Barba uomo: 5 stili di basette da provare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le basette maschili non sono semplicemente un modo per affermare il proprio stile, ma rappresentano una parte fondamentale del taglio di barba e capelli.  Esse vengono chiamate anche "sopracciglia della mascella", perché così come le sopracciglia contribuiscono in modo determinante a definire l'aspetto del volto di un uomo.
Modificandone la forma potrete reinventare quotidianamente il vostro stile, ma scegliete con attenzione: è importante che le basette siano in armonia con il taglio e con la forma del vostro volto.
Se avete voglia di cambiare e non sapete da che parte cominciare, ecco 5 stili di basette da provare assolutamente.

26

Basette corte

La lunghezza a metà orecchio è la preferita di molti uomini. Si tratta infatti di basette poco impegnative, che permettono di mantenere un aspetto pulito e ordinato. È necessario ricordarsi di sfoltirle e rifinirle ogni qualvolta sia necessario, meglio se in concomitanza con ogni rasatura.

36

Basette appuntite

Se vi piace adeguarvi alle mode del momento, scegliete di portare basette di forma appuntita. Vanno abbinate ad un taglio più lungo e movimentato, la lunghezza va adattata alla forma del vostro volto (più corte se avete un viso appuntito, più lunghe nel caso di volti più rotondi), e la punta può essere più o meno affiliata, a seconda dei vostri gusti e della vostra voglia di osare.

Continua la lettura
46

Basette lunghe

Il più famoso testimonial di questo stile è stato il celebre ladro gentiluomo dei cartoni animati, Arsenio Lupin, dalle basette lunghe e squadrate. Ma potete scegliere di abbinarle ad una barba leggermente incolta, come ha fatto il celebre ex vampiro Robert Pattinson, per un look dal successo garantito.

56

Basettoni

Per chi desidera un look da super macho, le basette lunghe e folte sono la scelta ideale, meglio se accompagnate da barba e baffo. Il rischio però è quello di cadere pericolosamente nel trasandato: folto non significa disordinato, pertanto non dimenticate di tenere sotto controllo le vostre basette, regolatele, spuntatele, e curatele quando necessario.

66

Basette creative

Se vi piace osare potete decidere di giocare con le basette e i peli del viso creando forme stravaganti e talvolta veri e propri disegni sul vostro volto. Le basette creative necessitano di notevole abilità per essere realizzate, e quindi è preferibile affidarsi ad un professionista per ricreare la forma che avete scelto.
In tema di basette creative i rapper sono un'ottima fonte di ispirazione. Ma non dimenticate che i cantanti possono contare sull'aiuto di parrucchieri e truccatori che quotidianamente si occupano di mantenerne impeccabile il look. Le basette creative sono le più difficili da curare e regolare, e se non avete la possibilità di recarvi dal parrucchiere tutti i giorni, è probabilmente il caso di optare per una scelta più convenzionale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Barba uomo: tagli per un viso quadrato

Spesso si ha in mente un determinato taglio di capelli o di barba che pensiamo potrebbe valorizzarci, magari perché lo abbiamo visto su qualcun altro.  Poi tentiamo l'esperimento su di noi ed è un disastro.  Le cause possono essere molteplici, ma...
Cura del Corpo

5 motivi per scegliere un uomo con la barba

Strano a dirsi ma a volte la moda poggia su basi scientifiche. Il ritorno sulle passerelle maschili di barbe lunghe e incolte sembra infatti sia basato sulla constatazione che gli uomini con la barba attirano maggiormente il gentil sesso, in quanto la...
Cura del Corpo

Come fare le basette dritte

Con il cambiare delle mode anche il look di viso e barba cambia drasticamente. Negli ultimi anni va infatti di gran moda avere barba e ciuffo lunghi. Negli anni passati invece era tornato di moda avere le basette lunghe. Per essere alla moda con un look...
Cura del Corpo

Come fare le basette a punta

La moda spesso impone dei modelli da seguire. Infatti, molti uomini preferiscono seguire questo concetto e cambiare spesso anche barba e capelli. Facendo dei tagli moderni e valorizzando le basette in modo adeguato. Le basette sono la barba che cresce...
Cura del Corpo

Come tagliare bene le basette

Le basette non sono altro che una porzione della barba che cresce lateralmente, lungo i lati del viso dell'uomo, dinanzi alle orecchie. Si differenziano dalla barba in quanto da essa vengono staccate, pertanto l'acconciatura con le basette prevede che...
Cura del Corpo

Come scegliere la barba in base alla forma del viso

Negli ultimi anni è esplosa la moda della barba. Guardandoci per strada potremmo vedere diversi tipi di barba, a partire da quella fine e appena visibili, fino a quella folta e lunga. Il problema per ogni uomo è trovare il giusto stile e la giusta lunghezza...
Cura del Corpo

Come essere seducenti con la barba

La barba è molto gettonata soprattutto negli ultimi anni. La nuova moda infatti prevede l'uomo rasato con una barbetta abbastanza lunga. Curare la barba richiede molta pazienza e un'igiene quotidiana, altrimenti potrebbe risultare oliosa e antiestetica....
Cura del Corpo

Come curare i tagli della barba

La barba rappresenta uno dei tratti che contraddistingue l'uomo dall'adolescente. Qualunque sia il taglio oppure la sua forma, questa conferisce un certo grado di charme e di virilità a ciascun volto. Se è ben curata, essa mette in risalto la fluidità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.