Come abbinare il papillon

Tramite: O2O 24/05/2018
Difficoltà: media
110

Introduzione

Come abbinare il papillon

Se non siete abituati a vestirvi eleganti, o a indossare abiti da cerimonia, sicuramente non avrete mai indossato un papillon, non sapete come abbinarlo ad un vestito, né come si annoda o si sistema. Questo accessorio è una piccola coccarda a forma di fiocco che si sostituisce alla solita e quotidiana cravatta; a differenza di quest?ultima, si usa solo in occasioni particolari, come durante le cerimonie importanti. Il papillon di solito va abbinato allo smoking, un tipo di abito elegante costituito da una giacca più lunga e usato per le serate d?eccellenza. La moda di oggi ha reso il papillon un oggetto quotidiano, stilizzandolo nei formati e nei tessuti e trasformandolo in un oggetto casual, adatto anche alle donne. Vediamo come abbinare il papillon in modo corretto, con stile.

210

Occorrente

  • Smoking, Frac,camicia e jeans
  • Giacca o blazer all'italiana
  • Pantalone aderente e corto alla caviglia
  • Oxford Shoes, Derby, modelli all'inglesina
  • Belgian Shoes
  • T-shirt
  • Camicia casual
  • pochette in seta o pizzo da infilare nel taschino
  • orologio da taschino, gemelli ai polsi ed altri accessori di stile
310

Il look dandy metropolitano

Nonostante sia nato per i look più importanti, il papillon è diventato oggi un accessorio molto amato dall'uomo che cerca lo stile dandy metropolitano. Le passerelle lo propongono coloratissimo e con fantasie stravaganti, un oggetto da usare per tutto il giorno e che dona un?aria ricercata e originale a giacche sportive o cardigan in lana. Provatelo abbinato in contrasto su una camicia a tinta unita, scegliendolo a fantasia. Se amate osare, potete scegliere un papillon rosso rubino con piccoli pois bianchi da accostare ad una camicia a righe blu su fondo bianco. Ricordatevi di non eccedere troppo con i colori e le dimensioni delle fantasie per evitare l'effetto clown.

410

Il look femminile

Anche l'universo femminile rimane attualmente attratto da questo accessorio di moda. Il papillon viene scelto dalle donne per ricercare un mood androgino ed istrionico, disimpegnato ed enigmatico che gioca attraverso la sottile linea rossa dello scambio di ruoli e dell'eterna lotta tra i due generi.
L'abbigliamento da donna e ragazza è rinomato per essere più variegato di quello da uomo, e per questo motivo il cravattino può essere utilizzato in differenti modalità. Ad esempio, può trovarsi annodato sopra ad una camicia dal taglio maschile, molto intrigante, con revers a punta. Allo stesso modo, la donna può applicare il papillon sopra ad una blusa, ad un crop-top sexy per un look da cabaret, oppure associarlo ad una bralette super ammiccante.

Continua la lettura
510

Differenti usi, registri e contesti

Innanzitutto va detto che questo tipo di cravatta si presta a diversi contesti, anche professionali, come nelle divise dei camerieri o del personale d'albergo, nello smoking o nel frac. Assolutamente obbligata la scelta di colori che possono essere sostanzialmente due: il nero, per lo smoking, e il bianco, appannaggio esclusivo del frac. Queste mise estremamente eleganti non sono riservate solo alle serate più formali ed esclusive, ma trovano posto anche in alcuni eventi diurni, come ad esempio le cerimonie. Troviamo il papillon, infatti, sempre più spesso, ad arricchire l'abito tight, rigorosamente sartoriale, dello sposo nel giorno delle nozze, il morning dress maschile per eccellenza e d'ispirazione British.

