Come avere la pelle di una Geisha

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La cura della pelle è un'operazione molto importante perché ci permette di mantenerla sempre liscia e perfettamente elastica, evitando quindi, con il passare degli anni, la formazione delle rughe. Per fare ciò normalmente ci affidiamo alle mani di esperte estetiste per essere sicure che il risultato finale sia una pelle liscia e vellutata ma spendendo cifre che in alcuni casi risultano essere elevate. In questi casi potremo provare a curare la nostra pelle da soli in casa e per farlo sarà sufficiente trovare su internet alcune guide che ci mostreranno tutti i prodotti da utilizzare e le varie tecniche di applicazione delle creme per poter curare la nostra pelle in maniera sempre perfetta. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad avere la pelle come una geisha.

25

Occorrente

  • 1 cucchiaio di farina di riso
  • 2 cucchiai di acqua tiepida
  • una coppetta
  • un cucchiaino
  • una spugnetta per levare il trucco
35

Per prima cosa dovremo strucchiamoci per bene e asciugarci il viso. Se abbiamo dei capelli lunghi, facciamoci una coda e mettiamo un cerchietto, poiché la farina crea problemi sui capelli. Prendiamo un cucchiaio di farina di riso, meglio se biologica, stemperiamola e mescoliamola con delicatezza dentro la coppetta con due cucchiai di acqua tiepida.

45

Quando la cremina di riso assumerà la consistenza dello yogurt sarà pronta. Facciamo attenzione affinché la crema non risulti né troppo liquida né tanto meno troppo asciutta, al massimo aggiungiamo un pelo d'acqua o un pizzico di farina. Intingiamo le dita nella coppetta e portiamo la cremina di riso sul viso ricoprendolo tutto senza dimenticare il collo. Cominciamo a formare piccoli cerchietti intorno al viso insistendo particolarmente su naso, fronte, mandibola e collo. Teniamoci distanti dagli occhi che si potrebbero irritare.

Continua la lettura
55

Quando avremo accuratamente passato la nostra cremina, lasciamo asciugare il tutto fino a che la maschera non comincerà a "tirare" la pelle del viso, segno che si sarà seccata. Mentre aspettiamo, passiamo il composto sulle mani insistendo sulle pellicine e piccoli calli. Adesso sciacquiamo anche il viso delicatamente, magari aiutandoci con una spugnetta da trucco. Quando avremo eliminato la maschera da mani e viso, asciughiamoci con una tovaglia non troppo ruvida, per non lasciare segni sulla pelle leggermente irritata. Mettiamo una crema neutra non troppo aggressiva e il nostro trattamento di bellezza sarà finalmente terminato. A questo punto non ci resta altro da fare che provare subito ad eseguire tutte le operazioni riportate in precedenza per poter ottenere la pelle di una geisha.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come riconoscere i tipi di pelle

Esistono diversi tipi di pelle (grassa, secca, mista) ognuna delle quali presenta caratteristiche specifiche, punti deboli e necessità particolari. Per poter trattare la propria pelle al meglio occorre quindi saper riconoscere il tipo di pelle. Anche...
Prodotti di Bellezza

Come usare il sale per la pelle

La pelle ha sempre bisogno di molte cure e oltre ai prodotti di bellezza, esistono anche dei prodotti assolutamente naturali in grado di aiutare la pelle a purificarsi e a idratarsi. Uno di questi prodotti davvero indispensabili per la pelle, è il sale....
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera rivitalizzante con polline e panna per pelle secca

La pelle non è uguale per tutte noi donne. Ogni tipo di pelle è diverso e speciale, e per questo necessita dei trattamenti giusti e personalizzati. Un trattamento rivitalizzante per la pelle può dare un ottimo beneficio, ma è naturale che un trattamento...
Prodotti di Bellezza

I migliori oli essenziali per la pelle del viso

Con gli anni tutti i prodotti disponibili per prendersi cura della propria pelle, sono sicuramente migliorati e sono sicuramente stati spesso sviluppati in base alle problematiche della propria pelle. È importante prendersi cura del proprio aspetto,...
Prodotti di Bellezza

Come avere una pelle più luminosa con la carota

Vi chiedete come avere una pelle più luminosa? Beh allora non potete perdere questa guida dove vedremo come avere una pelle più luminosa con la carota. La carota è una pianta erbacea spontanea con una varietà di colore abbastanza ampia. La carota...
Prodotti di Bellezza

Come curare la pelle sensibile con rimedi naturali

Al primo posto nei pensieri di ogni donna c'è la forma fisica, seguita dalla cura per i capelli. Subito dopo le cure e le attenzioni delle donne si spostano sulla pelle, in particolare quella del viso. Ogni donna dovrebbe imparare a conoscere la tipologia...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere la crema per pelle grassa

Prendersi cura del proprio corpo è piuttosto importante. Una pelle curata e liscia è sinonimo di salute e benessere, per questo quando si ha la pelle grassa c'è qualcosa che non va nel nostro organismo. Si potrebbe comunemente pensare che una pelle...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere il sapone per una pelle secca

Il sapone rientra senza dubbio nella categoria degli oggetti che utilizziamo ogni giorno. Di fondamentale importanza è la scelta degli ingredienti che lo compongono in modo da andare incontro alle esigenze della nostra pelle. Non tutti i tipi di pelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.