Come abbinare lo smalto verde

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sono sicura che anche voi lo avete notato, negli ultimi anni c'è stata una rivoluzione nel mondo del make up: il mode stagionali si alternano, ma la tendenza a usare sempre più colori e sempre più vivaci rimane costante. Non solo in tema di rossetti e ombretti, ma anche e soprattutto di manicure! French, nail art, unghie finte e toni fluo. Le possibilità sono davvero tantissime! Le unghie sono diventate veri e propri accessori, e anche colori tradizionalmente mai usati sono stati sdoganati: ecco quindi smalti gialli, metallizzati, Tiffany e.... Tutti i toni del verde! Ecco alcuni consigli su come abbinare lo smalto verde:.

25

Creare un effetto Classic

Per un effetto Classic: è un look formale, adatto alle occasioni più discrete e alle signore più tradizionali. Sceglierete tonalità di verde poetiche e rilassanti: il salvia, il primavera scuro e il verde oliva, o lo chicchissimo e rivalutato veronese (che molti chiamano verde petrolio). Dovrete abbinarli a tonalità più ma chiare ma sommesse ed eleganti: il perla, il camoscio, il grano. Senza dimenticare il sabbia e l'intramontabile kaki.

35

Creare un effetto Glam

Per un effetto più Glam: è un look che si addice non solo all'estate ma anche alle serate più fashion, e che prevede l'uso di tonalità più incisive e brillanti. Sceglierete tonalità di verde accese e definite: il verde puro, il verde Caraibi, smeraldo e foreste nella loro tonalità più solare. Sprigioneranno energia se abbinate a colori opposti e vivaci: il rosa vivo, lo scarlatto, il vermiglio! O ancora: il limone, l'arancio vivo e altre tonalità calde e vibranti. L'effetto contrasto è molto giovanile e ravviva qualsiasi look. Se l'occasione è particolarmente divertente e vi sentire coraggiose potete provare a unire più colori su una stessa mano, creando una scala cromatica di verdi o colorando l'anulare e/o il pollice di un colore a contrasto.

Continua la lettura
45

Creare un effetto Bon Ton

Per un effetto Bon Ton: è un look pastello, molto fresco e prettamente primaverile. Il vostro smalto potrà spaziare dal mela al muschio, dal menta al pastello, passando per la tonalità tè verde (esiste!) Lo abbinerete in modo armonioso ad outift dai toni affini: scegliete tra i toni del giallo e dell'azzurro chiaro. Colori come l'acquamarina, il turchese pallido o il celadon. Oppure un delicato color biscotto, pesca ed écru, o un giallo pastellato. Sarete delicatissime e primaverili. Le più creative possono sperimentare con le nail art, purché delicate e in tema: motivi floreali e piccoli tocchi dorati sono un buon modo per dare un tocco trendy a un look tenue e fiorito.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

5 nail art per la primavera

I fashion trends della primavera 2017 richiedono nail art altrettanto modaiole. Tra moderni effetti metallici ed audaci rivisitazioni delle classiche french e "nude effect", le unghie sono le protagoniste di stagione. Con questa breve guida avrete 5 idee...
Make Up

Come realizzare una half moon manicure

Se ami avere sempre le unghie curate e laccate ed hai, in particolare, una grande passione per il makeup e l'arte creativa della coloratissima nail art, non puoi non conoscere uno dei più grandi e famosi trends della cura delle unghie: la half moon manicure!...
Make Up

5 nail art per l'estate

Quale donna non desidera avere unghie sempre perfette e curate? Tutte! Da qualche anno a questa parte le nostre amatissime unghie sono diventate delle vere e proprie tele da dipingere e decorare e la nail art si è diffusa a macchia d'olio. Sempre più...
Make Up

Come fare una nail art con carta di giornale

Per chiunque, soprattutto per ogni donna, è importante avere le mani e le unghie curate. Molte di loro hanno la passione per la nail art e sperimentano le novità più originali sulle proprie unghie. Tra le nail art di tendenza c'è quella con la carta...
Cura del Corpo

Come realizzare una glass nail art

Le mani e in particolare le unghie rappresentano, si sa, il biglietto da visita di ogni donna. Stare al passo con le mode e i trends anche in fatto di nail art non è affatto semplice, le appassionate di smalti, manicure e nail effects lo sanno meglio...
Make Up

Come fare una nail art effetto bolle

Le ultime tendenze moda prestano molto attenzione alla manicure, ormai vero e proprio accessorio che impreziosisce ed arricchisce il vostro look. Negli ultimi tempi, infatti, la nail-art è diventata un cult: dal web ai programmi tv impazzano tutorial...
Cura del Corpo

Come fare una nail art french a cuore

Il fascino di una donna si nota dalla sua attenzione per i dettagli. Un fermaglio, una cintura, una giusta sfumatura di ombretto sugli occhi, esalta le caratteristiche della propria figura. Ma ci sono altri dettagli insoliti che evidenziano persino il...
Make Up

Le più belle nail art a tema estivo

Con l'arrivo della bella stagione le unghie si tingono di nuance vibranti e di tonalità vitaminiche, impreziosite da frizzanti motivi decorativi per salutare l'estate in maniera briosa ed assolutamente originale. Per delle mani sempre al top, le amanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.