Come abbassare il tacco di un paio di scarpe

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le scarpe sono sicuramente gli accessori più amati dalle donne: addirittura, c'è chi ne possiede così tante da creare una collezione intera. Tuttavia, spesso capita che, andando a fare shopping, siamo attratte da un modello che ci piace tantissimo, con il solo difetto che possiede un tacco troppo alto che farebbe impallidire anche la migliore top model delle nostre passerelle. E allora cosa fare in questi casi? Semplice, abbassare il tacco fino ad una certa misura senza che questo sia causa di rinuncia all'acquisto delle nostre scarpe preferite. Ecco quindi per una guida tutta in rosa, in cui vi spiegherò, in pochi e semplici passi, come modificare un paio di scarpe troppo alte. Basterà però utilizzare alcuni accorgimenti, in quanto non tutte le scarpe possono essere modificate del tutto. Iniziamo!

26

Occorrente

  • Scarpe
  • calzolaio
36

Innanzitutto, la soluzione da attuare è solo una: a meno che non siate calzolai o non abbiate un marito che eserciti la professione, recatevi dal vostro calzolaio di fiducia, lui saprà dirvi se il vostro tacco si può abbassare o meno. Tante scarpe, infatti, non hanno il tacco accorciabile, come ad esempio quelle col tacco a spillo troppo fine. Per tutte le scarpe che comunque hanno la possibilità di ricevere "un taglio" sul tacco, non si può ugualmente esagerare.

46

Il vostro calzolaio sarà sicuramente attento alla cura della vostra scarpa, ma in media è possibile accorciare un tacco di circa 1,5/2 cm al massimo: oltre questa misura, non si potrebbe andare, dal momento che per le scarpe con plateau bisogna mantenere un certo "distacco" fra esso e il tacco. Per le altre scarpe sprovviste di plateau, l'accorciamento a più di 2 cm è poco consigliato, poiché il tacco finirebbe per diventare storto e perché esteticamente la scarpa è stata creata sul tacco che gli hanno imposto e modificarla troppo, andrebbe a renderla certamente meno bella e armoniosa rispetto al progetto iniziale.

Continua la lettura
56

Detto questo, se avete nell'armadio le vostre amate scarpe che indossate da una vita, ma proprio non sopportate più i tacchi troppo alti, o se le avete appena acquistate e vorreste darvi un taglio, correte dal vostro calzolaio per un buon consiglio sul da farsi. In tal modo, prenderete la decisione più giusta tenendo conto sia della comodità, sia della bellezza della scarpa. Quindi date una sbirciatina nel vostro armadio e scegliete subito da quale paio di scarpe cominciare. In questo modo, le renderete adatte ad ogni occasione, senza aspettare così un evento speciale per indossarle. Buona fortuna!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Cosa fare se si rompe il tacco delle scarpe

Le scarpe col tacco sono belle, sexy ed eleganti, ma possono essere anche scomode e delicate. Infatti, soprattutto quando il tacco è troppo fine e si cammina su una superficie poco lineare, si corre il rischio che questo posta rompersi, provocando anche...
Accessori

Come allargare o ammorbidire un paio di scarpe

Sportive, sobrie, eleganti, con tacco quadrato o a spillo, le scarpe si usurano con molta semplicità. Per risparmiare qualche euro ed in tempistiche, molti optano per l'acquisto online. Non potendo provare la calzatura il margine d'errore è molto alto....
Accessori

Come decorare un comune paio di scarpe da ginnastica

In questo articolo ci dedicheremo al fai da te applicato alla moda. Nello specifico, tratteremo un tema che ritengo esser molto interessante, ovvero, spiegheremo Come decorare un comune paio di scarpe da ginnastica.Vi mostreremo alcuni semplici modi economici...
Accessori

Come allargare un paio di scarpe troppo strette con il ghiaccio

Ogniqualvolta un nuovo paio di scarpe va ad occupare un posto nella nostra scarpiera, in automatico si andrà ad abbinare ad uno o più indumenti. Spesso si acquistano delle scarpe durante i saldi e si utilizzano non appena giunge la stagione adeguata,...
Accessori

Come abbinare le scarpe ai vestiti

Per una donna stare al passo con la moda non significa soltanto acquistare ed indossare degli abiti di particolare bellezza, ma anche saperli abbinare tra loro ed in particolare con le scarpe; infatti, è importante sapere che ogni tipo di tessuto sia...
Accessori

Come abbinare la borsa alle scarpe

Ogni anno la moda mette a disposizione modelli nuovi di scarpe e borse. Colori, stile e marchio sono la tendenza che si cerca al momento dell'acquisto. Ma per abbinare i due accessori occorre scegliere bene. Di solito si fa sempre un associazione al colore,...
Accessori

Come rendere le scarpe più confortevoli

In questa guida vi sarà spiegato come rendere più confortevoli le vostre nuove scarpe dall'aspetto meraviglioso e all'ultima moda, ma dalla calzatura stretta e rigida. Generalmente le scarpe nuove necessitano di qualche giorno per ammorbidirsi ma qui...
Accessori

5 consigli per ammorbidire le scarpe

Noi donne, ormai lo sanno tutti, abbiamo una vera e propria passione per le calzature. Non possiamo fare a meno di averne almeno un paio per ogni occasione o di comprarne delle nuove ogni volta che ne abbiamo l'occasione. Ma, ahimè, ogni tanto capita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.