5 segreti per i capelli con cute grassa e punte secche

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I capelli sono una delle parti del corpo più esposte, quindi vanno protetti e curati nel migliore dei modi. Esistono molti rimedi per mantenerli sani e forte, ognuno in funzione al tipo di capello da trattare. In questa guida affronteremo la problematica più comune: cioè quella dei capelli con cute grassa e punte secche. Scopriamo insieme quali sono i 5 segreti per questa tipologia di capelli.

26

Usare uno shampoo bio

Ogni tipologia di capelli ha bisogno di uno shampoo specifico. Molto spesso la cute grassa è sintomo di un problema dermatologico da affrontare esclusivamente con detergenti indicati. Per i capelli con cute grassa e punte secche si consiglia sempre di abbandonare gli shampoo con siliconi e passare quelli bio. I siliconi tendono ad appesantire i capelli e ad ingrassare maggiormente i capelli. Il passaggio non deve però essere immediato. Inizialmente bisogna alternare un lavaggio con shampoo bio ad e uno con detergente tradizionale.

36

Mettere il balsamo solo sulle lunghezze

Si sente spesso dire che il balsamo non va usato su capelli con cute grassa. In realtà questo non è vero ed esistono due modi per applicarlo. Il primo metodo consiste nell'applicare il balsamo prima dello shampoo, sui capelli umidi. Con lo shampoo successivo la cute verrà sgrassata da eventuali sostanze troppo idratanti. Oppure si può applicare il balsamo solamente sulla lunghezza dei capelli, dopo lo shampoo. In questo secondo caso è importante che il balsamo non contenga oli.

Continua la lettura
46

Toccare poco i capelli

Molte ragazze hanno il vizio di toccarsi in continuazione i capelli, forse per paura di averli non in ordine. Consideriamo però che le mani, entrando in contatto con molti oggetti e superfici non pulite, potrebbero sporcare i capelli. La cute dei capelli così si ingrassa con più facilità e rapidità. Per evitare questo inconveniente possiamo legarli lateralmente con una coda oppure con una treccia, attualmente molto di moda.

56

Lavare i capelli in modo corretto

Lavare i capelli non è poi una cosa così semplice. Con lavaggi troppo frequenti, per esempio, rischiamo aggravare lo stato dei nostri capelli. La schiuma dello shampoo, infatti, aggredisce la cute e questa produce una quantità di sebo maggiore per proteggersi dall'attacco. Le punte, già di per sé secche, lo diventano ancora di più. Allora si consiglia di lavare i capelli non più di 2 volte a settimana con uno shampoo adatto alla nostra cute.

66

Mangiare in modo equilibrato

L'alimentazione è una delle cause che determino la produzione eccessiva di sebo e la disidratazione delle punte. Quindi la soluzione per avere una chioma sana ed invidiabile è quella di curare innanzitutto la propria dieta. Mangiamo molta verdura e non facciamoci mai mancare una dose corposa di frutta fresca di stagione. Inoltre, non dimentichiamoci mai di bere molta acqua, così idrateremo il nostro corpo, ma soprattutto la cute.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Pelle grassa: come trattarla

Prendersi cura della propria pelle è importante, a qualunque età. Avere una pelle liscia e compatta è il sogno di tutte. Per raggiungere tale obiettivo bisogna adottare il trattamento più adeguato al proprio tipo di epidermide. Chi ha la pelle grassa...
Prodotti di Bellezza

Pelle luminosa: gli oli migliori

Chi di noi non desidera una pelle perfetta, liscia e luminosa? Non è forse questo il sogno di ogni donna? Dopo il riuscire ad eliminare la cellulite, ovviamente. Beh, trovare il prodotto giusto non sempre è semplice, dato che possiamo incappare in un...
Capelli

Come lavare i capelli con il cowash

Tempo fa leggevo un blog sulle tecniche alternative per lavare i capelli senza utilizzare shampoo dall'inci poco pulito o magari addirittura dannoso. Ho scoperto come lavare i capelli col cowash, ed ho voluto testarla su di me. Risultato? Ora è parte...
Capelli

10 segreti per far durare i capelli puliti più a lungo

Sicuramente vi sarà capitato di lavare i capelli e trovarli il giorno dopo già unti o senza volume. La chioma sporca o che sembra tale dà tono ingrigito e lucido anche al viso. La causa dei capelli unti o che si sporcano in poco tempo proviene generalmente...
Capelli

5 buoni motivi per utilizzare lo shampoo secco

Siamo ormai abituati ad ogni genere di cosmetico per capelli come shampoo, balsami o creme, con funzione rigenerante, riparante, anti-forfora, anti-caduta, e chi più ne ha ne metta. Tuttavia in mezzo agli innumerevoli prodotti che ci vengono proposti...
Make Up

Come struccare la pelle grassa

La pelle grassa viene generata da un'eccessiva produzione di sebo, che affligge tipicamente le adolescenti e le giovanissime, ma che può persistere anche in età adulta. L'eccesso di sebo rende la pelle lucida, i pori dilatati e si accompagna a quelle...
Capelli

Come trattare la secchezza del cuoio capelluto

Il cuoio capelluto, esattamente come la pelle, può risentire di vari fattori ed avere problemi di idratazione che comportano secchezza delle cute e talvolta forfora e prurito. Sia la pelle che il cuoio capelluto devono avere uno strato idrolipidico a...
Make Up

Come essere perfette in 5 passi

Per sentirsi sicure di se stesse, le donne necessitano ed amano presentarsi sempre in forma smagliante, raggianti e cariche di energie, pronte ad affrontare le innumerevoli sfide della giornata. Molte credono che per essere perfette siano indispensabili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.