Come avere capelli lucidi e sani in modo naturale

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per donne e uomini, poter sfoggiare una chioma lucida e sana è un aspetto decisivo per stare bene con se stessi e a proprio agio con gli altri. Per gli appassionati dei rimedi naturali, questa semplice guida offre la possibilità di ravvivare i capelli in modo naturale, veloce ed economico utilizzando ingredienti facili da reperire. Vi illustriamo pertanto come avere capelli lucidi e sani in modo naturale con un impacco a base di olio d'oliva.

26

Occorrente

  • olio di oliva
  • pellicola trasparente
  • shampo delicato
  • un paio d'ora da trascorrere in casa
  • pettine
  • forcine o pinzette per capelli
36

Anche i capelli apparentemente più robusti e corposi possono risentire di periodi di particolare stress e presentarsi spenti ed opachi. Se non avete la possibilità di correre all'ultimo minuto dal parrucchiere di fiducia o volete evitare l'acquisto di costosi prodotti cosmetici, potete provare a reperire in casa gli ingredienti con cui preparare in poco tempo e con minimo dispendio economico una maschera ristrutturante per capelli. Occorre innanzitutto procurarsi miele puro di acacia (due cucchiaini), aceto di mele e olio extravergine di oliva (per entrambi basta un cucchiaino) e miscelare insieme le tre sostanze. Il composto così ottenuto andrà distribuito n modo uniforme su tutta la capigliatura prima del lavaggio; ci si può aiutare con un pettine a denti larghi partendo direttamente dalle radici ma applicando bene il prodotto su tutta la lunghezza.

46

Una volta applicato l'impacco, è preferibile lasciare in posa per almeno un'ora per cui con l'aiuto di forcine o pinzette si possono fermare i capelli in modo che non cadano sulle spalle, soprattutto nel caso in cui siano molto lunghi; per evitare che l'unto dia fastidio durante il tempo di posa si consiglia di utilizzare della pellicola trasparente (come quella da cucina) e avvolgerla intorno alla testa in modo da formare una cuffia; in alternativa, si può utilizzare una cuffietta di plastica per capelli o, al più, un asciugamano così da potersi dedicare ad altre attività domestiche durante l'ora di posa.

Continua la lettura
56

Una volta trascorsi i sessanti minuti necessari affinché il composto possa penetrare ben a fondo nella struttura dei capelli, bisogna procedere lavando accuratamente la chioma possibilmente con uno shampoo delicato; in genere, bastano tre lavaggi per riuscire ad eliminare tutti i residui. Infine, si procede ad asciugare e mettere in piega come al solito con la possibilità di notare l'aspetto più corposo, morbido e lucente della capigliatura così trattata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Trucchi per rendere più lucidi i capelli tinti

Quando ci si reca dal parrucchiere per la tinta, sorge spontanea la domanda su come mantenere i capelli lucidi quando si lavano poi in casa. La soluzione in merito esiste, e si tratta in pratica di alcuni trucchi che insieme a dei prodotti naturali di...
Capelli

Come fare un trattamento per avere capelli lucidi e nutriti

I capelli incorniciano il volto, esaltandone o nascondendo dei punti chiave. Da sempre, rappresentano un vanto per la donna, pertanto, vanno valorizzati al meglio. Una chioma sana si riconosce dalla luminosità e dalla morbidezza al tatto. Un capello...
Capelli

Come rendere i capelli lucidi

Se volete avere una chioma che sia perfetta, dovete puntare anche su altro, oltre all'acconciatura. Soltanto l’hair styling non sarà sufficiente per valorizzare la capigliatura! Il make up e l’outfit più glamour non sono sufficienti a farvi sembrare...
Capelli

5 trucchi per avere capelli ricci più sani

La maggior parte delle donne cercano di essere sempre più belle ed originali, ed a volte sottopongono i capelli a una vasta gamma di trattamenti che possono cambiare decisamente il loro aspetto. Gli stilisti hanno sviluppato tra l'altro tecniche e...
Capelli

Come avere capelli forti e sani

Capelli da incubo? Per avere capelli forti e sani bastano alcuni accorgimenti. Ho raccolto per te una serie di consigli su come avere una chioma invidiabile, seguendo pochi semplici step! Guerra dichiarata alla chioma selvaggia, odiati bad hair days avete...
Capelli

Come fare un impacco all'henné neutro per capelli lunghi forti e lucidi

L'utilizzo di prodotti chimici per la cura dei capelli, quelli che compriamo generalmente al supermercato, rischiano di renderli sfibrati e fragili. Soprattutto quando si hanno capelli molto lunghi, per il loro benessere, è consigliabile utilizzare prodotti...
Capelli

Come avere capelli nutriti e sani

Nella cultura odierna, dove si da molta importanza all'aspetto esteriore, sicuramente i capelli sono l'elemento che più risalta ai nostri occhi quando guardiamo gli altri, per questo motivo è necessario averne grande cura. Spesso purtroppo vengono messi...
Capelli

Come mantenere le extension per capelli sani e forti

Le extension hanno rivoluzionato le tecniche abituali per la bellezza delle donne, e si possono facilmente aggiungere alla chioma preesistente per renderla più lunga e voluminosa. Una volta applicate devono essere curate in modo adeguato, allo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.