Come abbinare i collant

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'arrivo della primavera è il periodo perfetto per dare una ventata di colore al nostro guardaroba.
Il collant, ideato da Allan Gant negli Usa nel 1959, è ben presto divenuto la formula perfetta per definire ed arricchire lo stile di ogni donna. Negli anni accanto alle comuni calze monocolore sono state create molte varianti per rispondere alle molteplici esigenze dell'universo femminile. Nei lingerie shops si può trovare di tutto, dalle autoreggenti alle parigine, dai semplici ed intramontabili gambaletti ai leggings ultra-comfort che hanno rivoluzionato la moda italiana dell'ultimo periodo. Non costano molto, si trovano pressoché ovunque ed accompagnano la quotidianità di ogni donna. Indispensabili e versatili, se abbinati con gusto, danno un tocco di classe a qualsiasi stile da quello sportivo a quello chic ed elegante. Nella guida, a tal proposito, vedremo alcuni consigli semplici ed intuitivi su come abbinare i collant nel modo migliore.

26

Occorrente

  • Collant da abbinare con classe e personalità
36

Il primo abbinamento riguarda la serata elegante, magari in un locale di tendenza della proprica città oppure in occasione di uno spettacolo teatrale. Per tale occasione sono perfetti collant sui toni del nero e del grigio "fumè", leggermente velati oppure sapientemente ricamati da abbinare ad un tubino nero semplice oppure ad un abito color tortora. In questi casi, poiché l'abito sarà tendenzialmente sobrio ed essenziale, quel che deve essere messo in risalto è appunto lo stile del collant che contribuisce a conferire un tocco classe ad ogni donna.

46

Il secondo abbinamento si rivolge invece all'universo femminile in cerca d'ispirazione per un pomeriggio "informale" in giro con il proprio partner, la propria famiglia o le amiche. In tale occasione, poiché la prerogativa fondamentale è sentirsi a proprio agio sono da preferire i leggins ed i pantacollant poiché consentono al contempo di unire senso di libertà e gusto "sexy".
Queste due tipologie di collant dovranno essere accompagnati da maxi maglia oppure da cache-coeur di una lunghezza che arrivi almeno a metà coscia. Ricordate che non esiste cosa più brutta di un leggings usato "a mo'" di pantalone; i leggings sono pur sempre dei collant e come tali devono essere indossati. Sotto l'aspetto cromatico non esistono particolari consigli o restrizioni ed è offerta ampia possibilità di essere creative e "frizzanti" con le tantissime tonalità a disposizione. Per la stagione autunnale ed invernale sono consigliati: french roast, rose smoke, honey gold e olympian blue mentre in occasione della primavera estate potrete optare per toni più accessi come il rosso corallo.

Continua la lettura
56

Da ultimo occupiamoci delle immancabili serate in discoteca, veri "must" della settimana soprattutto per le giovani e giovanissime. In queste occasioni il collant dovrà essere rigorosamente massimo 20 denari "minimal" e super leggero da abbinare ad un paio di parigine con bordo in stile burlesque oppure con semplice ricamo. E se volete osare di più, ma sempre tenendo come punto fermo il buon gusto, potrete provare collant con effetto trompe-l'œil oppure con strass disponibili pressoché in tutti i toni del grigio e del nero.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre la calza in "stile" con il resto dell'abbigliamento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare i collant colorati

Sono comodi, possono essere a tinta unita o dei colori più svariati, sono divertenti, chic, a fantasia, eleganti, riposanti, modellanti, velatissimi o super coprenti, praticamente celebrano la sensualità e la bellezza delle gambe femminili: sono i collant....
Moda

Come indossare i collant con la riga

I collant con la riga sono delle calze molto sensuali. Hanno un aspetto elegante, stile anni '50 che non passa mai di moda. Naturalmente non tutte possono portare questo accessorio, bisogna avere delle gambe snelle. Questo tipo di collant dona un tocco...
Moda

Come scegliere i collant

La scelta dei collant giusti potrebbe sembrare una banalità. Ma non lo è per niente. In passato i collant erano un accessorio comune utilizzato solo per indossare le gonne. Oggi invece i collant rappresentano un capo d'abbigliamento che fa la differenza....
Moda

Come indossare correttamente i collant

Quello di vestirsi in maniera elegante e sensuale è per le donne una vera e propria passione. Le donne stanno attente ad abbinare i vestiti, ad indossarli con eleganza e garbo, e stesso soprattutto attente a come indossare i collant affinché non risultino...
Moda

Come Mantenere I Collant Sempre Nuovi

I collant sono un capo immancabile all'interno del guardaroba femminile: eleganti e sexy, simpatici e dalle fantasie più disparate, i collant, spesso anche molto costosi, possono avere vita breve o rovinarsi nel corso del tempo e a causa dell'utilizzo...
Moda

Consigli per il riutilizzo dei collant rotti

I collant vecchi o rotti possono essere riutilizzati per diversi scopi utili. Tutte le donne dispongono di collant vecchi o bucati e generalmente vengono gettati. Tuttavia continuando nella lettura che segue potrete scoprire come riciclare vecchi collant....
Moda

Come decorare i collant

I collant rappresentano un elemento importante nell'abbigliamento di una donna. Oggigiorno, infatti, non s'indossano soltanto di un solo colore, ma anche decorati con disegni e strass. A volte può essere proprio la calza a fare la differenza: per esempio,...
Moda

Come riparare collant smagliati

Ogni donna lo sa bene: non esiste nulla di meno elegante di un collant smagliato. Che accada durante una cerimonia o durante un incontro in ufficio, accorgersi che le proprie calze si sono sfilate è causa di imbarazzo e di preoccupazione. Il timore di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.