Come ammorbidire gli stivali di cuoio duro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il cuoio è un materiale molto apprezzato per le sue innumerevoli qualità che spiccano per qualsiasi utilizzo se ne faccia. Uno dei principali è sicuramente quello relativo alle calzature, grazie alla facilitata traspirazione del piede all'interno della scarpa e quindi alla drastica riduzione dei fastidiosissimi organismi fungicidi causati dalla muffa e dall'umidità che ne deriva. Non a caso si dice spesso che il cuoio è un materiale che ha la capacità di "respirare". Con le calzature di cuoio, però, a volte, è necessario fare i conti con un inconveniente, ovvero l'eccessiva rigidità in alcuni dei suoi punti. Vediamo di seguito come risolvere il problema e procedere, nello specifico, ad ammorbidire un paio di stivali di cuoio eccessivamente duro. Non si tratta di un'operazione complicata, sarà semplicemente sufficiente seguire i consigli di seguito indicati.

26

Occorrente

  • Olio di avocado
  • Pezzuola
  • Cera d'api
36

Il dolore ai piedi che siamo costretti a sopportare a causa della durezza della pelle e del cuoio che caratterizzano alcune calzature è davvero molto rilevante. Proprio per evitare altre tipologie di danno è importantissimo correre ai ripari il prima possibile.

46

Una volta trovato il tutto, procediamo indossando dei guanti e spargendo per bene e delicatamente sugli stivali un olio specifico per il cuoio. Prima, ovviamente, sarà necessario procedere con un'accurata pulizia. Lasciamo agire in posa per una intera giornata e anche molto di più (infatti più tempo si ha a disposizione e migliori saranno i risultati perché la pelle assorbe questo tipo di prodotto molto lentamente).

Continua la lettura
56

Trascorso il tempo necessario, riprendiamo gli stivali e con una pezzuola eliminiamo tutti i residui di grasso in eccesso. Da quel momento noteremo che, una volta indossati, il cuoio degli stivali risulterà di gran lunga più morbido. In caso contrario ripetiamo l'intervento più volte.

66

in alternativa per ammorbidire gli stivali di cuoio duro, utilizziamo il latte; prendiamo una bacinella e versiamo all'interno 2 litri di latte scremato, Laviamo gli stivali sotto l'acqua corrente con del sapone sgrassante e asciughiamoli perfettamente con un panno di cotone. Immergiamo gli stivali nel latte per una notte intera e trascorso il tempo indicato li asciughiamo con un panno di cotone. Nel caso in cui, il cuoio dovesse sembrarci ancora rigido, mettiamo gli stivali nuovamente nella bacinella con il latte e aggiungiamo una tavoletta di burro. Una volta che avremo ottenuto un composto cremoso strofiniamolo delicatamente sulla superficie degli stivali con una spugnetta non abrasiva e lasciamo trascorrere un'altra notte, in modo che il burro si imposti sul cuoio. Il giorno dopo laviamo gli stivali sotto l'acqua fredda e asciughiamoli con un panno di cotone o con una pezza in microfibra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare un paio di stivali blu

Tutte le donne hanno un paio di stivali nel proprio armadio, sono un oggetto di classe e una ottima, comoda ed elegante alternativa alle solite scarpe invernali. Si adattano alla perfezione sia per un completo casual, sia per un outfit da sera, femminile...
Moda

Come abbinare gli stivali con le frange

Alcune tendenze tipiche di certe epoche e certi contesti tornano ciclicamente col passare degli anni. Quando le mode risorgono dal passato, per esempio, si usa il termine "vintage". Lo viviamo tutt'oggi con la riscoperta dei pantaloni a vita alta. Ma...
Moda

Come abbinare stivali marroni

Gli stivali marroni sono un accessorio davvero indispensabile per la stagione fredda. Durante l'autunno e l'inverno, gli stivali sono comodi e confortevoli, ed è possibile abbinarli alla perfezione sia alle gonne, sia ai pantaloni ed ai jeans. Inoltre,...
Moda

Come abbinare gli stivali effetto used

Le donne amano tantissimo le scarpe ed adorano averne di veri modelli e colori: stivali, basse, alte, col tacco, scarponcini, ecc. La moda del momento (ma che sembra ritorni spesso nel corso dei lustri) è quella degli stivali effetto used, si tratta...
Moda

Come abbinare stivali bianchi

In inverno così come nella stagione primaverile, gli stivali sono delle calzature molto in voga tra le donne che, se abbinate bene al resto dell'abbigliamento, slanciano sia le gambe che la silhouette. Generalmente i colori più apprezzati sono le tinte...
Moda

Come indossare gli stivali estivi

Gli stivali sono da sempre un abbigliamento comodo e versatile e, se abbinati a gonne o a vestiti, slanciano la silhouette. Perfetti e sensuali possono essere indossati in tutte le occasioni, dall'uffico di giorno ad una serata tra amiche, questo tipo...
Moda

5 outfit con gli stivali beige

D'inverno non c'è niente di meglio di un paio di stivali, caldi e confortevoli. Esistono modelli anche estivi magari traforati e traspiranti. Se possedete un paio di stivali beige siete capitati nel posto giusto al momento giusto. In questa guida andremo...
Moda

10 consigli per abbinare gli stivali con le frange

Abbinare i vestiti e gli accessori è senza dubbio l'operazione più divertente e creativa per una donna che ama la moda e l'abbigliamento, ma spesso può essere difficile abbinare un capo particolare, specialmente quando bisogna indossarlo per un'occasione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.