Come abbinare scarpe e calze

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per gli uomini e le donne che indossano calze e scarpe tutti i giorni è importante sapere se in linea di massima il buon gusto e le mode del momento prevedono la necessità di abbinare questi due accessori, oppure se c'è spazio per giocare con le regole. La creazione di un look abbinato non significa che ogni elemento debba corrispondere nel colore e nel tessuto, perché in realtà questi possono essere opposti e comunque mescolarsi bene tra loro. Le calze, generalmente, stonano solamente nel caso in cui siano di un colore drasticamente diverso dall'abito, oppure dalle scarpe. A questo proposito, nei passaggi seguenti vediamo vi daremo alcuni consigli pratici che vi aiuteranno a capire come abbinare scarpe e calze nel modo migliore possibile a seconda dell'abbigliamento che intendete indossare.

26

Occorrente

  • Calze
  • Scarpe
36

Per prima cosa, per non sbagliare ad abbinare calze e scarpe, dobbiamo tenere in considerazione alcuni fattori che ci aiuteranno nella nostra scelta. Primo fra tutti, il fattore stagionale: inutile dirlo, ogni stagione ha il suo abbigliamento e di conseguenza la sua calza. In autunno le calze più indicate sono quelle a metà polpaccio e le parigine: queste ultime, in modo particolare, risultano perfette se vengono abbinate con una gonna corta in stile scozzese. Durante la stagione invernale, per tenerci caldo soprattutto, prediligiamo le calze di cachemire e di lana, anche se in questo caso bisogna prendere in considerazione la regione in cui si abita, perché non tutti gli inverni sono gelidi. In primavera ci si può sbizzarrire con vari tipi di calze, dai collant leggeri color carne alle calze a rete, ai calzini che arrivano alla caviglia o anche le parigine più leggere. In estate, inutile dirlo, le calze sono scomode e troppo calde da indossare, sebbene una vecchia regola suggerisce che una signora debba sempre avere le calze se indossa un vestito o una gonna. Durante questa stagione si possono mettere delle calze solamente se ci si veste in modo sportivo, con delle scarpe che necessariamente prevedono l'utilizzo di calzini, seppur leggeri.

46

Una regola fondamentale riguarda la differenza tra colori freddi e colori caldi: in linea di massima, se il vostro outfit è composto da tonalità calde (i toni del marrone, del rosso, del viola, dell’arancione etc.) è consigliabile scegliere di conseguenza delle calze della suddetta categoria; se invece siamo vestite con dei colori freddi, anche in questo caso la scelta delle calze dovrà ricadere su colori della stessa categoria (i toni del grigio, del blu scuro, lilla, celeste etc.). L’unica eccezione che conferma la regola è il blu navy e il grigio scuro, che risultano essere davvero perfetti per essere abbinati con i colori caldi del bordeaux, vinaccia e mattone.

Continua la lettura
56

Passiamo ora al fattore più importante di tutti, ovvero la scarpa. Il tipo di calza deve adattarsi perfettamente al modello di scarpa che andremo ad indossare. Come regola aurea, possiamo dire che “a una scarpa grossa va abbinata una calza grossa, più la scarpa è elegante, più sottile dovrà essere la calza”: in base a questo principio bisognerà regolarsi di conseguenza, così da non incorrere in eventuali errori troppo evidenti.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare le calze a rete

Per noi donne, le calze non devono assolutamente mancare tra gli accessori di uso quotidiano, soprattutto durante i mesi invernali. Un collant può sostituire benissimo un paio di pantaloni se abbinato ad un bel vestito e si trova in diverse varianti....
Moda

Come abbinare le calze parigine

Le parigine sono delle calze a metà tra i gambaletti e le autoreggenti che si allungano fin sopra il ginocchio; sono un tipo di indumento molto sexy, se viene abbinato nel modo giusto altrimenti il risultato è anti-estetico e, a volte, piuttosto volgare....
Moda

Come abbinare le scarpe dorate

Se per apparire alla moda e ben figurare in occasioni particolari, dobbiamo abbinare delle scarpe con un abito in modo corretto, è importante farlo bene sia per avere un look apprezzabile che un certo stile. Tuttavia, per la moda scegliere le scarpe...
Moda

Come abbinare le scarpe derby

Le scarpe stringate sono delle calzature ormai di grande tendenza sia per la moda maschile che per quella femminile. Esse sono estremamente versatili, in quanto possono essere indossate in varie occasioni, da quelle più formali a quelle meno impegnative....
Moda

Come abbinare jeans e scarpe nel mondo giusto

In questa guida vi spiegherò brevemente, in 3 semplici passaggi, come abbinare jeans e scarpe nel mondo giusto. Queste azioni del tutto quotidiane vi sembreranno davvero basilari e banali, ma vi sbagliate. Abbinare jeans e scarpe nel mondo giusto è...
Moda

Come abbinare le scarpe platform

Le scarpe platform rappresentano un modello sportivo e non hanno una linea particolare che si discosta dalle altre calzature. In queste scarpe la suola è uniforme dal tallone alla punta, ed il risultato è una gomma molto alta, che va dai 3 ai 5 centimetri,...
Moda

Scarpe: come abbinare le francesine

Quando si parla di scarpe, le donne hanno un'ampia scelta tra tutti i modelli presenti sul mercato e in genere la prima idea di scarpa femminile che viene in mente è sicuramente quella della decolletè. Tuttavia se si vuole provare un'alternativa che...
Moda

Come abbinare le scarpe D'orsay

Si tratta di scarpe in cui la tomaia (la parte alta della scarpa) è tagliata ai lati in modo da lasciare scoperti i fianchi dei piedi. Non è chiara l'origine del nome "D'orsay", ma è largamente diffusa l'idea che derivi da un nobile francese, pittore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.