Acconciature con coda di cavallo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La coda di cavallo è un'acconciatura unisex, in cui i capelli vengono raccolti in almeno una ciocca, che prende appunto il nome di coda di cavallo. La coda di cavallo viene molto usata dalle donne. Infatti, avendo, la maggioranza delle donne, i capelli lunghi, si ha una maggiore pratica di raccolta dei capelli nelle donne. Spesso, con l'abito elegante, viene usata una sua variante: lo chignon (coda raccolta a gomitolo). Durante la guerra del Vietnam molti uomini iniziarono la pratica di farsi crescere i capelli. La pratica si espanse a macchia d'olio grazie anche ad idoli dei giovani come Steven Seagal o Roberto Baggio, che sfoggiavano code di cavallo, rispettivamente, in ambito cinematografico e calcistico. Negli ultimi decenni anche i giovani con i capelli corti usano raccoglierli in una piccola coda, chiamata appunto codino. Altra pratica odierna è il rattail, cioè i capelli corti, ma con una ciocca lunga. Nei passi della guid a aseguire sarà illustrato come eseguire una delle più comuni acconciature. La coda di cavallo.

26

Occorrente

  • Elastici per capelli
36

Una variante molto semplice consiste nel coprire l'elastico con una ciocca di capelli presa dalla coda stessa: scegliamo innanzitutto un elastico sottile e poco visibile e leghiamo i capelli. Prendiamo una ciocca dalla parte inferiore della coda, separandola dal resto e giriamola alcune volte su se stessa: quindi passiamola tutta attorno all'elastico in modo da coprirlo, come se fosse un anello. Fermiamola sotto la coda infilando la punta rimanente nell'elastico in modo che non si veda. In questo modo sembrerà che l'acconciatura sia fermata dai capelli stessi, ed è inoltre molto semplice da realizzare. Possiamo anche utilizzare alcune forcine per fermare il tutto, facendo attenzione a nasconderle.

46

Un altro sistema per reinventare la coda di cavallo è iniziare l'acconciatura come una treccia nella parte alta della testa per poi fermarla con la coda. Prendiamo tre ciocche di capelli non troppo spesse e iniziamo una treccia che parta dal culmine della testa: più in alto riusciamo a partire migliore sarà l'effetto. Per realizzare la treccia a tre capi infiliamo uno di quelli esterni nello spazio che abbiamo tra gli altri due e quindi ripetiamo con quello che si trova all'altra estremità. Quando siamo all'altezza della coda di cavallo, ovvero circa a metà testa, non terminiamo la treccia ma fermiamo con un elastico, lasciando sciolti i capelli non intrecciati all'interno della coda.

Continua la lettura
56

Vediamo infine un'ultima acconciatura d'effetto, sempre partendo dalla coda di cavallo come base. Cerchiamo di legare i capelli anche in questo caso con un elastico sottile e poco visibile, tiriamo leggermente l'elastico verso l'esterno, come se volessimo toglierlo, spostandolo solo di pochi centimetri. Separiamo i capelli a metà nello spazio che abbiamo creato, lavorando con le dita in modo da dividere con cura i capelli. Prendiamo ora la coda e facciamola passare in questo spazio spingendola dal basso verso l'alto e quindi dentro l'apertura. Terminiamo facendo risalire l'elastico in modo da rendere più stabile la pettinatura.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sperimenta più volte le acconciature per ottenere un risultato migliore

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare la coda di cavallo di Kim Kardashian

Adorate lo stile di Kim Kardashian e il modo in cui si acconcia i capelli? Solitamente Kim, per mettere in risalto il suo bel viso, sceglie una coda di cavallo molto alta. Porta sempre una coda con bombatura sulla parte anteriore della testa. Realizzatequesta...
Capelli

5 modi per fare la coda di cavallo

Tra tutti i modi in cui si possono legare i capelli, quello che tra gli anni è sempre stato lo stile più popolare è quasi sicuramente la coda di cavallo. Questo modo di legare i capelli, ha ottenuto un successo tale che è diventato di uso comune sia...
Capelli

Come Lavare La Coda Di Un Cavallo

La bellezza della coda di un cavallo deriva innanzitutto dalla generosità di madre natura nel farla lunga, folta e liscia. Ma, tuttavia, la mano dell'uomo può esaltarne al massimo la bellezza curandola in maniera specifica, come si fa con il corpo dell'animale....
Capelli

Come scegliere una coda di cavallo sintetica

Non tutte hanno una crescita rapida dei capelli, oppure preferiscono tenerli corti perché più pratici da curare. Ma ci sono delle occasioni in cui si vuole essere più femminili e seducenti. In questo caso le industrie ci tornano utili con le code di...
Capelli

Come realizzare una coda particolare

Se siamo stanche di portare i capelli sempre allo stesso modo, ma vogliamo evitare di recarci da un parrucchiere per una piega, anche perché andare spesso dal parrucchiere è abbastanza costoso, potremo provare a realizzare da sole, con l'aiuto di questa...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli con extensions

Se non volete aspettare troppo tempo per ottenere capelli lunghi e fluenti, allora potreste ricorre all'uso delle extensions. Anche se non avete moltissima inventiva in fatto di look, applicando queste, vi divertirete a creare acconciature e look diversi....
Capelli

10 modi di portare la coda

Senza dubbio i capelli ben tenuti fanno sempre buona figura, quante volte vi sarà capitato di non sapere con quale tipo di coda uscire di casa, in questo articoli verranno elencati 10 modi di portare la coda, vi consiglio di continuare a leggere questa...
Capelli

Come realizzare una coda anni '60

Gli anni '60 sono stati anni luminosi, in cui è stato rivoluzionato sia il modo di vestire che la musica. Per non parlare poi del boom economico e del processo tecnologico galoppante. Ma tutte le amanti della moda e del look, lo ricorderanno per le acconciature...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.