DonnaModerna

Come allargare i fori delle orecchie

Tramite: O2O 15/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La perforazione delle orecchie, in particolare del lobo, è una pratica antichissima utilizzata dalle civiltà tribali per inserire all'interno gioielli e monili. Oggi, invece, i fori alle orecchie vengono fatti per farvi entrare gli orecchini e si tratta di buchi di piccole dimensioni; tuttavia, negli ultimi anni si sta diffondendo la moda di portare orecchini larghi quasi quanto un anello, per cui è necessario adeguare i già presenti fori a tali dimensioni. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida come allargare i fori delle orecchie.

26

Occorrente

  • Coni o tappi (flesh tunnel) in acciaio chirurgico inossidabile o acrilico.
  • Olio di Jojoba o di emu o a base di vitamia E.
  • Alcool disinfettante. Acqua e sale.
36

Scelta del materiale

Per allargare i fori delle orecchie da neofiti, mantenete la calma. Siate anche molto pazienti. Pertanto, procuratevi "coni" e "tappi" (flesh tunnel), preferibilmente in acciaio inossidabile chirurgico, da 1,3 mm e 1,6 mm. Evitate i gioielli in legno o in osso perché richiedono precauzioni particolari. A discrezione, utilizzate anche quelli in acrilico. Qualche giorno prima, preparate i lobi delle orecchie, massagiandoli con oli a base di vitamina E, oppure di jojoba o di emu. Concedetevi una bella doccia calda. Pertanto, concentratevi principalmente sulle orecchie, per ammorbidirle.

46

Preparazione del cono

Ora, lavatevi le mani e procedete alla preparazione del cono. Disinfettatelo e ungetelo con un lubrificante a base di acqua. Evitate la vasellina perché potrebbe diventare un ricettacolo di batteri. Se è in acciaio chirurgico, mettetelo in acqua bollente o passatelo su una fiamma. Se invece è in acrilico, strofinatelo per bene con dell'alcool e poi lavatelo con del sapone antibatterico e senza essenze profumate. A questo punto, per allargare il lobo, inserite il cono con molta calma. Se sentite troppo dolore, fermatevi. Non spingetelo troppo velocemente, per evitare lesioni interne. Potrete lasciare il cono o sostituirlo con un tappo. Subito dopo, preparate un composto di acqua e sale (1/2 cucchiaio di sale in un bicchiere d'acqua). Immergetevi i lobi per circa 5 minuti. Preparate una miscela pulita per ogni orecchio.

Continua la lettura
56

Rimozione del cono

Ogni giorno pulite e disinfettate i lobi delle orecchie. Dopo l'adattamento, togliete il cono (o il tappo) e pulite con estrema cura il gioiello ed i fori. Massaggiate sempre le orecchie con dell'olio idratante per mantenere elastici ed integri i tessuti. Fate riposare i lobi delle orecchie. Pertanto, togliete gli orecchini tutti i giorni per qualche ora, per evitare irritazioni ed arrossamenti. Prima di allargare ulteriormente i fori ed aumentare il diametro, assicuratevi la guarigione delle orecchie. I tempi sono soggettivi. Pertanto, attendete almeno 2-3 mesi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • rispettare i tempi di guarigione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come non far notare le orecchie a sventola

A molte persone non piace il proprio aspetto fisico, soprattutto se è presente qualche piccolo difettuccio che si nota facilmente. C'è chi non può proprio vedere il proprio fondo schiena, chi il seno, chi il naso, chi l'addome e chi le orecchie a sventola....
Cura del Corpo

Come togliere l’acqua dalle orecchie facilmente

La spiacevole presenza di acqua nelle orecchie è un evento molto comune e può capitare a chiunque, durante il nuoto, un bagno o la doccia, quando l'acqua può entrare facilmente dentro le orecchie. Normalmente, il cerume presente nel canale uditivo...
Cura del Corpo

Come prendersi cura dei buchi alle orecchie

Indossare orecchini è una moda che oramai riguarda sia donne che uomini di tutte le età. I buchi alle orecchie si possono decorare con svariati modelli di orecchini di ogni forma, colore e dimensione. Tuttavia c'è un aspetto da non trascurare quando...
Cura del Corpo

Come disinfettare i buchi alle orecchie

Chi non apprezza gli straordinari orecchini che abbelliscono i lobi degli orecchi? Sono poche le donne e, perché no, anche gli uomini che si sono fatti fare o hanno intenzione i buchi alle orecchie. Mettiamo in chiaro però che, anche se non è un intervento...
Cura del Corpo

5 alternative ai cotton fioc

I cotton fioc, i famosi bastoncini di ovatta da sempre usati per la pulizia del padiglione auricolare, sono da tempo oggetto di discussione riguardo i dubbi sulla sua sicurezza. Secondo alcuni medici, il loro uso è dannoso e sarebbe bene evitarli, utilizzando...
Cura del Corpo

Come tagliare bene le basette

Le basette non sono altro che una porzione della barba che cresce lateralmente lungo i lati del viso dell'uomo e precisamente dinanzi alle orecchie. Detto ciò, va altresì aggiunto che si differenziano dalla barba in quanto da essa vengono staccate,...
Cura del Corpo

Come si eliminano i pidocchi?

Il “pidocchio del capo” (Pediculus Humanus Capitis) è un comune parassita dell'uomo in grado di dar luogo a un'infestazione denominata pediculosi. I pidocchi si nutrono di sangue bucando il nostro cuoio capelluto depositando un liquido che dà origine...
Cura del Corpo

Come sgonfiare i linfonodi con il calore

I linfonodi si trovano in tutto il corpo e sono una parte importante del sistema immunitario. Essi aiutano il corpo a riconoscere e combattere germi e altre sostanze dannose. Le aree in cui si trovano i linfonodi includono la zona del collo, dietro...