Come attenuare il rossore post ceretta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In qualunque momento dell'anno, per le donne è davvero molto importante avere gambe perfettamente lisce da sfoggiare, che sia per una giornata in spiaggia o per indossare una minigonna. La ceretta è sicuramente il metodo più economico e di gran lunga il più duraturo. Ecco come attenuare il rossore post ceretta.

26

Occorrente

  • zucchero di canna
  • olio vegetale a piacere
  • miele
  • oleolito di calendula
  • gel d'aloe vera
  • olio essenziale di tea tree
  • olio essenziale di camomilla
  • olio di cocco
  • cristalli di mentolo
  • olio essenziale di menta
36

Con pochi ingredienti facilmente reperibili, preparate un scrub a base di zucchero di canna, olio vegetale (che può essere olio di argan, di cocco o di sandalo, ma anche semplicemente olio d'oliva) e un paio di cucchiai di miele. Applicate questa crema frizionando la pelle con movimenti circolari.

46

Dopo due giorni circa si possono depilare le gambe. Di solito si usa la cera a caldo che garantisce una migliore resa e una ricrescita molto più lenta, ma se avete la pelle particolarmente sensibile, si consiglia di usare una ceretta a freddo, evitando così che il calore spezzi i piccoli e fragili capillari, rimarcando così il problema del rossore. Stendete la cera seguendo il senso della crescita del pelo- Se questa operazione è stata fatta correttamente non ci dovrebbero essere particolari arrossamenti; dopo ogni strappo, in ogni caso, è consigliabile applicare del ghiaccio, che funge da analgesico e vasocostrittore.

Continua la lettura
56

Per evitare che la pelle subisca alterazioni sta nel concludere la depilazione eliminando la cera in eccesso; questa operazione va effettuata con un batuffolo di cotone impregnato di oleolito di calendula, che applicato su tutta la zona interessata allevierà eventuali arrossamenti. Con della carta assorbente eliminate l'olio in eccesso e risciacquate con acqua preferibilmente fredda e applicare un olio che ha funzioni addolcenti, tipo camomilla. In alternativa potete usare un olio rinfrescante, magari al mentolo. La vostra erboristeria potrà sicuramente prepararne uno fatto apposta per voi. Ma per le maniache del "fai da te", potete preparare una crema idratante e rinfrescante sciogliendo 3 cucchiai di cristalli di mentolo nell'olio di cocco aromatizzato da 15 gocce di olio essenziale di menta.

66

Per attenuare il rossore della ceretta, è possibile utilizzare una crema emolliente e applicarla sulla zona in cui è stata effettuata la ceretta. Massaggiare la crema delicatamente. Utilizzate un olio idratante, dopo la depilazione e a seguire applicate un cremone per il viso, si consiglia alla cera d'api oppure alla lanolina, in quanto sono più delicati e offrono sollievo alla pelle. Nel caso in cui, la ceretta la fate in estate, dopo averla eseguita utilizzate una crema al mentolo, in quanto è rinfrescante e vi darà un dolce sollievo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come diminuire il rossore dei brufoli

Alzi la mano chi di voi, almeno per una volta, non ha fatto i conti con quegli antiestetici brufoli, spuntati nel momento più inopportuno. Oltre ad essere dolorosi e scomodi, a volte possono anche causare problemi psicologici, soprattutto in un periodo...
Cura del Corpo

Ceretta fai da te: 10 cose da non fare

La ceretta fatta in casa è già di per se un lavoro delicato da svolgere. È preferibile rivolgersi all'estetista, in quanto, un lavoro svolto in modo professionale sicuramente ha molti vantaggi e soprattutto non si corrono rischi. Comunque, ci sono...
Cura del Corpo

Come fare la ceretta ai baffetti

Per essere belle, si sa, bisogna soffrire e la depilazione, in particolare, può rivelarsi particolarmente dolorosa. Per noi donne sentirci sempre carine e ordinate è un'esigenza primaria, ma riuscire a farsi la ceretta da sole senza dover ricorrere...
Cura del Corpo

Come fare la ceretta correttamente

I peli superflui rappresentano un fastidioso inestetismo in estate come in inverno. Ogni donna ricorre a soluzioni per una rimozione efficace, veloce e più o meno duratura. La ceretta, a freddo o a caldo, garantisce una pelle liscia per parecchi giorni,...
Cura del Corpo

5 alternative alla classica ceretta

Per le donne è diventato veramente importante togliere i peli da qualsiasi superficie del corpo. Le donne molto spesso rimuovono i peli non solo dall'inguine, ma anche dalle sopracciglia, dalle cosce, dalle gambe, dai baffi e dalle ascelle. Gli uomini...
Cura del Corpo

Come depilarsi con ceretta fatta in casa

La depilazione è una pratica ora mai diffusa, non solo nel mondo femminile ma anche in quello maschile. Fa parte della nostra vita. In commercio vi sono tantissimi prodotti da utilizzare per eseguire una ceretta. C’è chi preferisce prendere un appuntamento...
Cura del Corpo

Come realizzare una ceretta fai da te

In questo articolo in insegneremo come realizzare una ceretta fai da te. La cura del proprio corpo è essenziale e occorrerà veramente molto poco! Tra i molti trattamenti esiste uno che non dovrete trascurare assolutamente, stiamo parlando della depilazione....
Cura del Corpo

Come fare bene una ceretta

La ceretta è tra i metodi migliori per estirpare i peli e liberarsene per un bel po'. La ceretta strappa i peli direttamente dalla radice e per questo motivo impiegano più tempo a ricrescere. È possibile eseguire la ceretta anche a casa con attrezzi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.