Carragenina: cos'è e come si utilizza

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La carragenina è un derivato del carragheen, e non è altro che una gelatina alimentare che viene solitamente estratta e prodotta grazie alla bollitura di alcune alghe rosse. Si tratta di una sostanza facilmente reperibile in alcuni alimenti, ad esempio nelle caramelle gelatinose oppure nei budini, e gli scienziati sono divisi sulle proprietà di questo derivato. Infatti, alcuni ritengono che esso faccia male all'organismo, mentre altri confermano il contrario. A tal proposito, in questa guida, vi spiegherò cos'è e come si utilizza la carragenina. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Carragenina
36

La provenienza

Come precedentemente accennato, la carragenina è un derivato del carragheen, nome che deriva da una località irlandese. Si tratta di una sostanza emulsionante/addensante adoperata in vari tipi di prodotti di uso più o meno quotidiano. È possibile trovarla anche nella cosmesi, nelle creme viso e corpo, nel dentifricio, e nello shampoo. Nel settore alimentare, viene utilizzata soprattutto per rievocare una sensazione di freschezza al palato, per certi alimenti, oppure come sostituto dei grassi in alcuni cibi privati di essi. Inoltre, la carragenina viene adoperata anche negli alimenti per cani, in alcuni farmaci, nelle carni lavorate, ed infine nei lubrificanti.

46

Il simbolo

La presenza della carragenina viene indicata su ogni prodotto che acquistate grazie al simbolo "E". La carragenina fece la sua comparsa in commercio in Irlanda nel 400 D. C, dopodiché comparve anche in Cina. I maggiori produttori di carragenina a livello mondiale, attualmente, sono le Filippine, mentre le alghe adoperate per ottenere la carragenina si trovano prevalentemente in Irlanda e in Gran Bretagna, e vengono chiamate "Fuco crispo" o "Muco irlandese." Si tratta di un'alga che vive vicino alle rocce, dal tipico colore rossastro, che si gonfia qualora venga a contatto con l'acqua fredda, e si scioglie qualora venga a contatto con dell'acqua calda.

Continua la lettura
56

Il sapore

Successivamente, tramite lo scioglimento dell'alga, otterrete questa gelatina inodore ed insapore, adoperabile in vari ambiti. La carragenina è ricca di calcio, potassio, magnesio e sodio, sostanze molto utili al benessere fisico di ognuno di voi. Nonostante i vari benifici e la facilità con cui la carragenina viene adoperata e "creata", e nonostante sia classificato come un emulsionante sicuro, esso possiede anche delle controindicazioni: qualora si tratti di derivati di carragenina, il cui apporto molecolare è più basso, la somministrazione potrebbe risultare rischiosa o dannosa.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Biossido di titanio: cos'è e come si utilizza

Da qualche tempo si sta - fortunatamente - diffondendo una nuova tendenza, anche se chiamarla tendenza non è proprio corretto in quanto le radici di tutto questo sono molto più profonde. Stiamo parlando dell'arte della cosmesi naturale, eco biologica...
Prodotti di Bellezza

Esterquat: cos'è e come si utilizza

Molti dei prodotti cosmetici che si trovano sui banchi e sugli scaffali di supermercati, profumerie e grandi negozi per l'igiene della persona sono pieni zeppi di sostanze dannose. Sostanze chimiche, derivati del petrolio, paraffina, parabeni che sembrano...
Prodotti di Bellezza

Squalane vegetale: cos'è e come si utilizza

Squalane vegetale: cos'è e come si utilizza. Questo sarà l'argomento che vedremo oggi in tale guida. Quasi tutti sanno che i cosmetici ormai che sono dappertutto: negli enormi supermercati ed anche ipermercati ed hanno al loro interno tantissime sostanze...
Prodotti di Bellezza

Acqua micellare: cos'è e a cosa serve

Che cos'è l'acqua micellare? E a cosa serve? Queste sono le domande a cui cercheremo di rispondere in modo semplice e riassuntivo nella seguente guida. Per le esperte di make-up sicuramente non ci sarà bisogno di alcuna spiegazione, dato che si tratta...
Prodotti di Bellezza

Relax rides: cos'è e a cosa serve

Il lavoro rende le persone molto nervose. Questo perché si accumula molto stress, causato dalle troppe ore di lavoro, o dal basso stipendio che percepiamo. Lo stress influisce sul corpo, ma soprattutto sulla mente. Un consiglio che potete prendere in...
Prodotti di Bellezza

Gli usi cosmetici dell'olio di uva

Come siamo soliti ripetervi spesso, non c'è migliore alleata di pelle e capelli se non la natura. In natura infatti si possono trovare una molteplicità di prodotti che, già da soli, basterebbero a far avere pelle e capelli praticamente perfetti, senza...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la saponetta ai chiodi di garofano

Non c'è cosa migliore durante la giornata che godersi una bella doccia in santa pace, o un bel bagno profumato dopo una lunga ed estenuante giornata di lavoro. Per goderci meglio questo piccolo momento di relax, siamo soliti utilizzare diversi tipi di...
Prodotti di Bellezza

I benefici della black mask

Nel campo della cosmetica del viso, le black mask sono divenute ormai un vero e proprio must, un punto di riferimento importante per tutte quelle donne che desiderano avere un viso bello, tonico e riposato. Queste speciali creme con le quali si fanno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.