Come applicare la vitamina E sui capelli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I capelli subiscono ogni giorno tantissimi tipi di stress di varia natura, provocati dagli agenti atmosferici, passando per i prodotti chimici, fino ad arrivare ai trattamenti troppo aggressivi a cui, a volte, li si sottopone senza rendersene conto. Per risanare i capelli, e farli tornare sani e forti, è possibile ricorrere all'applicazione di un tipo di vitamina eccellente per il trattamento di questo tipo di problematiche. Stiamo parlando della vitamina E, una sostanza poliedrica, già presente in moltissimi alimenti che assumiamo normalmente tutti i giorni. Questa vitamina, infatti, si trova in particolar modo nei vegetali e nei prodotti con tale base, come ad esempio l'olio d'oliva, nei semi, nella frutta e negli ortaggi. Questa vitamina è presente in alte concentrazioni anche nella frutta secca, soprattutto nelle mandorle. La caratteristica principale della vitamina E sta nel suo grande potere antiossidante, per cui risulta un valido aiuto nel combattere i radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento della pelle e dell'organismo in generale. Proprio per questo motivo, in ambito farmaceutico ed erboristico, si trovano moltissimi oli e creme a base di vitamina E. La loro applicazione è uno degli elisir alla base della salute e della bellezza dei capelli. Vediamo allora come fare per poter godere dei benefici di questa portentosa sostanza; vediamo insieme come applicare la vitamina E sui capelli.

28

Occorrente

  • Olio secco con vitamina E
  • Balsamo riparatore
  • Olio di cocco
  • Per la maschera: Yogurt bianco 1 vasetto
  • Miele 1 cucchiaino
  • Capsule di vitamina E in gel
38

I benefici della vitamina E

La vitamina E applicata sui capelli è in grado di apportare notevoli benefici, in particolar modo quando questi risultano essere spenti, secchi e senza volume. L'azione di questa vitamina, infatti, tende innanzitutto a stimolare la produzione di sebo da parte del cuoio capelluto rendendolo più idratato, con effetti rivitalizzanti che si diffondono ovviamente su tutta la chioma. In tal modo i capelli non appariranno più secchi e sfibrati, bensì corposi e lucenti, eliminando in tal modo anche il fastidioso problema della forfora, dovuta alla desquamazione del cuoio capelluto arido e secco. Inoltre la Vitamina E ha la capacità di stimolare il flusso sanguigno del cuoio capelluto stesso, facendo in modo che tutte le sostanze assorbite alla base arrivino rapidamente sulle lunghezze dei capelli, partendo dalle radici e fino ad arrivare alle punte. In questo modo si risolverà anche il problema delle tanto odiate e antiestetiche doppie punte, sintomo di capelli disidratati e poco sani.

48

L'applicazione dell'olio secco ricco di vitamina E

La vitamina E, come abbiamo già deTto nell'introduzione, è presente in moltissimi alimenti, specie di natura vegetale, ma spesso la loro sola assunzione non è sufficiente per il fabbisogno del nostro organismo. Per fortuna è possibile ricorrere ad altre soluzioni, in formati e modalità diverse.
Iniziamo a parlare dell'olio secco per capelli. Ricco di vitamina E, in pochi istanti nutre e potregge la chioma. Può essere applicato specificatamente sulle punte oppure come un impacco pre shampoo. Adatto non solo a coloro che hanno i capelli secchi, ma anche chi soffre di sebo in eccesso; infatti questa tipologia di olio si assorbe facilmente, senza far apparire i capelli con l'antiestetico effetto grasso.

Continua la lettura
58

La realizzazione di una maschera nutriente

La vitamina E si può applicare anche facendo una semplice maschera di bellezza. È un'azione molto utile e importante per la cura dei capelli. Oltre a quelle disponibili nei beauty store e nelle erboristerie, si può creare una maschera del tutto naturale casa, utilizzando ingredienti semplici più l'ausilio del gel di vitamina E. Unite un vasetto di yogurt al naturale, un cucchiaino di miele; mescolate per bene il composto e al suo interno sciogliete una capsula di gel di vitamina E (acquistabile in farmacia, erboristeria o anche nei supermercati specializzati). Applicate la maschera sui capelli bagnati, in questo modo riuscirete a favorire e a facilitare l'assorbimento; lasciatela in posa dai 20 ai 30 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario, risciacquate inizialmente con abbondante acqua tiepida, per poi procedere con il normale lavaggio. Ovviamente, affinché si abbiano risultati evidenti e duraturi, è fondamentale avere costanza e cura nell'applicazione, ripetendo il trattamento almeno una volta alla settimana.

