Ceretta allo zucchero: come farla in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come si prepara la ceretta allo zucchero? Si tratta di una ricetta antichissima creata nei paesi arabi che ancora oggi viene largamente impiegata per eliminare i peli superflui. Ecco un metodo relativamente veloce, seguendo questa semplicissima e pratica guida su Ceretta allo zucchero: come farla in casa.

25

Occorrente

  • due tazzine di zucchero
  • una tazzina di succo di limone
  • una tazzina d’acqua
  • padella antiaderente
  • un cucchiaio di sale
35

Consigli

Questa guida è dedicata a tutte le donne che si depilano ma soprattutto a quelle che hanno capillari fragili e quindi non possono usare metodi che prevedono alte temperature come la ceretta vera e propria. Inoltre è molto economica e, cosa ancora più importante, è meno dolorosa di quella tradizionale. Qualche precisazione. Se durante la manipolazione, la pallina non dovesse essere abbastanza elastica, aggiungete delle gocce di acqua fredda. Questa pasta, inoltre, si può anche conservare in frigo nei sacchetti per il congelatore e riscaldarla quando sarà necessario. Si può anche scaldare nel forno a microonde alla massima potenza ma per pochissimo, meno di un minuto, perché altrimenti correte il rischio di mangiare la ceretta in forma di caramelle anzichè usarla per depilarvi. Dopo questa depilazione, che di per sè è molto delicata e naturale, consiglio di applicare una crema ottenuta dal riso bollito e miele. Cuocete il riso e quando sarà molto cotto, frullatelo con il miele. Fate raffreddare e applicate alla pelle. Tenete in posa per un quarto d'ora e sciacquate. Questo è il perfetto trattamento di bellezza dopo la ceretta allo zucchero.

45

Ingredienti

Acqua, zucchero, limone e sale sono gli ingredienti necessari per preparare questa ceretta idrosolubile che si riscalda soltanto con le mani. Le dosi che ho suggerito sono per una pallina di cera. Ovviamente le dosi si possono aumentare a piacimento in proporzione. Mettete tutti gli ingredienti in una padella antiaderente e cominciate a riscaldare a fuoco lento mescolando per evitare che si brucino. Quando il composto inizierà a diventare più scuro e a somigliare al caramello, spegnete il fuoco e fate riposare per qualche ora all'interno di un contenitore.

Continua la lettura
55

Procedura

Quando sarà trascorso il tempo iniziate a manipolare la pallina proprio come se si trattasse di plastilina, in modo da renderla molto elastica. Quando avrà una consistenza bella pastosa, bisogna stenderla sulla parte da depilare. Applicate la pallina contropelo e stendetela appiattendola e facendola aderire bene. A questo punto procedete allo strappo nel verso del pelo. Vedrete che l'effetto sarà davvero incredibile e inoltre emanerete un soave, dolce profumo di caramello davvero molto goloso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come fare la ceretta con limone e zucchero

La depilazione: un vero e proprio rito di bellezza. Non c’è donna che non desideri vedere la propria pelle priva degli antiestetici peli e sentirla morbida e setosa al tatto. Ultimamente anche la moda maschile richiede una pelle depilata e cosi anche...
Cura del Corpo

5 alternative alla classica ceretta

Per le donne è diventato veramente importante togliere i peli da qualsiasi superficie del corpo. Le donne molto spesso rimuovono i peli non solo dall'inguine, ma anche dalle sopracciglia, dalle cosce, dalle gambe, dai baffi e dalle ascelle. Gli uomini...
Cura del Corpo

Come realizzare una ceretta fai da te

In questo articolo in insegneremo come realizzare una ceretta fai da te. La cura del proprio corpo è essenziale e occorrerà veramente molto poco! Tra i molti trattamenti esiste uno che non dovrete trascurare assolutamente, stiamo parlando della depilazione....
Cura del Corpo

Come depilarsi con ceretta fatta in casa

La depilazione è una pratica ora mai diffusa, non solo nel mondo femminile ma anche in quello maschile. Fa parte della nostra vita. In commercio vi sono tantissimi prodotti da utilizzare per eseguire una ceretta. C’è chi preferisce prendere un appuntamento...
Cura del Corpo

Come applicare la ceretta araba

Invito a cena improvviso, estetista impegnato e ceretta finita. Come fare? Ebbene, care donne, esiste una tecnica, nata in Medio Oriente, perfetta per uscire vincitrici da queste situazioni antipatiche. La ceretta araba, infatti, è un tipo di ceretta...
Cura del Corpo

5 errori da evitare con la ceretta

La depilazione è un metodo praticato fin dai tempi più lontani. Per fare un esempio: gli Egizi utilizzavano una miscela preparata con lo zucchero. Oggi i modi per eliminare i fastidiosissimi peli sono svariati. Grazie alla presenza di alcuni prodotti...
Cura del Corpo

Come prepararsi alla ceretta

La ceretta rappresenta uno dei metodi di depilazione più utilizzati e dal costo relativamente ridotto. La si utilizza non soltanto per il modico prezzo, ma anche perché risulta utilissima laddove si vogliono evitare stancanti e seccanti sessioni quotidiane...
Cura del Corpo

Come attenuare il rossore post ceretta

In qualunque momento dell'anno, per le donne è davvero molto importante avere gambe perfettamente lisce da sfoggiare, che sia per una giornata in spiaggia o per indossare una minigonna. La ceretta è sicuramente il metodo più economico e di gran lunga...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.