Come asciugare i capelli naturalmente

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per tantissime donne specie quelle che hanno una chioma molto folta, d'estate è fastidioso asciugare i capelli con il phon visto che le temperature già di per sè sono sensibilmente alte, e quindi il sudore potrebbe renderli di nuovo unti e poco voluminosi. Per questo motivo il consiglio è di asciugarli naturalmente e per sapere come procedere, vi basta seguire alcuni suggerimenti descritti nella presente guida.

27

Occorrente

  • Asciugamano di spugna
  • Balsamo
  • Bigodini
  • Pettine stretto
  • Spazzola
  • Piastra
37

Tamponare la chioma con un asciugamano di spugna

Dopo lo shampoo è importante innanzitutto strizzare bene i capelli, eliminando quanta più acqua è possibile. Fatto ciò, prendete un asciugamano di spugna e tamponate la chioma avvolgendolo poi intorno alla testa come un turbante. Trascorsi 5 minuti rimuovete l'asciugamano, ed applicate del balsamo neutro per evitare che una volta asciutti i capelli si possano presentare con dei nodi difficili poi da districare.

47

Usare un pettine stretto

Appena avete distribuito in modo uniforme il balsamo su tutta la chioma, prendete un pettine di legno a denti stretti, ed iniziate dal centro della testa scendendo fino alle punte. Grazie a ciò, eviterete la formazione dei suddetti nodi e del crespo, e nel contempo i capelli risulteranno più lisci e setosi. Questo tipo di pettine tra l'altro distribuisce ancora meglio il balsamo, che va comunque lasciato sulla chioma per una decina di minuti circa. A questo punto sempre con un asciugamano di spugna tamponate in modo da eliminare del tutto il prodotto. Fatto ciò, vi conviene applicare dei bigodini per tenere in posizione eventuali ciuffi, o per creare delle nuove arricciature in determinate zone della testa secondo il vostro gusto personale. A questo punto potete asciugare i capelli al sole per circa 10 minuti, dopodiché togliete i bigodini e completate il lavoro come descritto nel passo successivo.

Continua la lettura
57

Pettinare i capelli al sole

Una volta tolti tutti i bigodini, abbassate la testa e passate le mani tra i capelli, dopodichè iniziate a pettinarli secondo il verso che preferite. L'operazione comunque conviene farla sempre ai raggi del sole, poiché specie in estate ad ogni colpetto di pettine si provvede ad una asciugatura di una parte di essi in modo naturale, senza quindi danneggiarli come spesso accade con il phon specie quando lo si utilizza molto da vicino. Per ottimizzare il risultato, alla fine potete usare anche una piastra ma solo ad una temperatura minima, visto che i capelli si sono ormai perfettamente asciugati in modo naturale, e si presentano senza nodi nè tantomeno eccessivamente vaporosi.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

10 consigli per asciugare i capelli velocemente

Dopo aver fatto lo shampoo, spesso per pigrizia o fretta, non asciughiamo del tutto i capelli. Soprattutto le persone con i capelli lunghi e dalle folta chioma preferiscono uscire con i capelli ancora bagnati piuttosto che perdere mezz'ora con il phon...
Capelli

Come asciugare i capelli ricci senza diffusore

In commercio è possibile reperire numerosissimi prodotti elettronici che consentono di ottenere risultati sorprendenti per i capelli ricci e vaporosi. Uno tra i migliori è il diffusore, ovvero un piccolo erogatore di calore da agganciare al phon, che...
Capelli

Come asciugare i capelli senza danneggiarli

Per chi porta i capelli lunghi, il processo di asciugatura può risultare lungo e faticoso. Ma non solo: talvolta, le frequenti asciugature dei capelli possono provocare danni, anche irreparabili, ai capelli stessi. Quindi, è necessario adottare alcune...
Capelli

Come asciugare i capelli in maniera professionale

Portare i capelli sempre sistemati è molto importante poiché essi rappresentano una parte molto importante del nostro aspetto. Per mantenere i capelli sempre in perfetto ordine è possibile rivolgersi a esperti parrucchieri, che sapranno sicuramente...
Capelli

Come asciugare i capelli mossi

I capelli sono da sempre associati alla forza, alla bellezza e alla seduzione. È quindi molto importante sapersene prendere cura, mantenendoli sani e lucenti. Per sfoggiare capelli sempre fantastici è necessario conoscere anche qualche piccolo trucco,...
Capelli

Come curare naturalmente i capelli biondi

I capelli biondi sono ormai una rarità, soprattutto se parliamo di capelli naturalmente biondi.Si tratta di un genere di capello che necessita di non poche cure per rimanere forte, sano e bello.In questa guida vi darò alcuni consigli, in base ad alcune...
Capelli

Come rendere i capelli mossi naturalmente

Riuscire a mostrare un aspetto gradevole è una delle cose più importanti, specie per le donne. Sono molte le cose da tenere presenti: capelli, trucco, vestiario e molto altro. Specie l'acconciatura dei capelli è una cosa che le donne tengono molto...
Capelli

Come asciugare i capelli velocemente

La pelle del corpo umano ha delle appendici che servono per completarlo e renderlo particolarmente bello e attraente. E’ bene curare queste parti che lo costituiscono e può aiutarci la scienza cosmetica che ha il compito di prevenirne alterazioni,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.