68

L'applicazione del balsamo ristrutturatore

Oltre all'olio secco e ai vari rimedi naturali, esistono altri prodotti che permettono l'applicazione della vitamina E. Tra questi troviamo il balsamo riparatore, che come l'olio si presenta come un prodotto veramente utile per l'idratazione delle punte secche dei capelli. In poco tempo i vostri capelli risulteranno morbidi e radiosi. Questa tipologia di balsamo si distingue da quello che solitamente si usa dopo lo shampoo, infatti si presenta come una crema molto densa da applicare sui capelli asciutti. Per utilizzarla dovrete prelevare una piccola quantità di balsamo e riscaldarla sul palmo della mano, fino a farla diventare come una sorta di olio. A questo punto applicatela delicatamente sui capelli fino a totale assorbimento. Il balsamo riparatore può essere applicato anche quotidianamente.

78

L'utilizzo dell'olio di cocco

Per applicare in maniera adeguata, sui vostri capelli, la vitamina E, vi consigliamo di utilizzare tutti i prodotti contenente questa tipologia di ingrediente: l'olio di cocco. Elemento del tutto naturale, è in grado di mantenere i capelli sani e brillanti. Se invece di acquistare dei prodotti contenente questo ingrediente, volete utilizzare l'olio di cocco al naturale, sappiate che nelle migliori erboristerie viene venduto sia allo stato solido, che liquido. Acquistate sempre quello che nell'etichetta porta la dicitura "extra-vergine". Per quanto riguarda l'applicazione, potete utilizzarlo come un semplice balsamo, massaggiandolo dal cuoio capelluto verso le lunghezze. Ovviamente, per aumentare la sua efficacia, dovrete lasciare i capelli in posa. Se i vostri capelli sono veramente molto secchi, potrete tenerlo su anche un'ora. Se invece si tratta di un'idratazione di routine, bastano anche solamente dieci minuti. A differenza del normale balsamo, è preferibile risciacquare l'olio di cocco con l'ausilio di uno shampoo delicato.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate di associare l'utilizzo di questi prodotti, a un'alimentazione sana.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come applicare correttamente i cristalli liquidi sui capelli

I cristalli liquidi sono un prodotto specifico per capelli creato per permettere di fissare a lungo la piega, e per rendere la chioma più lucente. Un'altra qualità dei cristalli è quella di riuscire a "sigillare" le doppiepunte, attenuando l'aspetto...
Capelli

Come applicare il gel sui capelli

La bellezza è uno dei tanti argomenti che artisti, scrittori e filosofi hanno, da sempre, trattato e che continua, ancora oggi, ad essere attuale, perché la sua qualità estrema è quotidianamente ricercata dagli esseri umani. Il significato è dato...
Capelli

Come fare la ruota svedese sui capelli corti

La ruota svedese è una particolare tecnica di bellezza grazie alla quale è possibile rendere i capelli lisci, morbidi e setosi senza utilizzare la piastra, la spazzola o l'asciugacapelli. Grazie alla ruota svedese, infatti, i capelli saranno perfettamente...
Capelli

5 consigli sull'uso dell'uovo sui capelli

Che ci crediate o no, le uova sono state utilizzate per i capelli fin dai tempi antichi per stimolare la crescita dei capelli, rafforzare ciocche e anche aggiungere lucentezza alla chioma. C'è una buona ragione per questo: le uova sono ricche di tante...
Capelli

Come utilizzare l'olio di broccoli sui capelli

I broccoli hanno moltissime proprietà e tra le tante è un ottimo alleato per i nostri capelli e per il cuoi capelluto. Dai broccoli è infatti possibile estrarre un olio che utilizzato sui capelli ne rende le radici più forti e migliora la loro lucentezza...
Capelli

Come utilizzare il miele sui capelli

I capelli rappresentano per ognuno di noi un bene molto prezioso. Ecco perché, quando ancora si è in tempo, occorre preservarli con cura ed attenzione. Il miele può davvero rappresentare una sostanza adatta alla cura del cuoio capelluto, in quanto...
Capelli

Come evitare che si creino nodi sui capelli lunghi

I capelli lunghi necessitano di numerose attenzioni per essere sempre belli e splendenti. Perciò è necessario imparare a curarli nella maniera corretta. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per evitare che...
Capelli

7 cose da sapere sui capelli bianchi

La comparsa dei capelli bianchi può generare, soprattutto nelle donne, un po' d'ansia, forse perché viene collegata all'invecchiamento. È interessante, però, soffermarsi a capire per quale motivo i capelli subiscono questo processo di incanutimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.