610

Il radical chic

Il farfallino si può introdurre anche all'interno di outfit casual chic con giacche di taglio tipicamente all'italiana. Queste fogge sono meno strutturate di quelle inglesi, la spallina non è foderata, la manica è a 3/4 e la forma è piuttosto sfiancata. Queste giacche, tipiche della pregiata sartoria napoletana, non si accompagnano soltanto alle camicie inamidate, ma anche a maglioni e T-shirt di gusto casual e disimpegnato. Il papillon si può combinare con questi particolari blazer per ottenere un look elegante, chic ma piuttosto informale. Per completare l'outfit si aggiunge un pantalone aderente alla caviglia, regular fit, oppure un jeans.

710

La scarpa con il papillon

A seconda dello stile, potete scegliere una stringata in cuoio Oxford Shoe, per un completo elegante come il frac, lo smoking o il tight. Andranno bene anche le Derby o le inglesine bicolori da Charleston. Nel caso del look radical chic vanno a ruba le pantofoline scamosciate Belgian Shoes, una sorta di mocassini morbidi e flessibili, comodi, con nappa e cordoncino a contrasto.

810

Tanti differenti tessuti e materiali per il papillon

In commercio potete trovare un ampio assortimento di papillon per tutti i gusti e per tutte le vostre esigenze di stile. I tessuti più eleganti sono senza dubbio la seta e la viscosa, mentre i più casual sono in stoffa e in jeans, per un look davvero scanzonato. Gli attuali designer di moda creativi stanno sdoganando anche dei farfallini realizzati con materiali inediti e bizzarri, come la ceramica, la porcellana e il legno, per arricchire l'outfit con un accessorio davvero ricercato.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assolutamente da provare in contrasto chiaro su camicia scura e viceversa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come fare un Papillon

Proprio come la classica cravatta, il papillon è disponibile in commercio in tutti i colori. Si spazia dall'intramontabile nero, ricercato da chi ha intenzione di indossare il farfallino per una serata elegante, al più vistoso rosso, fino ad arrivare...
Moda

Come abbinare il gilet alla giacca

I gilet rappresentano da sempre ed anche oggi una scelta molto comune nell'abbigliamento maschile; infatti, sono caldi, comodi ed eleganti e nel contempo possono fornire un look alternativo. Tradizionalmente i gilet sono stati considerati come parte...
Moda

Come abbinare una giacca in tweed

Nel campo della moda esistono dei classici che non muoiono mai. Alcuni possono sparire per un po', per poi tornare in auge al mutare delle mode. È proprio il caso della giacca in tweed. Questo capo è originario della Gran Bretagna e dell'Irlanda. È...
Moda

Come abbinare una camicia jeans da uomo

La camicia di jeans da uomo rappresenta da sempre un "must have" della moda maschile. La camicia jeans è un capo che non è mai passato di moda. Chi non ricorda quelle indossate dagli attori più famosi nei film western americani? Forse proprio perché...
Moda

Come abbinare una camicia bianca da uomo

Molto spesso quando decidiamo gli accostamenti per il nostro abbigliamento ci impantaniamo poiché ci troviamo di fronte una serie di trappole e ostacoli dai quali è difficile venirne fuori. In questa guida vedremo come poter abbinare al meglio un capo...
Moda

Come abbinare una gonna nera

A volte si pensa che il colore nero sia il miglior amico delle donne "morbide" anche se a volte si ha una silhouette degna di essere una modella.Si sa che il nero assottiglia perché assorbe le onde luminose confondendo le rotondità del corpo. Uno dei...
Moda

Come abbinare una gonna di jeans

Con l'arrivo dell'estate, i soliti pantaloni diventano una sauna per le vostre gambe; per correre ai ripari si tende ad acquistare vestitini o gonne. Soffermiamoci su queste ultime. Tendenzialmente si è portate ad acquistare gonne di tutti i generi,...
Moda

Come abbinare la gonna a pieghe

Quando si deve abbinare un capo di abbigliamento vanno prese in considerazioni alcuni particolari. Come prima cosa vanno combinati i colori e la forma del capo. Mentre gli accessori lo completeranno. In questo modo riuscirete a trasformare anche un look...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.