5 shampoo da preparare a casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sapevate che è possibile produrre degli shampoo naturali con gli ingredienti presenti in tutte le cucine? Provvedendo a farvi da sole il vostro shampoo trarrete inoltre molti benefici: non solo vi farà risparmiare, ma vi permetterà di utilizzare per i vostri capelli prodotti più salutari rispetto al 90% degli shampoo presenti oggi sul mercato, che contengono ingredienti dannosissimi come pertolati (come la paraffina), siliconi e conservanti. Questi ingredienti creano infatti una pellicola lucida sul capello rendendolo all'apparenza luminoso e nutrito, ma in realtà a lungo andare questa pellicola non fa altro che soffocare il capello per poi sfibrarlo ed indebolirlo. Vediamo quindi 5 modi per preparare a casa il vostro shampoo naturale, innocuo e cruelty free!

26

Shampoo a base di bicarbonato

Questo tipo di shampoo è indicato per capelli grassi, si dimostra efficace per rimuovere la forfora, ed eliminare il sebo in eccesso.
Mischia un cucchiaio di bicarbonato di sodio con dell'acqua avendo cura che la soluzione abbia la stessa consistenza e viscosità dello shampoo che comprate al supermercato. A prima impressione durante il lavaggio ti potrà sembrare che i capelli diventino rigidi come la paglia, ma una volta risciacquati saranno morbidissimi.

36

Shampoo al miele

Shampoo biologico dalle proprietà nutrienti, antiforfora ed anti crespo. È possibile usarlo anche al posto del balsamo. Mischiate un cucchiaio d'acqua e tre cucchiai di miele e lo shampoo è pronto! Potete anche usare qualche goccia dell'olio essenziale che preferite.

Continua la lettura
46

Shampoo limone e cetriolo.

Questo shampoo biologico si presta bene sui capelli secchi che hanno bisogno di essere nutriti. Prepararlo è semplicissimo: basta frullare insieme un limone ed un cetriolo fino ad ottenere un composto liscio ed utilizzare il mix come un semplice shampoo.

56

Amido di Mais

Questa volta la fase di preparazione è superflua: l'amido di mais è già di per s un ottimo shampoo secco. Se anche a voi capita di dover uscire di fretta per andare al lavoro e non avere il tempo di fare lo shampoo, sappiate che la prossima volta vi basterà mettere un po' d'amido di mais sul cuoio capelluto e massaggiare per eliminare l'unto e lo sporco, provare per credere!

66

Shampoo ai ceci

Tornando ai tradizionali shampoo liquidi, eccone uno tra i più completi ed adatti per quasi tutti i capelli. Mescolate ad un bicchiere d'acqua 4 cucchiai di farina di ceci, dopodiche aggiungete 2 cucchiai di miele, 4 cucchiai di zucchero di canna ed un cucchiaio di aceto rimescolate ed il vostro shampoo è pronto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come preparare uno shampoo neutro per bambini

Per il vostro bambino, la cura dei capelli è fondamentale per farli crescere sani e forti. Per questo motivo è opportuno utilizzare per il lavaggio sin dai primi mesi, uno shampoo delicato senza alcali e di ottima biodegradabilità. In commercio esistono...
Capelli

Come preparare uno shampoo alla camomilla fatto in casa

La camomilla è una pianta officinale dalle mille proprietà sedative e rilassanti. Berla può dare immediatamente tranquillità e permette di rilasciare ansia e sentimenti negativi. La camomilla, inoltre, apporta benefici anche al cuoio capelluto e ai...
Capelli

Come preparare uno shampoo purificante al bicarbonato e aceto di mele

Abbiamo dei capelli piuttosto grassi e non riusciamo a trovare un prodotto cosmetico in grado di risolvere il problema? La soluzione ideale potrebbe arrivare dalla natura. Negli ultimi anni, l'autoproduzione (soprattutto dei prodotti di bellezza) ha avuto...
Capelli

Come Preparare Uno Shampoo Rinfrescante Alla Menta

Lo shampoo alla menta si può anche definire estivo, per il suo effetto vivificante e piacevolmente rinfrescante. Tra l'altro, grazie alla sua blanda azione disinfettante, l'olio di menta porta un contributo attivo alla pulizia del cuoio capelluto. Questo...
Capelli

Come preparare uno shampoo per capelli grassi e con forfora

La forfora è un fastidioso nemico per la bellezza della nostra chioma che colpisce molti di noi. Questa spesso si aggiunge a un'ulteriore grana: i capelli grassi e unti. Purtroppo forfora e capelli grassi sono problemi che ci spingono molte volte a stare...
Capelli

Come preparare lo shampoo al rosmarino per capelli scuri

Lo shampoo a base di rosmarino è ottimo per fare dei lavaggi ai capelli di colore scuro, siccome ne consente di risaltarne la lucentezza ed i riflessi. Tale pianta ha un profumo particolarmente gradevole esercitando un'azione blanda antisettica che stimola...
Capelli

Come preparare lo shampoo all'hennè per capelli rosso-castani

La Lawsonia inermis, nota col nome di hennè, è un arbusto spinoso della famiglia delle Lythraceae. Dalle sue foglie essiccate si ricavano colorazioni per pelle e capelli. Per evitare di danneggiare la nostra chioma con le solite colorazioni si può...
Capelli

Come realizzare lo shampoo secco

Avere i capelli sempre freschi e puliti è fondamentale per la propria igiene personale. Una cattiva pulizia dei capelli non dà una buona impressione di se stessi. A volte può succedere che a causa di un appuntamento improvviso o di un'indisposizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.