Come abbinare una camicia tartan

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Anche se non a tutti piace, la camicia tartan, è uno dei trend di questi ultimi tempi. È una fantasia originale. Se non vogliamo fare abbinamenti troppo vistosi, ci conviene documentarci con le riviste di moda. Il disegno si esegue intrecciando il tessuto di lana. Ha origini in Scozia, nelle isole Hielands. Ogni colore di un kilt, rappresenta una tribù. Il tutorial seguente, ci aiuta come creare gli outfit, in base alla stagione e alla ricorrenza. Dopo è facile abbinare altri indumenti.

28

Occorrente

  • Pantaloni o gonne scure.
  • Per le donne magre pantaloni aderenti.
  • Per le ragazze dai fianchi pronunciati, longuette nera.
  • Per un abbinamento sportivo, jeans chiari per lei e per lui.
  • Pullover lungo e stretto.
  • Accessori in pelle o camoscio.
38

È meglio spezzare la fantasia, con capi a tinta unita. Ma se siamo a corto di iniziativa, decidiamo per un total look tartan. Al massimo, richiamiamo un colore della shirt. La difficoltà nasce non solo per l'accostamento della tinta. Ma anche per il tipo di fantasia che può essere a quadri, a righe o a rombi. Ogni anno vengono fuori disegni diversi. Arricchiscono non solo le sfilate, ma anche la storia di questa stoffa. Iniziamo con l'abbinare alla camicia scozzese, dei pantaloni scuri. Se siamo magre e alte, quelli aderenti vanno benissimo.

48

Senza dubbio, l'indumento più facile da abbinare sono i jeans. Si completa il look, con scarpe da tennis e cintura in cuoio. Lo stile va bene per entrambi i sessi; perché da praticità nei movimenti. I giovanissimi possono scegliere denim scoloriti con qualche strappo. Viene fuori un contrasto sportivo ma non esagerato. L'abbinamento classico, si crea non solo con trousers scuri ma anche con una skirt nera. Chi ha i fianchi larghi, sceglie gonne non troppo strette. Con una lunghezza che termina appena sotto il ginocchio. Gli skinny, li portano le figure longilinee.

Continua la lettura
58

Una silhouette del genere, indossa la camicia all'interno dei leggins. Ma può decidere di sblusare il capo a suo piacimento. Molte ragazze, soprattutto in primavera scelgono la gonna skater. È più facile trovarle in tessuto leggero. Ma dal momento che, la fantasia scozzese è più grossa, indossiamo la gonna a ruota con i collant. Esistono in versione mini o longuette.

68

Il pullover, è il capo indicato per la parte superiore. Che va sovrapposto alla shirt. Con la tinta rossa o bordeaux, va bene il blu e il verde scuro. Preferiamo un cardigan non troppo stretto a un maglione largo. Per tanti, l'outfit migliore, lo crea il golf a trecce o in lana grossa. Gli accessori in pelle, come una bag di medie dimensioni, completano l'abbinamento femminile. Anche gli stivali non troppo alti, si prestano bene alla fantasia delle Isole Highlands. Gli uomini più maturi, invece dei jeans, indossano pantaloni blu, abbinati alla cintura e a un mocassino moderno.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Abbigliamento: 5 consigli per uno stile british

Volete avere un look sobrio, ma nello stesso tempo raffinato? Volete indossare capi semplici, ma ricercati? Volete essere alla moda, ma al contempo non rinunciare alla tradizione? Bene, allora il look perfetto che fa per voi è proprio quello inglese,...
Moda

5 idee per vestirsi in stile punk-chic

Libero, anticonformista, sexy e grintoso al tempo stesso, lo stile punk-chic riprende l'ispirazione ribelle e trasgressiva del punk degli anni '70 e '80 e la rende glamour, raffinata e profondamente femminile. È uno stile che si addice a una giovane...
Moda

5 outfit con i jeans

Vestire in jeans per essere sempre a posto dalla mattina alla sera, e sceglierli tra i più adatti alla propria silhouette. Ma senza mai rinunciare ai nuovi dettagli dell'ultima moda. Accorgimento che non va tralasciato. L'ideale, è abbinarli con capi...
Moda

Giallo: come abbinarlo in 10 look diversi

Tra i numerosi e colorati trends dell'estate e della primavera, il primo posto spetta, senza dubbio, alla luminosa energia del giallo, in tutte le sue sfumature. Dal giallo canarino al giallo limone, passando per le tonalità più calde e profonde del...
Moda

Le sciarpe più cool per l'autunno

Che si indossino annodate, poggiate sulle spalle o fermate in vita da una cintura, le sciarpe sono un accessorio che non può mancare nel vostro outfit autunnale, a cui aggiungono un tocco glamour. In questo periodo si prediligono tessuti non eccessivamente...
Moda

Come indossare il kilt

Se vogliamo indossare un indumento piuttosto particolare per stupire i nostri ospiti, possiamo mettere il kilt, ossia un tipico indumento maschile della tradizione scozzese. Questo capo è una sorta di gonna chiusa a portafoglio su di un lato, ed è...
Moda

Come abbinare i pantaloni palazzo

Per pantaloni palazzo si intendono quelli, di solito, alti in vita e che scendono ampi su tutta la gamba fino a coprire le scarpe. Erano di gran moda negli anni 70 e, oggi, sono tornati alla ribalta. In realtà, si può dire che non sono mai veramente...
Moda

Come abbinare una camicia agli shorts

La camicia è un capo d'abbigliamento che piace ad entrambi i sessi. Non si usa solo d'estate, ma anche d'inverno. Basta fare attenzione a non accostare un tessuto leggero con uno invernale. Di solito i maschi, scelgono i pantaloni corti quando arriva...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.