Acqua micellare: cos'è e a cosa serve

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Che cos'è l'acqua micellare? E a cosa serve? Queste sono le domande a cui cercheremo di rispondere in modo semplice e riassuntivo nella seguente guida. Per le esperte di make-up sicuramente non ci sarà bisogno di alcuna spiegazione, dato che si tratta di un prodotto che già negli anni '80 era decantato come uno dei migliori segreti di bellezza; ma per le più inesperte o semplicemente per chi vuole sapere qualcosa di più può essere interessante proseguire nella lettura.

26

Occorrente

  • Acqua micellare
  • Dischetti di cotone
  • Acqua
36

Utilizzo

L'acqua micellare non è altro che un prodotto di bellezza impiegato principalmente sul viso per rimuovere completamente il trucco ed anche per idratare e detergere in modo delicato la propria pelle. Il suo utilizzo è consigliato soprattutto a chi ha una pelle secca o sensibile; non contenendo alcool, né sapone, infatti, non risulta affatto aggressiva sul viso e non produce quell'effetto di pelle che tira, tipica di molti struccanti presenti in commercio. La consistenza dell'acqua micellare è molto simile a quella di un tonico, tant'è che essa incorpora anche un effetto astringente e lenitivo. Inoltre, dato che non produce un effetto oleoso, non è necessario risciacquare il viso anche se è consigliato farlo ugualmente per una pulizia più accurata della nostra pelle.

46

Applicazione

Si applica come un normale struccante. Potete utilizzare i classici dischetti di cotone, inumidirli con la vostra acqua micellare e passarli delicatamente sul viso con movimenti circolari. Se non vi crea problemi potete utilizzarla non soltanto sulla pelle del viso, ma anche sulle labbra e sugli occhi. In questo ultimo caso lasciate il dischetto appoggiato sopra la vostra palpebra per qualche secondo, vedrete che il trucco si rimuoverà più velocemente. Ricordate, inoltre, di cambiare dischetto finché sul cotone non rimarranno più tracce del vostro make-up.

Continua la lettura
56

Composizione

L'acqua micellare prende il suo nome dalla componente principale che la caratterizza: le micelle, dette anche sfere tensioattive. La seconda componente principale è invece l'acqua termale. A questi due elementi poi possono aggiungersi anche delle componenti aggiuntive che contribuiscono a lenire e ad idratare la pelle del nostro viso. Sono le micelle, tuttavia, il vero segreto dell'efficacia dell'acqua micellare. Esse riescono a catturare le impurità che si nascondono sulla pelle lasciandola fresca ed efficacemente pulita. Potete considerarle come una specie di calamita attira impurità. In commercio ce ne sono moltissime dalle più economiche alle meno economiche. Le potete acquistare nei supermercati o in farmacia.. Non vi resta che provarle e decidere voi stesse se ne vale la pena!!!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rimuovere il trucco non trascinate il dischetto da una parte all'altra del vostro viso. Potete partire dalle labbra, poi gli zigomi ed infine il collo, così vi assicurerete una pulizia del viso più accurata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Relax rides: cos'è e a cosa serve

Il lavoro rende le persone molto nervose. Questo perché si accumula molto stress, causato dalle troppe ore di lavoro, o dal basso stipendio che percepiamo. Lo stress influisce sul corpo, ma soprattutto sulla mente. Un consiglio che potete prendere in...
Prodotti di Bellezza

Come struccarsi con olio micellare

Un'accurata rimozione serale del make up giornaliero costituisce senza dubbio uno step irrinunciabile nella beauty routine di fine giornata di ciascuna donna. Eliminare infatti ogni traccia di trucco dal viso è il primo passo per mantenere inalterata...
Prodotti di Bellezza

Gomma xantana: cos'é e come si utilizza

Purtroppo nella maggior parte dei cosmetici in commercio abbondano petrolati, paraffine e sostanze dannose. Molti cosmetici hanno grande successo non perché siano prodotti di alta qualità, il merito va alla pubblicità e alla promozione che le grandi...
Prodotti di Bellezza

Carragenina: cos'è e come si utilizza

La carragenina è un derivato del carragheen, e non è altro che una gelatina alimentare che viene solitamente estratta e prodotta grazie alla bollitura di alcune alghe rosse. Si tratta di una sostanza facilmente reperibile in alcuni alimenti, ad esempio...
Prodotti di Bellezza

Esterquat: cos'è e come si utilizza

Molti dei prodotti cosmetici che si trovano sui banchi e sugli scaffali di supermercati, profumerie e grandi negozi per l'igiene della persona sono pieni zeppi di sostanze dannose. Sostanze chimiche, derivati del petrolio, paraffina, parabeni che sembrano...
Prodotti di Bellezza

Squalane vegetale: cos'è e come si utilizza

Squalane vegetale: cos'è e come si utilizza. Questo sarà l'argomento che vedremo oggi in tale guida. Quasi tutti sanno che i cosmetici ormai che sono dappertutto: negli enormi supermercati ed anche ipermercati ed hanno al loro interno tantissime sostanze...
Prodotti di Bellezza

5 usi dell'acqua di rose

Perché non tornare ai vecchi metodi della nonna? L'acqua di rose è sicuramente uno di questi. È una soluzione conosciuta da tantissimo tempo, e tuttora usata. La si può trovare facilmente già pronta all'uso in qualsiasi supermercato. Oltre che in...
Prodotti di Bellezza

Acqua profumata per il corpo: errori da evitare

Durante la stagione calda, il solito profumo che usate tutto l'inverno può risultare troppo pesante ed intenso. Il bel tempo invita alla delicatezza, e per questo motivo nella bella stagione è preferibile mettere da parte le fragranze intense ed utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.