle del viso - e del corpo in generale - deve essere sempre soda, compatta ed idratata perché solo in questo modo significa che si stanno assumendo tutti i nutrienti corretti...
Cura del Corpo

Guida agli ingredienti dannosi nei cosmetici

Nessuno al mondo vorrebbe rinunciare alla propria bellezza, soprattutto le donne. Essere belli, però, può costare alcune preoccupazioni, soprattutto per quanto riguarda i cosmetici. In questa guida agli ingredienti dei cosmetici, vi fornire qualche...
Cura del Corpo

Cosmetici da evitare assolutamente

Applicare trucco e cosmetici è una delle abitudini più diffuse tra le donne appartenenti alle fasce d'età più disparate. Non tutti sanno però che, alcuni degli ingredienti contenuti nei prodotti di bellezza, non vengono poi così in aiuto della bellezza...
Cura del Corpo

Come applicare un emolliente sulle sopracciglia

L'applicazione di un emolliente, ossia un olio o una crema in grado di dare un'idratazione profonda, è fondamentale soprattutto dopo aver depilato le sopracciglia. Sappiamo bene che la pelle attorno alle sopracciglia dopo la depilazione diventa immediatamente...
Cura del Corpo

5 errori da evitare con le maschere di bellezza

Le maschere di bellezza sono diventate uno dei must delle donne moderne; esse sono dei cosmetici utili per contrastare alcuni inestetismi del viso. I loro punti di forza sono la praticità, la reperibilità, e la sensazione di immediata bellezza che donano....
Cura del Corpo

10 suggerimenti per prendersi cura delle labbra

Prestare attenzione alla tonicità delle labbra, per una donna, è un imperativo assoluto ma è un piacere anche per gli uomini. Che siano sottili o carnose, sono tutte rivestite da una membrana sottile e, pertanto, risentono maggiormente degli agenti...
Cura del Corpo

Come combattere la forfora

La forfora è un problema che affligge numerose persone e sembra anche piuttosto difficile da eliminare. Esistono varie tipologie di forfora, secca o grassa, pruriginosa o meno, si tratta di una problematica che proviene dall'eccessiva desquamazione del...
Cura del Corpo

Come aiutare un neonato con la pelle secca

La pelle dei neonati è estremamente delicata e va protetta e nutrita costantemente per garantire un'ottima idratazione. Purtroppo può accadere che in alcuni periodi la pelle del bambino tenda ad essere secca e arrossata. Vediamo alcuni semplici rimedi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.