Capelli: come passare dal castano scuro al biondo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un famoso detto recita: "gli uomini amano le bionde", ma è anche vero che le donne si amano bionde. Si spiega così il motivo per cui sono davvero tante le donne che all'improvviso decidono che è arrivato il momento di dare una svolta al proprio look. Tuttavia, prima di fare un passo del genere sarebbe opportuno informarsi sia sulla modalità che verrà utilizzata per questo cambio di colore radicale, sia sui rischi ai quali sottoponiamo i nostri capelli. Nei prossimi passi verranno forniti alcuni consigli pratici su come passare dal castano scuro al biondo senza creare troppi problemi ai nostri capelli.

25

Applicare una maschera

Prima di iniziare il processo di decolorazione è necessario effettuare per almeno un paio di mesi un trattamento di bellezza dei capelli tramite delle maschere. Un'ottima maschera potrebbe essere creata con yogurt, un uovo, un cucchiaio di olio di macadamia. Si versa un vasetto di yogurt in una ciotola, per poi aggiungere il tuorlo di un uovo e mescolare il composto con un cucchiaio di legno. Quando il composto diventa omogeneo, è possibile aggiungere uno o due cucchiai di olio di macadamia e continuare a mescolare. Il composto va utilizzato su tutta la lunghezza dei capelli in modo uniforme, sia sulle punte che sulle radici. Trascorsi almeno 20 minuti dall'applicazione, i capelli vanno lavati con acqua tiepida e shampoo neutro.

35

Effettuare la decolorazione

Per iniziare il processo di decolorazione è saggio rivolgersi dal proprio parrucchiere di fiducia, spiegandogli in modo chiaro quali sono gli obiettivi da raggiungere. Solitamente nella fase iniziale si sottopongono i capelli a colpi di luce in modo molto leggero. In questo modo non si stresserebbero troppo e nello stesso tempo si avrebbe modo di valutare i risultati di volta in volta, con la possibilità di avere il tempo materiale per tornare indietro in caso di ripensamenti. Attraverso i colpi di luce, si dovrebbe ottenere qualcosa che si avvicini molto al risultato finale.

Continua la lettura
45

Effettuare i colpi di luce

Nel corso di questi trattamenti non bisogna mai dimenticare di continuare ad effettuare maschere nutrienti ed impacchi a base di olio d'oliva. Da quando si inizia ad effettuare i colpi di luce, sarà opportuno bandire sia le piastre, eventuali permanenti o asciugature forzate con il phon troppo caldo. Ad ogni shampoo, effettuato con prodotti neutri o di origine naturale, si dovrebbe applicare sempre una generosa dose di balsamo. Quando ormai i colpi di luce avranno ricoperto quasi tutti i capelli, la seduta successiva dal parrucchiere, potrebbe essere quella che sancisce definitivamente il passaggio dal colore naturale al biondo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Capelli: come passare dal nero al biondo

Per noi donne i capelli sono così importanti che basiamo la nostra bellezza principalmente su di essi. Per questo motivo siamo sempre alla ricerca dello stile perfetto e tendiamo spesso a cambiare taglio e colore. Se abbiamo deciso di cambiare totalmente...
Capelli

Come tingersi i capelli di biondo platino

Il biondo rappresenta un colore abbastanza particolare, per diversi aspetti. Per prima cosa necessita di tutta una serie di trattamenti per poter avere i risultati finali sperati. In particolare il biondo platino è un colore ancora più particolare e...
Capelli

Capelli: come scegliere la tonalità di biondo

Con la fine del periodo estivo i nostri capelli hanno bisogno di un restyling. Il sole, la salsedine e il calore eccessivo potrebbero aver messo a dura prova il nostro biondo. Questa potrebbe quindi essere l'occasione ideale per scegliere una nuova tonalità...
Capelli

Capelli: come scegliere la giusta tonalità di biondo

Sei attratta dall'idea di cambiare un po' il tuo look e vorresti scegliere un nuovo colore di capelli? O vuoi semplicemente rinnovare la tonalità della tua chioma? Non è così difficile accontentare le tue voglie capricciose, che passano dal nero più...
Capelli

Come passare dal castano al rosso

Ogni donna, in un periodo di cambiamento (ma non necessariamente) ama prendersi cura del proprio look, ed in particolare del proprio colore di capelli. Siete stanche del solito castano spento e siete incuriosite da un bel color rosso? Sempre più donne...
Capelli

Come intensificare il castano dei vostri capelli grazie al caffè

Sempre più gente sta riadottando i vecchi rimedi della nonna. Che siano per curare raffreddori, sbiancare i panni o curare l'acne, sono dei metodi davvero efficaci ed economici. Utilizzare un rimedio naturale piuttosto che uno cosmetico ha tantissimi...
Capelli

Come tingere di scuro i capelli bianchi con l'henné

Tutti prima o poi ci tingiamo i capelli, chi per necessità di coprire i capelli bianchi o chi semplicemente per avere un nuovo look. Il 90% delle persone usano prodotti chimici come quelli che troviamo in profumeria e nei supermercati. Molti ignorano...
Capelli

Come rivitalizzare il biondo dei tuoi capelli

Per le donne i capelli sono una parte molto importante per la loro bellezza, per presentarsi ordinate e sensuali, e come segno distintivo della loro bellezza. Ma se non vengono trattati come si deve con il tempo si rovinano e risistemarli richiede tempo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.