Come acconciare la frangia riccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno degli errori che troppo spesso una donna commette è quello di ritenere che non sia possibile farsi la frangia quando si hanno i capelli ricci o troppo mossi. Le cose non stanno affatto così. Basta solo intervenire sul proprio look nel modo giusto, seguendo gli opportuni accorgimenti. Ecco come acconciare una frangia riccia nel migliore dei modi ed essere sempre ordinate ed affascinanti. Il risultato sarà davvero sbalorditivo.

26

Occorrente

  • Shampoo, balsamo idratante, gel, asciugamano, pettine, asciugacapelli
36

Per acconciare la frangia riccia nel modo più appropriato occorre innanzitutto effettuare un lavaggio di capelli adeguato per lo scopo da raggiungere. Quindi lavate i capelli con acqua calda e applicate un balsamo. Il prodotto dovrà agire sul vostro cuoio capelluto per almeno 3 minuti. Successivamente risciacquate con acqua stavolta fredda. In questo modo i vostri capelli saranno ottimamente idratati, una condizione essenziale per applicare una corretta frangia riccia.

46

Ora sarà necessario asciugare i capelli. Ricordate comunque che, se si desidera fare una buona frangia riccia, sarà opportuno asciugarli solo sommariamente, magari utilizzando un semplice asciugamano e tamponando la cute per bene. Ora sarà possibile passare ad acconciare la frangia. Per effettuare questa operazione, prendete la frangia e separatela dal resto dei capelli. Iniziate poi ad attorcigliare la frangia con il movimento circolare delle mani. Fissate immediatamente il vostro lavoro usando l'asciugacapelli.

Continua la lettura
56

A questo punto, per rifinire la frangia e renderla ancora più riccia, proteggetela con un gel che fisserà nel modo migliore l'increspatura appena formata. L'ideale è quindi quello di formare dei veri e propri boccoli centrali, che ricadano in modo originale ed armonico lungo la fronte. Le soluzioni tuttavia, sono davvero illimitate, tanto che potrete sbizzarrirvi nel costruire il look che più vi piace. Esistono infatti anche altri modi di acconciare una frangia riccia: se siete stanche di boccoli che ricadano centralmente sulla fronte, ecco che potreste optare per una frangia riccia da sistemare di lato o anche sfilarla leggermente, scalando opportunamente le punte per un effetto davvero rigenerante. Oppure spettinarla o portarla secondo lo stile afro. Insomma, per ogni tipo di viso esiste la frangia riccia più appropriata. Ora ognuna di voi sarà pronta a sfoggiare la frangia riccia, perfettamente costruita e del tutto appropriata alle caratteristiche somatiche del vostro viso e senza neppure l'intervento del parrucchiere.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sistemate la vostra frangia riccia anche lateralmente o sfilata, oppure in perfetto stile afro

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Consigli per tagliare una frangia ciuffo laterale

Lunga, corta, laterale oppure diritta, la frangia da sempre suscita un certo fascino. Nasconde alcune imperfezioni, valorizza lo sguardo, donando un look sexy, misterioso e glamour. Il ciuffo laterale si adatta ad ogni viso; a qualsiasi lunghezza, tipologia...
Capelli

Come acconciare i capelli corti

I capelli sono una parte fondamentale della persona, una parte che deve essere curata e valorizzata a dovere. Se abbiamo deciso di tagliare i capelli corti, dovremo anche acconciare i nostri capelli in maniera più che adeguata. Nella seguente guida,...
Capelli

Come portare i capelli corti con frangia

La frangia va sempre di moda. Moltissime ragazze amano portare la frangia perché, quest'ultima, consente loro di avere un viso alla parvenza più lungo e snello; esaltando così in modo immediato gli zigomi e il mento. Moltissime donne però pensano...
Capelli

Come acconciare i capelli dopo un temporale

I capelli per le donne sono la parte del corpo che curano di più, a cui tengono e che spesso sono l'oggetto di nuove acconciature che spesso rappresentano nuovi periodi nella vita delle donne. Acconciarli, tagliarli, lavarmi e stare attenti alle intemperie...
Capelli

Come fare una piega riccia

Lisci o mossi, corti o lunghi, i capelli rappresentano un'arma di fascino che vale la pena di curare con attenzione e perché no giocarci un po'. Modellare i nostri capelli con una piega riccia può essere utile sia per chi ha i capelli lisci e vuole...
Capelli

Come realizzare una frangia senza tagliare capelli

Si parla di capelli. Che sia la voglia di cambiare o un taglio che non vi soddisfa, ci sono metodi semplici e veloci per porne rimedio. Volete vedere come apparireste con la frangetta ma avete paura di tagliare i capelli? Non c'è problema, con questa...
Capelli

Trucchi per regolare la frangia

La frangia è un bellissimo "accessorio" per incorniciare il viso e valorizzare un taglio di capelli. Purtroppo possedere una frangia perfetta è una croce e una delizia; richiede una costante cura per mantenerne la lunghezza e i volumi, e ciò comporta...
Capelli

Frangia: come adattarla al proprio viso

Se siete tra gli amanti della frangia e volete alcuni consigli su come adattarla al proprio viso, allora continuate a leggere questa guida e scoprirete come fare. La frangia può avere diverse forme e lunghezze e non è detto che lo stesso tipo di frangia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.