Come abbronzarsi con la lampada solare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Da sempre noi donne siamo esigenti sul nostro aspetto, e a dirla tutta a chi non piacerebbe avere sempre una pelle scura ed abbronzata? Mentre un tempo non si poteva far altro che aspettare la bella stagione, ai giorni nostri questo problema è deviabile. I centri solari, e quindi le lampade abbronzanti, hanno invaso tutte le città dalle più piccole alle più grandi. Noi donne, ma anche gli uomini, ormai non riusciamo più a farne a meno, per questo motivo in questa breve guida spiegheremo come abbronzarsi con la lampada solare.

25

A questo punto la prima cosa da prendere in considerazione è il colorito della nostra carnagione e quindi l'effetto che hanno i raggi solari o in questo caso delle lampade su di noi. Ovviamente se abbiamo una carnagione più chiara dovremo prendere più precauzioni. Comunque ogni centro solare che si rispetti deve possedere una tabella che indica il tempo di esposizione in base al colore della nostra pelle. Un'altra precauzione da prendere è l'uso degli occhiali, questi sono fondamentali se non vogliamo arrecare danni ai nostri occhi. Ricordiamoci che in una settimana possiamo fare al massimo due sedute, per un totale di 30 l'anno.

35

Dobbiamo precisare che i dermatologi sconsigliano l'abuso di questi macchinari. Dobbiamo tener bene presente che quelle che emetto sono radiazione che colpiscono il nostro corpo e che potrebbero arrecare danni alla pelle con il tempo. Se abbiamo la possibilità di decidere, perché presenti nel nostro centro solare, cerchiamo di utilizzare le lampade UV fluorescenti. Queste lampade ci faranno abbronzare solo dopo una decina di sedute ma avranno un impatto più leggero sulla nostra pelle e sul nostro organismo.

Continua la lettura
45

Infine cerchiamo di avere delle informazioni sui tipi di lampade esistenti. Al momento ce ne sono di due tipi. La prima è quella che troviamo in tutti i centri solari, è la lampada UVA ad alta pressione, contrassegnata davanti da un filtro blu scuro che modifica i raggi consentendo l'abbronzatura. Possiamo scegliere fra i lettini o le lampade per il viso. È ad alta intensità in quanto può essere da 5 a 10 volte superiore rispetto al massimo valore della luce solare. I tempi dell'esposizione sono 20 minuti per il lettino e 15 per il viso. Il secondo modello è invece la lampada UV fluorescente, caratterizzata da tubi, simili ai neon, fluorescenti. Questa andrebbe preferita alla prima, in quanto emette si i raggi UVA ma anche una percentuale di UVB, coè ha uno spettro più simile a quello del sole. Proprio per questo motivo l'esposizione è più ridotta e va dai 6 ai 12 minuti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizziamo sempre gli occhiali per proteggere gli occhi.
  • Cerchiamo di limitare il più possibile il numero delle sedute.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come abbronzarsi velocemente

L'arrivo dell'estate è sempre una gioia per chiunque, trovare il posto adatto dove trascorrere le vacanze è sempre un piacere, come quella di avere una bella abbronzatura, che ci dona vitalità e un aspetto più radioso.Ogni anno con l'arrivo della...
Cura del Corpo

Come abbronzarsi in fretta e bene con la birra

Quando arriva l'estate, essa porta con sé anche il desiderio di abbronzarsi, di ricoprire il proprio corpo attraverso un colorito bello dorato! A tale proposito, nei passi successivi andremo a occuparci di un piccolo aiuto casalingo che consente di conferire,...
Cura del Corpo

Cosa mangiare per abbronzarsi bene

Quando si va al mare bisogna essere preparati prima dell'esposizione ai raggi solari. Oltre all'utilizzo di prodotti abbronzanti per idratare e proteggere la pelle è consigliabile fare una dieta appropriata; in questo modo non si corre il rischio di...
Cura del Corpo

Come abbronzarsi velocemente senza bruciarsi

In estate tutti amano prendere il sole e abbronzarsi. L'abbronzatura dona un aspetto più sano e bello. Tuttavia in pochi conoscono i danni che i raggi ultravioletti del sole provocano sulla nostra pelle. Questi sono causa purtroppo della maggior parte...
Cura del Corpo

Come abbronzarsi con metodi naturali

Un'abbronzatura omogenea regala un aspetto più sano e vitale. Per ridurre i dannosi effetti dei raggi UVA ed UVB sulla pelle, trova il giusto compromesso tra bellezza e benessere. Pertanto, evita le scottature superficiali e le ustioni più significative....
Cura del Corpo

La dieta per abbronzarsi meglio

È ormai risaputo che un'eccessiva esposizione ai raggi solari risulta dannosa per la pelle, ma ciò non basta a ridurre il desiderio di chiunque di sfoggiare una bella e naturale abbronzatura estiva durante i mesi più caldi dell'anno. I colori marroni...
Cura del Corpo

Come fare l'acqua solare idratante

Siete amanti del sole e del mare, ma l' eccessiva esposizione vi dà problemi alla pelle? Provate allora a fare da sole la vostra acqua solare idratante per dare freschezza e morbidezza alla vostra pelle, utilizzando i suggerimenti proposti in questa...
Cura del Corpo

Come usare il filtro solare con il makeup

Quando ci si accinge alla preparazione del makeup una delle abitudini più importanti per la nostra pelle è quella dell'idratazione. Prima di procedere con il make up è quindi necessario applicare uno strato di crema per il viso idratante in maniera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.