Come avere unghie lunghe e forti

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avere unghie belle e curate è il sogno di molte donne. Per avere unghie lunghe e forti basta dedicare pochi minuti del vostro tempo alla loro cura e seguire quanto vi diremo di seguito. Non è infatti necessario andare da una manicure o da un'estetista, ma potete farlo comodamente a casa vostra. Munitevi di alcuni prodotti, come limone, bicarbonato, solvente privo di acetone e seguite passo per passo ciò che troverete scritto in questa semplicissima guida.

26

Occorrente

  • solvente senza acetone,olio di oliva, zucchero, limone, bicarbonato, acqua, crema per cuticole, rimuovi cuticole, buffer, smalto fortificante.
36

Rimozione dello smalto e scrub delle unghie

Se le vostre unghie hanno lo smalto, la prima cosa che dovrete fare sarà quello di rimuoverlo completamente. Per fare questo, utilizzate un solvente privo di acetone (lo trovate in qualsiasi supermercato e profumeria), che rimuoverà ogni traccia di smalto senza aggredire le unghie e la pelle.
Quando avrete rimosso lo smalto, il passo successivo è quello di preparare uno scrub a base di olio d'oliva, succo di limone, zucchero e bicarbonato. Unite lo zucchero all'olio d'oliva e per ultimo versate il limone sul bicarbonato, questo inizierà a schiumare. Questo scrub, completamente naturale, andrà a levigare la superficie delle nostre unghie, idratandole e rinforzandole e rendendole anche più bianche. Basterà massaggiare questi semplici ingredienti, mescolati fra loro, sulle unghie, e sfregare queste ultime tra loro per qualche minuto, per attivare la circolazione.

46

Limatura delle unghie

Dopo due o tre minuti andremo a sciacquarle sotto il getto freddo dell'acqua.
Una volta sciacquate e asciugate mani e unghie, possiamo passare alla limatura. Utilizzando una lima con grana non troppo spessa, andremo a definire la forma dell'unghia limando sempre nello stesso verso e dall'alto in basso. Ora andremo a spalmare sulle unghie e sul giro cuticole una crema apposita, che andrà ad idratare e ammorbidire le cuticole, rendendo più facile spingerle e rimuoverle con un "rimuovi cuticole".

Continua la lettura
56

Stendete uno strato di smalto fortificante

Senza rimuovere la crema rimasta sulle unghie, andremo a lucidare la loro superficie aiutandoci con un buffer. Dopo di che andremo a sciacquare nuovamente le mani sotto il getto freddo dell'acqua per rimuovere la crema in eccesso. Asciughiamo infine sempre tamponando con una salvietta pulita.
A questo punto non resta che passare sulle nostre unghie uno smalto fortificante e lasciare asciugare.
Ora le nostre unghie cresceranno sane e forti, e sarà più facile mantenerle della lunghezza desiderata senza preoccuparci di facili "fratture". Fate quest'operazione almeno una volta ogni due settimane in modo da conservare nel tempo il risultato ottenuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come valorizzare le gambe lunghe

Essere alte è già un buon vantaggio per essere attraenti e nonostante un'eccessiva altezza possa in alcuni casi creare dei problemi più o meno relativi come non riuscire a trovare un partner più alto o sentirsi a disagio indossando i tacchi è risaputo...
Cura del Corpo

Come usare l'olio di jojoba sulle unghie

L'olio di jojoba, si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della jojoba, un arbusto diffuso soprattutto nelle zone della California, del Messico e nei deserti dell'Arizona. È un composto incolore e inodore con una consistenza. È paragonato ad una...
Cura del Corpo

5 consigli per evitare che lo smalto rovini le unghie

Mantenere le unghie ben curate non è assolutamente semplice come può sembrare. Lo smalto è un prodotto essenziale nella vita di ogni donna; aiuta infatti a risaltare il proprio look e la propria personalità. Molto spesso però applicare costantemente...
Cura del Corpo

Come limare le unghie corte

Con le mani ci presentiamo agli altri: sono come un biglietto da visita, perché si tratta di una delle prime cose che viene percepita da chi ci sta vicino, visto che vengono sempre messe bene in vista in tutte quelle che sono le nostre azioni quotidiane....
Cura del Corpo

Come fare le unghie a ballerina

Le coffin nails o unghie a ballerina sono una particolare forma di unghia che ricorda la struttura di una scarpetta di danza o di una bara, dall'inglese coffin. Detta così non suona proprio bene, ma vi assicuro che nel 2018 le coffin nails hanno davvero...
Cura del Corpo

Come togliere le unghie finte in gel

La ricostruzione unghie gel è un trattamento di tendenza molto diffuso ai giorni nostri. La maggior parte delle donne, infatti, ama avere mani sempre curate e questo è sicuramente un sistema per essere in ordine per almeno qualche settimana, evitando...
Cura del Corpo

Come farsi delle unghie quadrate

In questo articolo, abbiamo deciso di affrontare un argomento molto importante per le donne e specialmente per tutte quelle che amano avere le unghie della mani sempre in ordine ed alla moda. In particolare cercheremo di capire meglio, come e cosa fare...
Cura del Corpo

Come pulire le unghie dei piedi

Come qualsiasi altra parte del corpo, anche le unghie dei piedi hanno bisogno di essere sempre mantenute pulite. Le unghie dei piedi, possono infatti sempre sporcarsi a causa dei calzini che spesso vengono utilizzati per mettere le scarpe chiuse. Anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.