Come abbinare le stampe colorate

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Gli abiti stampati sono tra i capi più amati di questi ultimi anni, perché regalano al look quel tocco di colore in più che rende allegro e vivace ogni outfit. Quando indossate le stampe colorate non passate inosservati, soprattutto se si tratta di abiti di ottima qualità o di una griffe importante e facilmente riconoscibile. Questo tipo di tessuto nasconde però un'insidia: l'abbinamento. Non sempre è facile sapere come indossare questi capi, e se le fantasie sono particolarmente sgargianti e multicolor risultano ancora più difficili da abbinare. Ci sono però delle regole base, che unite ad un po' di buon gusto potranno togliervi dall'impaccio, facendovi risultare sempre impeccabili in ogni situazione.

24

Il primo consiglio riguarda le quantità. Se volete andare sul sicuro moderate l'uso delle stampe riservandole ad una sola parte del corpo. Ad esempio se indossate una stampa colorata nella parte alta del vostro outfit optate per la tinta unita nella parte bassa, e viceversa. Se invece mettete un abito interamente stampato abbinate accessori a tinta unita, scegliendoli del colore che fa da base alla stampa stessa. Per quanto riguarda il dilemma stampa sopra o stampa sotto la soluzione è nello specchio: guardatevi con occhio critico e sincero, e scegliete quale parte del vostro corpo volete far risaltare. Sarà proprio li che collocherete le stampe colorate.

34

Se invece siete delle fashion victim esperte potete anche puntare su un'abbinamento di stampe colorate a tutto outfit. In questo caso potete decidere di percorrere due strade: fantasie simili ma colori diversi, o stampe differenti ma colori simili. Nel primo caso potete abbinare stampe colorate di tipo geometrico, a righe o a fiori, il look che ne uscirà fuori sarà trendy e divertente. Se invece volete sperimentare l'abbinamento di stampe diverse per situazioni più formali come il lavoro optate per la seconda strada, scegliendo magari un pantalone con stampe astratte colorate abbinato ad una maglia a righe che abbia gli stessi toni del pantalone.

Continua la lettura
44

Un altro consiglio di abbinamento riguardo alle stampe colorate riguarda la loro dimensione. Se volete indossare una gonna con una stampa floreale piuttosto grande per evitare un effetto confusionario potreste abbinarla con un top a righine sottili. C'è infine un ultimo trucco per far star bene insieme due stampe importanti: un colore a tinta unita tra loro che serva a spezzare l'insieme. Se ad esempio mettete un top con una vistosa stampa e una gonna con un motivo altrettanto vistoso ma contrastante potete inserire in mezzo una cintura alta a tinta unita di un colore che si accordi ad entrambe. Così l'occhio può riposare invece che saltare da una fantasia all'altra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Outfit con giubbino di jeans corto

Con l'arrivo della primavera è giunto il momento di tirare fuori dal vostro guardaroba la cara giacca di jeans corta, un autentico evergreen che coniuga in maniera sorprendente estrema praticità e grande versatilità. Si tratta, infatti, di un capo...
Moda

Come abbinare i jeans

Avere almeno un pantalone di jeans nell’armadio è davvero d’obbligo; è il capo di abbigliamento più semplice, che risolve moltissimi look soprattutto da giorno ma anche da sera, è un evergreen, qualcosa che fondamentalmente non passa mai di moda....
Moda

Come vestirsi stile urban safari

Gli stili vanno e vengono, solo alcuni restano sempre in auge come l'urban safari. Stile qualche volta sottovalutato. Se avete voglia di stravolgere un po' il vostro look armatevi di una buona dose di fantasia e creatività e continuate a leggere. Con...
Moda

Come abbinare i leggings leopardati

Sicuramente, i tipi di stampe che vanno a ricordare o, in qualche modo, a richiamare visivamente i mantelli degli animali, generalmente mettono un po' d'inquietudine, perché sono decisamente complicati da abbinare. Insomma, non sono indicati per le persone...
Moda

Come valorizzare la statura bassa

Sappiamo bene che l'altezza stereotipo della donna ideale è quella di grande altezza: altezza 1.70 - 1.80 che giocano un ruolo più vantaggioso rispetto alle piccole stature. Ebbene in questa guida parleremo come valorizzare la statura bassa, facendo...
Moda

Boyfriend jeans: 5 abbinamenti da evitare

I boyfriend jeans sono, come si evince dal nome, un tipo di jeans letteralmente rubati dal guardaroba del proprio ragazzo, ma che negli anni sono diventati un vero e proprio must-have tanto da essere creati appositamente per la figura femminile. Lunghi,...
Moda

Come abbinare i pantaloni a fiori

Si avvicina la primavera, si avvicina la stagione del primo sole e dei primi fiori che sbocciano. Ma come cambia la stagione cambiano anche le tendenze moda. Si lasciano maglioni pesanti e colori scuri, per tirare fuori t-shirt e indossare colori chiari...
Moda

5 outfit per un matrimonio in estate

Se fino a pochi anni fa, la primavera era la stagione più ambita per le cerimonie, ora il trend vede l'estate come la stagione più ricca di matrimoni. I matrimoni estivi rendono più libere le invitate di scegliere abiti colorati e morbidi, complice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.