Capelli: come scegliere la giusta tonalità di biondo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sei attratta dall'idea di cambiare un po' il tuo look e vorresti scegliere un nuovo colore di capelli? O vuoi semplicemente rinnovare la tonalità della tua chioma? Non è così difficile accontentare le tue voglie capricciose, che passano dal nero più corvino al biondo più platino, ma è opportuno valutare bene su quale scala cromatica ti vuoi dirigere perché, pur non essendo irrimediabile, l'ossigenazione è un trattamento abbastanza impegnativo. Fare marcia indietro e riappropriarsi di capelli sani e forti potrebbe perciò non essere così immediato. Almeno per un po' la stato dei capelli potrebbe apparire compromesso e danneggiato. Meglio intanto capire come scegliere la giusta tonalità di biondo qualora siate tentate dalla schiacciatura.

27

Occorrente

  • Capelli
37

Ecco qui di seguito qualche indicazione da tenere presente per scegliere la tonalità di colore che meglio si armonizza con te, al fine di ponderare meglio la tua scelta, prima di passare alla coloritura permanente.
Il giusto tono di colore è quello che meglio di accorda con la tua tipologia di pelle (olivastra, chiara, creola, rosata, etc.), che tiene conto del colore dei tuoi occhi e che considera la tua personalità.
Il color cenere, il biondo platino, il dorato, il ramato rappresentano la gamma dei biondi che hanno molti aspetti da abbinare armonicamente al colorito più diafano.

47

Alle tonalità di biondo ti puoi avvicinare se possiedi una carnagione abbastanza chiara ed hai sopracciglia e peli biondi. In tal caso potrai arrivare gradualmente al biondo, passando da qualche meche biondo cenere alternata con il biondo chiaro ed intensificandone la frequenza. In presenza di colori chiari di incarnato ti consiglio di evitare il dorato intenso perché rischi di spegnere la bellezza del tuo viso.

Continua la lettura
57

Se la tua invece è una carnagione di tipo olivastro e possiedi una fluente chioma castana o pressoché nera potresti pensare a delle riflessature più calde dirigendoti verso le nuance dei beaujolais o dei "cioccolato". Questo potrebbe essere anche un tono di passaggio per arrivare poi ad un look tutto pepe con un biondo platino sfacciato, su un taglio decisamente corto, che giochi in contrasto con la carnagione.

67

Se i tuoi colori di base sono occhi chiari e capelli tendenti al rosso ramato o castano dorato, ti puoi permettere di esaltarli in un look piuttosto naturale, scegliendo il biondo nella gamma del "veneziano", del ramato e del dorato. Se ti senti desiderosa di vivacizzare il tuo aspetto, potresti richiedere al parrucchiere di applicarti un riflessante dal tono paprika: molto trendy questo gusto irish che illumina l'incarnato!
Al contrario, non è il caso di intraprendere la strada del nero, perché indurisce i lineamenti ed incupisce il volto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificare con la parrucchiera quale sia la tonalità più indicata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Capelli: come scegliere la giusta tonalità di rosso

Fra le tonalità di capelli più difficili da portare ci sono senza dubbio il nero e il rosso: se infatti il biondo e il castano sono delle nuance che stanno bene più o meno a tutte, i colori che abbiamo appena detto hanno la necessità di sposarsi perfettamente...
Capelli

Come tingersi i capelli di biondo platino

Il biondo rappresenta un colore abbastanza particolare, per diversi aspetti. Per prima cosa necessita di tutta una serie di trattamenti per poter avere i risultati finali sperati. In particolare il biondo platino è un colore ancora più particolare e...
Capelli

Capelli: come passare dal castano scuro al biondo

Un famoso detto recita: "gli uomini amano le bionde", ma è anche vero che le donne si amano bionde. Si spiega così il motivo per cui sono davvero tante le donne che all'improvviso decidono che è arrivato il momento di dare una svolta al proprio look....
Capelli

Capelli: come passare dal nero al biondo

Per noi donne i capelli sono così importanti che basiamo la nostra bellezza principalmente su di essi. Per questo motivo siamo sempre alla ricerca dello stile perfetto e tendiamo spesso a cambiare taglio e colore. Se abbiamo deciso di cambiare totalmente...
Capelli

Come rivitalizzare il biondo dei tuoi capelli

Per le donne i capelli sono una parte molto importante per la loro bellezza, per presentarsi ordinate e sensuali, e come segno distintivo della loro bellezza. Ma se non vengono trattati come si deve con il tempo si rovinano e risistemarli richiede tempo,...
Capelli

Come trovare la perfetta tonalità per capelli rossi

Questo articolo è dedicato a tutti coloro che desiderano dare spazio a nuovi stili. Se, infatti, avete deciso di cambiare completamente il vostro look osando con un colore di capelli che non è propriamente il vostro, questa guida potrebbe essere quella...
Capelli

Come scegliere la tinta giusta per i propri capelli

In questa guida vi illustrerò come scegliere la tinta giusta per i propri capelli, sono una parrucchiera, e ho da circa tre anni un salone di bellezza al centro di Roma, oggi metterò la mie capacità di parrucchiera a vostra disposizione, per consigliarvi...
Capelli

Come scegliere la giusta piastra per i capelli

All'interno della presente guida, come avrete potuto scoprire dal titolo dato alla guida stessa, andremo a spiegarvi Come scegliere la giusta piastra per i capelli. Esse sono ormai quotidiane accompagnatrici di tantissime donne italiane, sia giovani che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.