Come abbinare i colori dei vestiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nel mondo moderno, fortemente interessato all’apparenza, l’immagine che si dà di se stessi agli altri è divenuta di fondamentale importanza. Il modo in cui ci si veste ricopre un ruolo basilare nel trasmettere qualche cosa di sé a chi si incontra durante la giornata. Per questo motivo, alla mattina, quasi tutti si fanno domande relativamente a quali abiti sia meglio indossare. L’abbinamento fra i colori dei vestiti è quasi sempre un grosso problema. Posto che non esistono regole precise in senso assoluto in questo campo, e che la fantasia e l'innovazione nell'abbigliamento hanno da sempre una vita lunga e felice, si può però cercare di evidenziare qualche suggerimento utile sul tema. In questa guida sarà infatti spiegato come abbinare i colori dei vestiti.

24

La prima regola base da tenere presente quando si vuole cercare di fare un buon abbinamento è molto semplice ed anche intuitiva: “chiaro con chiaro, scuro con scuro”. Questo significa che è sempre meglio evitare abbinamenti “al limite” tra colori in contrasto. Questo ovviamente vale nella maggioranza dei casi e per occasioni “normali”. Se l’obiettivo è quello di stupire o di farsi notare in determinate occasioni (come feste, raduni, ecc.), ovviamente si può azzardare maggiormente. La seconda regola base per un buon abbinamento è sapere che alcuni colori come il bianco ed il nero stanno bene praticamente con tutto, chiaro o scuro che sia.

34

Nel caso in cui si decida di indossare un vestito con al suo interno molte tinte, come per abiti “fantasia” o con delle scritte colorate, è necessario stabilire il colore che prevale ed abbinarlo di conseguenza al resto dell'abbigliamento. Ovviamente, quanto più un abito presenta dei colori “shocking” o comunque di grande risalto, gli altri capi indossati dovranno essere intonati con loro. In caso contrario si corre il rischio, molto grave, che il capo più appariscente prenda il sopravvento e finisca per tramutare la sua particolarità in un puro e fastidioso “disturbo”.

Continua la lettura
44

Operativamente si può affermare che con tinte come il verde (specie se chiaro), il giallo o il rosa, è consigliabile cercare di intonare ai medesimi colori anche il resto dei vestiti. Con tonalità di rosso, di marrone o di blu, invece, gli abbinamenti sono più semplici. Questi sono infatti colori molto “comuni” e sopportano di buon grado la vicinanza di quasi tutti gli altri. L’aspetto più importante nell’abbinamento degli abiti è di procedere sempre senza alcuna soluzione di continuità. Iniziare quindi, ad esempio, dalla scelta di un paio di scarpe scure, proseguire poi con dei pantaloni (o una gonna) scuri, una maglia o camicia scura, e così via. Grande importanza rivestono anche gli accessori come la cravatta, il foulard, la sciarpa, il cappello, gli occhiali, ecc. Anche questi devono essere scelti in base alla tonalità di fondo degli abiti seguendo la regola fondamentale: “chiaro con chiaro, scuro con scuro”.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare gli accessori ai vestiti

Gli accessori contribuiscono a personalizzare e a rendere unico lo stile di ciascuna donna, dando un tocco di originalità a capi di abbigliamento, che altrimenti rischierebbero di sembrare scontati e banali. Prendiamo per esempio un paio di jeans, pantaloni...
Moda

Come scegliere i colori dei vestiti rispetto alla stagione

La moda tenta sempre di imporre le sue regole, soprattutto in ambito di vestiti e abiti. Seguire la moda e le nuove tendenze è una scelta spesso condivisa da molti ma c'è chi preferisce mantenere sempre il suo stile o seguire altre scuole di pensiero...
Moda

Come abbinare i colori tono su tono

Perché accontentarsi di abitini a unica tinta, o di vestiti a pois, quando si possono indossare più capi di colore differente? Abbinare i colori in modo adeguato all'apparenza sembra facile, ma in realtà non lo è! A volte è proprio trasgredendo che...
Moda

Consigli utili su come abbinare i colori

Vestire è soltanto una questione di moda e soprattutto di personalità. Ognuno volta che si vuole acquistare un capo di abbigliamento la prima cosa che si va a scegliere è il colore. Qualsiasi indumento va quasi sempre abbinato ad altri capi e accessori....
Moda

5 consigli per abbinare i colori pastello

L’estate rappresenta la stagione del sole, delle belle giornate e dalla vivacità dell’anima. Anche per quanto riguarda l’abbigliamento, in estate si preferiscono colori vivaci e allegri, che richiamano il buon’umore della stagione stessa. Per...
Moda

Errori da non fare nell'abbinare i colori

Riuscire a vestirsi bene non è una cosa che tutti sanno fare. Tuttavia, a seconda dello stile, è necessario scegliere il giusto look senza strafare o addirittura apparire ridicoli. Per non sbagliare sarebbe il caso di seguire alcuni consigli sugli errori...
Moda

Come abbinare i colori freddi

I colori hanno una temperatura, quindi si suddividono tra caldi, freddi e neutri in base alle sensazioni e alle immagini che ci trasmettono. In questa guida parliamo in particolare di come puoi abbinare i colori freddi, che si tratti di dipingere, di...
Moda

Come abbinare i colori naturali

Con il susseguirsi delle stagioni gli stilisti dettano i must del momento sulle passerelle mondiali cercando di influenzare e/o seguire i gusti delle clienti. Inoltre, si ha la scelta del colore dominante che è uguale per tutti, ma ha mille varianti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.