5 segreti per struccarsi velocemente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita a volte, che al ritorno da una festa durata fino a tarda notte, noi ragazze non abbiamo voglia di fare la nostra skin care quotidiana prima di andare a dormire. Purtroppo però, bisogna lo stesso struccarsi, altrimenti il giorno dopo somiglieremmo tutti a dei panda non tanto graziosi. Ecco che vi svelo quindi, cinque segreti per struccarsi velocemente.

26

Latte detergente

Il numero uno degli struccanti veloci è proprio il latte detergente. Esso ha la viscosità di una normale crema per il viso, ma in più rimuove il trucco davvero in fretta. Ricordate di sceglierlo sempre in base al tipo di pelle che avete, in particolare se mista o grassa. Il latte detergente può essere applicato su un dischetto di cotone, ma se proprio non avete voglia bastano anche le vostre mani. Dopo averlo utilizzato per rimuovere il trucco, risciacquate bene il viso.

36

Struccante bifasico

Un altro metodo per rimuove velocemente il trucco è quello di utilizzare la soluzione bifasica. Facilissimo da utilizzare, basta agitare il suo tipico contenuto diviso in due e poggiarne un po' su una spugnetta o un dischetto di cotone, tamponandolo poi sulla zona interessata. Lo struccante bifasico però, è leggermente oleoso, quindi dopo aver struccato bene il viso si consiglia sempre di lavarlo con un getto d'acqua tiepida.

Continua la lettura
46

Olio vegetale

Adatto soprattutto al contorno occhi, l'olio vegetale è davvero utile per struccarsi velocemente. Che sia d'oliva, di jojoba, di cocco o di girasole, l'olio è di certo uno degli struccanti più naturali ed efficaci che esistano. Indicato soprattutto per chi porta le lenti a contatto, dato che non presenta nessuna forma di alcol.

56

Acqua micellare

Di solito, l'acqua micellare viene utilizzata alla fine della fase di struccaggio. Tuttavia, se utilizzata in questa maniera, può essere un'ottima alleata per struccarsi in modo rapido e pulito. Basta metterla su un dischetto di cotone e passarla sulle zone del viso truccate. In questo modo, non solo rimuove il tutto in modo uniforme e senza lasciare traccia, ma non avrete nemmeno bisogno di aggiungere alcuna crema.

66

Panno in microfibra

Ultimo ma non meno efficace, il panno in microfibra. Anche se è uscito da poco, in commercio ormai ce ne sono di ogni. Il panno in microfibra è stato inventato appositamente per struccarsi in modo veloce. Utilizzarlo poi, è davvero semplicissimo. Basta detergere prima il proprio viso con un olio o una soluzione bifasica e, successivamente, passare delicatamente il panno su di esso per rimuovere il tutto. Questo metodo è preferibile alle salviette struccanti, che al contrario irritano la pelle e la danneggiano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come struccarsi con metodi naturali

La skincare e la pulizia del viso sono fondamentali per mantenere una pelle sana e giovane. Tenere il make-up sul viso per troppe ore può causare la comparsa di imperfezioni ed allergie. Non vi servono per forza prodotti molto costosi e marchi blasonati,...
Make Up

Come struccarsi correttamente

Una delle parti del nostro corpo più delicate da trattare e più esposte a danni dovuti a una scarsa oppure a una inadeguata cura è sicuramente la pelle del viso. Questa, infatti, viene frequentemente attaccata dagli agenti atmosferici e dall'inquinamento,...
Make Up

Come struccarsi in base al tipo di pelle

Una donna deve sempre essere curata non solo per quanto riguarda l'abbigliamento, ma anche per quanto riguarda il trucco. Il make up di una donna è importante per apparire sempre ordinate e sensuali, ma per non rovinare la pelle, è sempre necessario...
Make Up

Come struccarsi con il panno in microfibra

I panni in microfibra hanno sicuramente conquistato il settore delle pulizie domestiche e non. Hanno un alto coefficiente di pulizia delle superfici, senza aggiunta di additivi e senza aloni. Bastano pochi gesti per ottenere risultati strabilianti. In...
Make Up

Viso ovale: i segreti per valorizzarlo

In questa guida vi svelerò cinque segreti da attuare se hai un viso ovale. Infatti vi elencherò i segreti per valorizzarlo. In particolar modo, se siete delle donne e volete valorizzare il vostro viso ovale, ecco come fare. I segreti comprendono 5 tecniche...
Make Up

5 segreti per un make up a lunga durata

Un trucco perfetto è il sogno di ogni donna. Si sa, sentirsi belle per tutto il giorno è l'aspirazione di tutte, ma non sempre è facile far sì che il make up non ceda per così tante ore. Eppure alcuni piccoli accorgimenti possono rendere questo sogno...
Make Up

Segreti sull'applicazione del blush

Tutte noi restiamo sempre estasiate quando vediamo le dive di Hollywood sfilare sui celebri tappeti rossi delle grandi occasioni, o anche le star nostrane alla presentazione di qualche film o evento: la loro pelle sembra sempre di porcellana e il loro...
Make Up

Viso quadrato: i segreti per valorizzarlo

Valorizzare la forma del proprio viso e armonizzarla col resto del corpo senza tradire quello che è il nostro stile personale è uno dei passaggi fondamentali per apparire più belle e curate. Sembrerebbe più facile a dirsi che a farsi! In realtà,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.