Come cambiare colore ad uno smalto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Ti è mai capitato di spendere soldi per uno smalto che una volta applicato si è rivelato davvero deludente? Non temere, da oggi in poi seguendo questa fantastica guida, potrai recuperare il tuo vecchio smalto, modificarne il colore e anche capire come cambiare colore ad uno smalto al fine di renderlo veramente unico ed inimitabile! Questo genere di operazione è molto semplice ed al contempo anche tanto economica. In più una volta realizzato il tuo smalto, potrai anche avere la soddisfazione di aver fato tu stessa qualcosa di successo, con un tocco di classe e un valore aggiunto. Vediamo insieme come fare.

25

Come smalto base da modificare o personalizzare io ti consiglio il colore bianco, biancastro, rosa chiaro o beige. Insomma diciamo che devi cercare di rimanere sui toni chiari, ma allo stesso tempo, non completamente trasparenti. Ti ricordo, che nel caso dovessi scegliere ugualmente un coloro dello smalto trasparente, il tuo risultato finale, potrebbe essere poco coprente e poco duraturo. I riflessi dello smalto di base rimarranno nel risultato finale, dunque cerca sempre di scegliere come pigmento, qualche colore che sia compatibile con quello utilizzato in partenza.

35

I pigmenti sono boccette di polveri colorate, facilmente reperibili in profumeria. Ve ne sono di opachi o brillanti. Ad ogni modo si può creare una combinazione tra più toni ed elementi, seguendo la propria fantasia. Nello smalto si possono anche aggiungere brillantini, stelline, cerchietti, ecc. La polvere colorata va depositata sula base ed introdotta pazientemente nella boccetta dello smalto, dose per dose, evitando di abbondare troppo col colore per non rischiare che si ottenga un tono troppo scuro. Per queste operazioni è consigliabile adagiare un giornale sul tavolo, cosi facendo si eviterà di sporcare la superficie con la polvere colorata.

Continua la lettura
45

Infine, se si sceglie come colore un ombretto, questo dovrà essere grattato via, pian piano dalla sua cialda, senza necessariamente rovinarne troppo la superficie. La polvere così ottenuta, la si dovrà unire allo smalto e poi mescolarla adagiamene col pennellino. Man mano che si aggiunge polvere si potrà notare la modifica di tonalità del colore. In qualche minuto, la polvere si unirà sempre meglio allo smalto mostrando l'effettivo colore finale ottenuto. Come potete vedere dosando per bene i colori, si potrà ottenere un colore unico e perfetto e capire come cambiare colore ad uno smalto con estrema facilità!

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come scegliere il colore giusto dello smalto per unghie

Per le donne è importante avere sempre un aspetto curato fin nei minimi dettagli, e non solo in occasioni importanti, ma anche semplicemente nello svolgimento delle incombenze quotidiane. Una parte molto importante del corpo femminile sono le mani, che...
Make Up

10 consigli per abbinare il colore dell'ombretto a quello dello smalto

Il look è sicuramente un tasto dolente e molto importante per tutte le donne: soprattutto in questa epoca, dove lo stile è importante, essere sempre al passo con la moda è all'ordine del giorno. Per ogni donna è importante sapersi vestire, sentirsi...
Make Up

Come cambiare colore agli occhi con le lenti a contatto

Ciò di cui mi accingo a parlarti è un argomento davvero divertente, e se alla fine deciderai di provare finirai anche tu per sentirti una vera diva, poiché potrai sperimentare su di te, in modo provvisorio e reversibile, una vasta gamma di alternative....
Make Up

Come applicare lo smalto semipermanente

Da molto tempo lo smalto ha accompagnato le mani di ogni donna rendendole piu affascinanti e interessanti da un punto di vista estetico, ma quante volte applicando uno smalto abbiamo pensato che il suo colore cosi vivo e rigoglioso sarebbe scomparso dopo...
Make Up

Come scegliere lo smalto giusto per la stagione

Con il variare delle stagioni, noi donne ci sentiamo in vena di cambiare spesso colore per quanto riguarda l'abbigliamento. In inverno non abbiamo poi così tanta scelta. Ci orientiamo principalmente verso tinte più cupe, come il nero, il grigio, il...
Make Up

Come Decidere Quale Smalto Usare

Le mani sono le prime cose che si notano in una persona e che colpiscono la nostra attenzione, dandoci la percezione del tipo di cura che quella persona ha di se stessa.In genere non basta una buona manicure per avere mani perfette, ma è necessaria anche...
Make Up

Come creare uno smalto profumato per unghie

Lo smalto è ormai un vero e proprio must per le donne di qualsiasi età. Fino a qualche anni fa esisteva soltanto quello di colore rosso, oggi invece è possibile trovarli in commercio nelle tonalità più disparate. L'unico problema comune a tutti i...
Make Up

Come applicare decorazioni su smalto semipermanente

L'aspetto esteriore è molto importante, soprattutto per noi donne. Non serve molto impegno, basta avere tutto in ordine: i capelli, le sopracciglia, gli abiti e anche le mani. Nella vita di tutti i giorni usiamo sempre le mani, quindi sono la parte del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.