Come applicare gioielli adesivi sul corpo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nella grande galassia della moda si sta sempre più diffondendo l'uso di applicare direttamente sulla pelle dei piccoli, quanto preziosi, gioielli adesivi. Si tratta di una tecnica dalla modalità non invasiva, come invece accade nel caso di un piercing o un tattoo. Sicuramente è piacevole da vedersi durante il periodo estivo, o in occasioni quali feste, incontri e spettacoli importanti. Sono dei veri e propri gioielli, che hanno lo scopo di impreziosire una scollatura o di creare un effettivo tatuaggio momentaneo. I medesimi ornamenti sono adesivi, waterproff e ipoallergenici, per cui sono proprio adatti a tutti. Nei passaggi successivi di questo tutorial ci occuperemo di capire come bisogna procedere per applicare dei gioielli adesivi sul corpo.

27

Occorrente

  • gioiello "Contatto pelle", pulizia zona di applicazione
  • foglio trasparente con adesivo
  • applicazione retro gioiello
  • stacco protezione
  • applicazione sulla pelle
37

Andiamo dunque a vedere come applicare i cosiddetti gioielli a "Contatto pelle": si tratta di un'idea originale tutta italiana, realizzata da un'azienda fiorentina chiamata Newdt, che è il leader internazionale in questo campo. Per impreziosire il proprio corpo si hanno a disposizione dei gioielli in argento, in oro, con o senza pietre preziose, persino con cristalli Swarovski. È una moda veramente molto glamour. L'utente li potrà indossare, mediante una semplice applicazione, alle caviglie, sul decolletè, sulle braccia, sulle spalle, sul collo, insomma su una qualsiasi parte scoperta del tuo corpo. Il procedimento da seguire è davvero molto facile. Prima di tutto occorre scegliere la posizione giusta per far aderire i suddetti gioielli. Sono sconsigliate quelle parti del corpo che risultano essere soggette a continui movimenti (ginocchia, collo, gomiti).

47

È indispensabile, prima di passare all'applicazione, fare prima un lavaggio della pelle nel punto in cui si è deciso di applicare il gioiellino. Si potranno usare i classici acqua e sapone, oppure solo alcool, come per una normale pulizia del corpo. A questo punto bisognerà asciugare accuratamente la parte bagnata, altrimenti l'adesivo (che comunque non è tossico, nè procura forme allergiche) potrebbe non attaccarsi come dovrebbe. Bisognerà prendere ora il foglio trasparente dove è posizionato l'adesivo, a forma e a misura del gioiello acquistato, e staccarlo con cura.

Continua la lettura
57

Una volta tolto l'adesivo dalla sede iniziale, occorrerà andare a posizionarlo, operando una certa pressione, sul retro del gioiello. Essendo un bio-adesivo, non resterà altro da fare che eliminare la pellicola di protezione dalla parte in cui si dovrebbe farlo aderire alla pelle. Grazie alla linguetta, infatti, è possibile separare il bijou dal supporto in modo davvero molto delicato e procedendo con estrema calma. Quindi, tenendo le dita ben lontane dalla parte collosa, bisognerà applicarlo delicatamente nella sede del corpo prescelta. A questo punto il nostro gioiello è finalmente pronto per essere sfoggiato!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come decorare il casco della moto

Il casco, come ben sappiamo, è stato progettato con il solo scopo di proteggere la testa da eventuali incidenti. Negli ultimi anni, però, si sono diffusi sul mercato dei caschi decorati a regola d'arte; questo, ovviamente, fa lievitare notevolmente...
Make Up

Come fare una nail art a mezza luna

Esistono svariate tecniche per realizzare una nail art a mezza luna; naturalmente le stesse dipendono dalla manualità che possiede la persona addetta a eseguire l'operazione e dagli strumenti a sua disposizione. Se leggerai questa breve guida ti spiegherò...
Make Up

Come fare la french manicure con le unghie corte

In questa guida ci occuperemo di offrire alcuni consigli, in pochi passi, su come fare la french manicure con le unghie corte. Prima di tutto bisogna specificare che, fare la french manicure con le unghie corte è un'operazione piuttosto semplice e, comunque,...
Make Up

Come realizzare una half moon manicure

Se ami avere sempre le unghie curate e laccate ed hai, in particolare, una grande passione per il makeup e l'arte creativa della coloratissima nail art, non puoi non conoscere uno dei più grandi e famosi trends della cura delle unghie: la half moon manicure!...
Moda

Come scegliere il reggiseno in base alla scollatura

Il reggiseno è il simbolo della femminilità per eccellenza e da quando è stato inventato, giusto 100 anni fa, ha valorizzato il fascino e la seduzione di milioni di donne.Per valorizzare la bellezza di una donna però bisogna usare quello giusto, a...
Accessori

Come rimodernare una borsa passata di moda

Molte volte le donne si ritrovano l'armadio colmo e zeppo di borse oramai fuori moda anche se nuovissime perché usate poche volte. È un vero peccato buttarle, anche se sapete che non le userete mai, in quanto potreste rimodernarle o almeno cercare di...
Make Up

Come fare una nail art Hello Kitty

Lo sappiamo tutte, le unghie sono la nostra passione. Solo in casi molto particolari noi donne usciamo di casa senza prima aver curato noi stesse, unghie comprese. La nail art, negli ultimi anni, ha sviluppato creazioni davvero simpatica e belle, seppur...
Make Up

Come realizzare uno smalto grigio

Avere le mani ben curate vuol dire esaltare la propria personalità, ma avere delle unghie colorate, con colori unici, magari realizzati da sé stessi, è sinonimo di femminilità. Realizzare varie tonalità di smalti rappresenta un'operazione abbastanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.