Come abbinare i colori degli ombretti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Generalmente gli ombretti vengono usati per rendere più luminoso ed intenso lo sguardo, creando giochi di luci ed ombre, con i colori. Per un trucco perfetto, è consigliabile averne di diverse tonalità, mentre per quanto riguarda il tipo di ombretto, meglio attenersi al tipo di pelle: grassa secca o mista. Naturalmente la scelta dei colori da usare di volta in volta, va adeguata soprattutto ai colori degli occhi, della pelle e dei capelli. Tuttavia, se si hanno gli occhi molto chiari, è preferibile usare tinte scure che li facciano risaltare maggiormente. Quei soggetti invece che, hanno gli occhi scuri e la pelle olivastra, dovranno assolutamente evitare il verde, il grigio ed i colori freddi. A volte capita che per realizzare un trucco particolare si debbano usare diversi colori e, a tal proposito questa guida fa al caso vostro perché saprà spiegarvi in maniera esauriente come abbinare i colori degli ombretti.

27

Occorrente

  • Ombretti
  • Pennelli
37

Ottimizzare i tempi da dedicare al make-up

Le case di cosmetici cercano di mantenersi al passo con le novità, dando vita a nuovi prodotti: qualche tempo fa è infatti, apparso sul mercato un prodotto riguardante un adesivo che, apposto sulla palpebra imprime ombretti colorati e sfumati. Lo scopo di questi prodotti, in via generale, è quello di ottimizzare i tempi da dedicare al make up: soprattutto la mattina che si è sempre di fretta si ha voglia di apparire al meglio ma in poco tempo.

47

Valutare la scelta dei colori

In occasione di feste importanti o di cerimonie, le donne vogliono provare a fare un trucco speciale da sole: gli ombretti sono sicuramente i protagonisti. Tuttavia, per chi è alla ricerca di un trucco elegante due colori che si accostano bene sono il grigio perla e il nero. In genere al nero possiamo abbinare qualunque tonalità: l'importante è valutare la scelta dei colori, considerando anche la carnagione della pelle; sconsigliatissimo è il rosa accostato al nero per una ragazza dalla pelle chiarissima!!! Si rivela invece efficace utilizzare un ombretto chiaro, color panna come base per poi procedere all'applicazione di un ombretto colorato come il blu o il verde smeraldo.

Continua la lettura
57

Scegliere un colore e poi usare le sfumature

Se non si vuole osare troppo con colori elettrici e sfavillanti si può optare per questa soluzione: scegliere un colore e poi, usare le sfumature e i derivati di quel determinato colore. Ad esempio, se si sceglie il marrone scuro si possono poi applicare sulla palpebra il bronzo, il beige, l'avorio, il kaki, l'oro, il sabbia. Nel caso si volesse scegliere il blu si possono poi accostare il viola scuro, il glicine, il celeste, l'azzurro, l'acquamarina.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

5 colori di ombretto da abbinare alla pelle chiara

Se hai la pelle chiara spesso fatichi ad abbinare i trucchi. In particolare, gli ombretti sono sempre difficili da scegliere. Sicuramente i colori neutri sono quelli che tutti ti consigliano se hai la pelle chiara. Perché non provi a dare un tocco di...
Make Up

5 colori di ombretto da abbinare alla pelle abbronzata

Quando arriva l'estate si ricorre spesso all'abbronzatura sia essa naturale o meno. Quando questa risulta esaustiva allora si rischia di fare dei pasticci se si abbina la bella abbronzatura ad un trucco pesante o tutt'altro che adatto ad un' abbronzatura...
Make Up

Come riutilizzare pigmenti e ombretti inutili

Col riciclo si fa un favore al nostro ambiente ed anche alle nostre tasche. L'arte del riciclo è sempre una mossa molto intelligente. Anche nella cosmesi sarà possibile riusare gli ombretti ed i pigmenti rimasti inutilizzati. È praticamente quasi impossibile...
Make Up

Cometrasferire gli ombretti e creare una palette personale

Noi ragazze in genere disponiamo di tantissimi ombretti in crema o in polvere nelle nostre trousse. Le colorazioni di ciascuna palette sono davvero varie, dal glitter al matte, passando per toni naturali che tendono quasi al nude. Non so a voi, ma a...
Make Up

Come creare una graziosa palette di ombretti

Avete molti ombretti mono dose e non sapete più come e dove li potrete sistemare? Vi piacerebbe realizzare una palette bella dove potrete mettere insieme tutti i vostri ombretti? Se la vostra risposta sarà positiva, vi consigliamo di procedere con la...
Make Up

Come creare smalti personalizzati con gli ombretti

Gli smalti sono una vera passione per molte, ma trovare un colore particolare non è sempre così facile. Ecco che un po' la curiosità un po' la volontà spingono a trovare modi per creare degli smalti personalizzati, e magari con quello che si ha già...
Make Up

Come recuperare fondi di ombretti in crema

Per tutte le ragazze che amano truccarsi, prima o poi arriva il momento in cui il proprio prodotto preferito finisce. Esaurendo i propri trucchi preferiti, si gettano via anche le confezioni. In base al formato e al tipo di contenitore, si butta via anche...
Make Up

Come scegliere gli ombretti adatti al colore degli occhi

Il make up rappresenta senza dubbio uno dei maggiori alleati delle donne. Truccandosi infatti queste ultime acquisiscono maggiore sicurezza in se stesse e nella propria bellezza, riuscendo a nascondere quei piccoli ma fastidiosi difetti che altrimenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.