Come applicare il trucco con le dita

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si parla di applicare il trucco con le dite molte persone esperte e non potrebbero storcere il naso. Ma quando si va di fretta o nel caso in cui non si vogliano spendere soldi per acquistare pennelli all'ultimo grido, le mani si rivelano un ottimo alleato. Sfatiamo il mito che applicare il trucco con le dita sia antigenico e che non dia un buon risultato finale, anzi. Ovviamente bisogna cominciare a mani pulite ed igienizzate, usare le mani rende leggeri e naturali anche molti fondi che altrimenti risulterebbero troppo corposi o secchi. Alla fine di questa guida sarete degli esperti del trucco senza pennelli! Ecco come fare.

25

Per un effetto porcellana e per minimizzare tutte le piccole imperfezioni, prima di fare la base è consigliato applicare sempre un primer. Applicare qualsiasi primer con le dita è il metodo migliore per farlo fondere con la pelle e cancellare ogni ruga e poro dilatato. Scegliete un prodotto che a lungo andare non vada ad occludere i pori. Nel caso in cui non abbiate particolari imperfezioni, saltate questo step, non dimenticate però di idratare sempre il viso prima del trucco. Massaggiate un crema non troppo grassa fino ad assorbimento completo, un viso idratato è già un' ottima base da cui partire.

35

In seguito va applicato il fondotinta. Mettete una o due dosi di fondo sul dorso della mano e con il polpastrello mescolate delicatamente per riscaldare il prodotto. Picchiettate il fondo su tutto il viso lasciando, in maniera uniforme, piccole traccie di colore. Stendete ora il fondo con tocchi leggeri e senza strofinare, per un effetto naturale rimanete sempre concentrati sulla parte centrale del viso. Per coprire le imperfezioni tamponate il fondo col polpastrello e con movimenti semi circolari muovetevi verso l'esterno, sulle tempie, guance e collo. Ci vorranno così pochi secondi per ottenere un risultato fresco e naturale.

Continua la lettura
45

Allo stesso modo sarà facilissimo applicare il trucco occhi. Prendete un goccino di primer occhi e scaldatelo tra i polpastrelli poi stendetelo sulle palpebre, questo genere di prodotto tende ad assorbirsi molto velocemente. In seguito prelevate un po' di ombretto con l'indice ed applicatelo su tutta la palpebra mobile. Per intensificare lo sguardo usate il mignolo per applicare un ombretto più intenso nella piega palpebrale. Usate il dito medio con una polvere luminosa e sfumatelo sotto l'arcata sopraccigliare e all'interno dell'occhio per illuminare. Con i prodotti in crema sarà ancora più semplice perché il calore delle vostre mani andrà a riscaldare la crema e a sfumarla molto più facilmente che con un pennello o uno sfumino. In pochi minuti sarete pronte ad uscire di casa anche quando non avete molto tempo da perdere.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come trasformare un trucco da giorno in un trucco da sera in poche mosse

Un trucco da giorno può essere trasformato in uno trucco di sera? Continuando nella lettura scoprirete come riuscire ad effettuare questa trasformazione in davvero poche mosse, cosi da poter facilmente passare da un evento giornaliero ad uno serale e...
Make Up

5 pennelli da trucco che devi avere

I pennelli da trucco sono accessori che non possono mancare nel beauty di una make-up addicted: da sempre indispensabili per applicare ogni tipo di trucco, sono ormai diventati un oggetto del desiderio da quando l'arte del contouring li ha resi fondamentali...
Make Up

Come applicare i vari tipi di ombretto

Le donne si sa, sono sempre molto attente alla moda, ma soprattutto ai trucchi e a come far risaltare al meglio il proprio viso. In commercio esistono infatti un'infinità di prodotti che le donne utilizzano per il loro trucco, bisogna capire solo quale...
Make Up

Come realizzare un trucco da pin up

Il fenomeno delle pin up si sviluppò a partire dagli anni 30 del XX secolo, ma fu durante il secondo conflitto mondiale che toccò l'apice del successo mediatico, in particolare negli Stati Uniti. In quel periodo molte riviste americane cominciarono...
Make Up

Come applicare il fard per un effetto bonne mine

Il trucco per creare un effetto "bonne mine" prevede l'utilizzo di toni naturali, che siano il più vicino possibile all'incarnato della persona, in maniera tale da ottenere un make up che risulti essere il più possibile naturale e luminoso. In queste...
Make Up

Come fare una buona base per il trucco

Quale donna non desidera un make up che dia luce e vivacità al proprio viso, esaltandone le qualità e mimetizzandone le imperfezioni? Per ottenere una pelle perfetta e un trucco naturale, che duri a lungo, è necessario però preparare il viso con prodotti...
Make Up

Come creare un trucco al naturale

L'estate non è certamente il periodo migliore per dedicarsi all'arte del trucco infatti la maggior parte delle donne sa che in estate ci si trucca molto di meno sia a causa dell'abbronzatura che già di per sè ci rende affascinanti sia per colpa del...
Make Up

Come applicare il correttore sulle occhiaie

Un bel trucco necessita di avere una base perfetta. Infatti la realizzazione di una base viso perfetta è fondamentale per riuscire a realizzare un make up tanto semplice quanto d'effetto. In questa guida vi insegnerò come applicare il correttore sulle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.