Come Avere Sfumature Dorate Sui Capelli Chiari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La cura dei nostri capelli, è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza, che ci permette di avere capelli sani, ben nutriti e soprattutto brillanti. Tuttavia, può capitare nel caso abbiamo i capelli molto chiari, di volerne ravvivare i riflessi, ottenendo allo stesso tempo alcune sfumature dorate. In questa guida infatti vedremo come avere sfumature dorate sui capelli chiari.

25

Occorrente

  • rimedio a base di curcuma: curcuma in polvere q.b., acqua 2-3 dl
  • rimedio a base di birra: una lattina di birra chiara
  • rimedio a base di limone: il succo di un limone di medie dimensioni
  • cuffia da bagno
  • shampoo e balsamo alla camomilla
  • eventualmente qualche piccolo fermaglio per capelli
35

Innanzitutto, è importante utilizzare prodotti che possano schiarire i capelli, rendendoli più dorati e brillanti. Ottimi si rivelano i vari shampoo e balsami alla camomilla che possiamo reperire anche in diverse erboristerie. Un altro rimedio per dorare i capelli è sicuramente quello di realizzare un impacco con la curcuma. Dopo avere lavato i capelli con un buon shampoo alla camomilla, in una piccola bacinella mescoliamo poca curcuma con dell'acqua e passiamo la soluzione ottenuta sui capelli. È fondamentale mettere pochissima curcuma in quanto se se ne mette una quantità eccessiva, i capelli possono assumete riflessi giallo-oro troppo evidenti. Ora raccogliamo i capelli a coda di cavallo o con dei fermagli se sono lunghi e indossiamo una cuffia da bagno.

45

Dopo circa 15-20 minuti, possiamo lavare i capelli delicatamente sotto l'acqua tiepida. Possiamo ripetere questo procedimento per almeno due-tre volte a settimana in modo di avere capelli sempre dorati. Altro rimedio molto indicato per avere capelli dai riflessi dorati è sicuramente quello di utilizzare della birra, l'importante è comprare in commercio una birra chiara che dev'essere povera in conservanti e in coloranti. Dopo esserci lavati il capo sotto l'acqua tiepida con uno shampoo, versiamo sui capelli la birra e lentamente massaggiamo i capelli per fargli assorbire il più possibile la birra. Una volta che son molto umidi, possiamo raccoglierli dentro una cuffia da bagno e lasciarli riposare per almeno 15-20 minuti.

Continua la lettura
55

Risciacquiamo poi i capelli con l'acqua tiepida ed eventualmente anche con un buon shampoo per eliminare completamente l'odore della birra. Questo rimedio, è molto semplice ed economico e ci permette di avere riflessi dorati in maniera semplice e veloce. Infine un ultimo rimedio, è quello di utilizzare per sciacquare i capelli oltre all'acqua anche il succo di un limone che deve essere spremuto sopra di essi. Il limone oltre a rendere i capelli più dorati e luminosi, può anche lasciare un gradevole profumo sui capelli stessi. Siamo arrivati al termine della guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come preparare una maschera per capelli chiari

Se pensavate di poter schiarire i vostri capelli soltanto in un salone di bellezza, allora vi sbagliavate di grosso! Grazie alle maschere fai da te, infatti, è possibile illuminare la propria chioma utilizzando soltanto prodotti naturali ed economici....
Capelli

Come fare riflessi sui capelli castani

A volte nella vita capita a ogni individuo di cambiare qualcosa del proprio aspetto e perché non partire proprio dai capelli? Questi ultimi rappresentano il nostro stile e quindi è molto importante curarli, trattandoli con prodotti delicati che non...
Capelli

Come utilizzare l'olio di broccoli sui capelli

I broccoli hanno moltissime proprietà e tra le tante è un ottimo alleato per i nostri capelli e per il cuoi capelluto. Dai broccoli è infatti possibile estrarre un olio che utilizzato sui capelli ne rende le radici più forti e migliora la loro lucentezza...
Capelli

5 consigli sull'uso dell'uovo sui capelli

Che ci crediate o no, le uova sono state utilizzate per i capelli fin dai tempi antichi per stimolare la crescita dei capelli, rafforzare ciocche e anche aggiungere lucentezza alla chioma. C'è una buona ragione per questo: le uova sono ricche di tante...
Capelli

Come fare la ruota svedese sui capelli corti

La ruota svedese è una particolare tecnica di bellezza grazie alla quale è possibile rendere i capelli lisci, morbidi e setosi senza utilizzare la piastra, la spazzola o l'asciugacapelli. Grazie alla ruota svedese, infatti, i capelli saranno perfettamente...
Capelli

Come usare la cheratina sui capelli

Capelli sciupati, sfibrati e spenti? Non temete a tutto c'è rimedio. Eccovi un trattamento davvero efficace per dire addio ai capelli secchi e bruciati da ferri, arricciacapelli e piastre: la cheratina. Anche se molti di voi hanno sicuramente sentito...
Capelli

Come applicare l'olio di ricino sui capelli

L'olio di ricino è noto per i suoi numerosi benefici, soprattutto se usato sui capelli o, con le dovute cure, anche sulle ciglia: rende i capelli più forti, spessi e luminosi, e aiuta a combattere la secchezza, la forfora e il crespo. Applicarlo sulla...
Capelli

Come utilizzare il miele sui capelli

I capelli rappresentano per ognuno di noi un bene molto prezioso. Ecco perché, quando ancora si è in tempo, occorre preservarli con cura ed attenzione. Il miele può davvero rappresentare una sostanza adatta alla cura del cuoio capelluto, in quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.