5 vantaggi di avere la barba

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi anni, complice la moda, sono molti gli uomini con la barba. Che sia lunga, corta o appena accennata, una scelta di vita o un look temporaneo, avere la barba porta a effetti positivi non solo per l'aspetto estetico. Esistono infatti anche dei benefici in termini di salute. Cerchiamo allora di scoprire quali sono 5 vantaggi di avere la barba.

26

Il viso è protetto dai raggi UV

Tra i vantaggi di avere la barba, il più immediato è che il viso risulta protetto dai raggi solari, in particolare quelli ultravioletti. Questi ultimi sono responsabili dell'invecchiamento precoce della pelle e possono favorire l'insorgenza di patologie cutanee. La barba, invece, può arrivare a bloccare la quasi totalità dei raggi UV, proteggendo la pelle del viso.

36

Gli agenti esterni non entrano nel naso

La barba, i baffi soprattutto, impediscono a polveri e pollini di entrare nelle cavità nasali. Trattenendo tali sostanze e impedendo che arrivino nei polmoni, il pelo previene l'insorgenza di asma e allergie. È necessario, comunque, mantenere la barba ben pulita e spazzolarla con regolarità. Questo è un consiglio per rimuovere tutte le impurità che essa raccoglie. Con una corretta igiene e cura si rafforza quindi la protezione del naso e questo è indubbiamente tra i 5 vantaggi di avere la barba.

Continua la lettura
46

Si è al caldo in inverno

Uno dei problemi più diffusi in inverno è il colpo di freddo improvviso, che indebolisce le difese immunitarie esponendo il corpo a malanni. Può sembrare scontato, ma tra i vantaggi di avere la barba c'è quello di tener caldo. Il pelo agisce da isolante termico e impedisce la dispersione del calore della pelle. Assicurando riparo dal freddo e proteggendo la gola, la barba può evitare l'insorgere di raffreddori e faringiti.

56

La pelle è protetta da irritazioni

La rasatura spesso non è un'attività salutare per la pelle. Tra i problemi più comuni ci sono le irritazioni, soprattutto per chi ha un viso molto sensibile. La maggior parte degli uomini, inoltre, ha sofferto almeno una volta di follicolite: si tratta di un'infezione dei follicoli piliferi a causa di traumi da rasatura. Senza dimenticare che, soprattutto d'estate, il sudore può creare una spiacevole sensazione di bruciore sulla pelle. È per questo che, invece, lasciar crescere la barba può evitare tutte queste problematiche.

66

La barba piace alle donne

Tra i vantaggi di avere la barba può esserci quello di avere maggior successo in campo sentimentale. Alle donne piace infatti l'uomo con la barba. Innanzitutto, è piacevole da toccare perché la barba è morbida, mentre invece alcune ore dopo la rasatura la pelle può essere ispida e urticante. Da un punto di vista psicologico, inoltre, sembra che l'uomo barbuto ispiri più virilità. Avere la barba dona anche un aspetto più maturo e questo a molte donne piace.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come essere seducenti con la barba

La barba è molto gettonata soprattutto negli ultimi anni. La nuova moda infatti prevede l'uomo rasato con una barbetta abbastanza lunga. Curare la barba richiede molta pazienza e un'igiene quotidiana, altrimenti potrebbe risultare oliosa e antiestetica....
Cura del Corpo

Come curare una barba lunga

Ultimamente la moda di portare la barba tra i giovani ha preso sempre più piede in tutta quanta l'Italia. Infatti, da nord a sud, tutti tendono a farsi crescere la barba, che attualmente rappresenta il simbolo dello stile e della moda del momento....
Cura del Corpo

Come ottenere una barba morbida e setosa

In questo articolo vogliamo tentare di trattare un argomento strettamente connesso a molti uomini, che hanno deciso di crescere la propria barba. Si sa che oramai avere la barba lunga sul viso, è diventato un modo per essere al passo con i tempi e con...
Cura del Corpo

Trucchi per ammorbidire la barba

Qualora la si voglia tenere lunga o nei casi in cui si sia deciso di tagliarla, esistono dei piccoli accorgimenti che sono in grado di garantire morbidezza e salute alla vostra barba. L'uomo barbuto va sempre più di moda e portare la barba oggi è un...
Cura del Corpo

Come curare la barba lunga

La barba lunga è spesso considerata sinonimo di virilità, ma contribuisce anche a conferire all'uomo un aspetto più colto, probabilmente grazie all'associazione inconscia con personaggi illustri come filosofi e scienziati che hanno fatto la storia....
Cura del Corpo

Come curare i tagli della barba

La barba rappresenta uno dei tratti che contraddistingue l'uomo dall'adolescente. Qualunque sia il taglio oppure la sua forma, questa conferisce un certo grado di charme e di virilità a ciascun volto. Se è ben curata, essa mette in risalto la fluidità...
Cura del Corpo

Come far crescere la barba più velocemente

L'uomo con la barba è indubbiamente uno dei più fascinosi: molte donne amanti di una morbida barba da accarezzare e toccare non potranno che essere d'accordo e, come loro anche molti uomini che amano curare la propria barba ed il proprio viso. La barba,...
Cura del Corpo

Barba uomo: tagli per un viso quadrato

Spesso si ha in mente un determinato taglio di capelli o di barba che pensiamo potrebbe valorizzarci, magari perché lo abbiamo visto su qualcun altro.  Poi tentiamo l'esperimento su di noi ed è un disastro.  Le cause possono essere molteplici, ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.