5 segreti per farsi crescere la barba

Tramite: O2O 31/07/2015
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per chi desidera un nuovo look e intende coprire con una folta barba il volto imberbe, il tempo si rivela essere il più prezioso alleato. Occorre, quindi, armarsi di una buona dose di pazienza e resistere alla tentazione di radersi e gettare la spugna. La barba, infatti, conferisce ad ogni uomo un aspetto più accattivante, fascinoso e virile, aumentandone sensibilmente il sexy appeal. A ciò si aggiunge la possibilità di apparire più maturi e di mostrare un'età superiore, rispetto ad un volto glabro o con barba rada. Sebbene incidano significativamente la genetica e gli ormoni, esistono alcuni semplici e pratici accorgimenti per farsi crescere una barba folta e resistente. In questa guida, in particolare, verranno descritti 5 imperdibili segreti.  

27

Pulire ed esfoliare la pelle del viso

Il primo segreto per farsi crescere la barba in poco tempo è quello di tenere ben pulita la pelle del viso. Avvaletevi di un detergente delicato e applicate con regolarità una lozione esfoliante con micro-granuli sottili, in grado di rimuovere le impurità che si depositano sulla pelle e di stimolare la crescita dei peli.

37

Condurre un'alimentazione adeguata

Per promuovere la crescita della barba, si rivela indispensabile condurre un regime alimentare sano ed equilibrato, ricco di vitamine e sali minerali. Aumentate in particolare l'assunzione di proteine e grassi, capaci di incrementare i livelli di testosterone, accelerando lo sviluppo dei peli. Nello specifico, aumentate il consumo di pesce, legumi e uova. Non dimenticate, inoltre, di assumere le fondamentali vitamine del gruppo B, presenti nei cereali, nella frutta secca e nelle verdure a foglia verde.

Continua la lettura
47

Usare prodotti specifici

Può essere utile, dopo la detersione e l'esfoliazione del viso, applicare una crema idratante a base di eucalipto. In alternativa, potete acquistare l'olio essenziale di eucalipto, diluirlo con acqua e tamponarlo sulla pelle con un batuffolo di cotone. Un'ottima soluzione è anche quella di usare l'olio di ricino, che stimola la cheratina presente nei peli, accelerando in questo modo la crescita della barba. Si prestano a tale scopo anche l'olio di rosmarino e quello di neem.

57

Assumere integratori adatti

Per ottenere risultati apprezzabili, senza improvvisare una cura fai da te, fatevi prescrivere dal medico o dal dermatologo degli integratori a base di biotina o dei farmaci adatti, che possano aiutare lo sviluppo della barba. Inoltre, queste figure professionali potrebbero suggerirvi delle preparazioni farmaceutiche, che prevedono un'applicazione topica e sono in grado di alleviare fastidiosi pruriti, frequenti quando si decide di non usare più il rasoio.

67

Limitare lo stress

Un altro segreto per ottenere una barba folta consiste nell'allontanare il più possibile lo stress, causa della fragilità e della perdita dei peli. È consigliabile, pertanto, praticare un'attività sportiva, lo yoga o delle tecniche di meditazione, che possano allentare le tensioni e regalarvi momenti di relax.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come farsi la barba senza irritare la pelle

Anche l'uomo, come la donna, è sempre più attento al proprio benessere e al proprio aspetto. Mantenere alto il livello di igiene è fondamentale nella vita di ogni giorno. Tenere i capelli in ordine e un aspetto pulito è utile in molti ambiti. La barba...
Cura del Corpo

Come farsi la barba per la prima volta

Radersi la barba per la prima volta è sempre un momento importante nella vita di un ragazzo, perché la comparsa dei primi peli sul volto, segna il passaggio da bambino ad uomo. La barba, infatti, è uno dei maggiori segni di virilità dell'uomo e quindi...
Cura del Corpo

Barba lunga: i visi a cui non sta bene

Da qualche anno la barba lunga è un trend assoluto presso la popolazione maschile: archiviati rasoi e schiume da rasatura, maschi di tutte le età e le latitudini hanno cominciato non solo a farsi crescere baffi e barba, ma persino ad averne cura con...
Cura del Corpo

Trucchi per avere una barba perfetta

Si sa che la barba ha da sempre avuto il suo fascino: essa, infatti, rende l'uomo più intrigante, interessante ed intellettuale, tutte caratteristiche che attraggono le donne. Questo discorso, però, vale solo se parliamo di una barba curata e tenuta...
Cura del Corpo

Come curare una barba lunga

Ultimamente la moda di portare la barba tra i giovani ha preso sempre più piede in tutta quanta l'Italia. Infatti, da nord a sud, tutti tendono a farsi crescere la barba, che attualmente rappresenta il simbolo dello stile e della moda del momento....
Cura del Corpo

Come essere seducenti con la barba

La barba è molto gettonata soprattutto negli ultimi anni. La nuova moda infatti prevede l'uomo rasato con una barbetta abbastanza lunga. Curare la barba richiede molta pazienza e un'igiene quotidiana, altrimenti potrebbe risultare oliosa e antiestetica....
Cura del Corpo

Come farsi i baffi a manubrio

Una delle ultime mode maschili sembra quella di farsi crescere la barba e i baffi, e così possono vedersi in giro uomini con barbe folte e curate, oppure con barbe sottili perfettamente scolpite sul volto. Naturalmente occorre fare un distinguo a seconda...
Cura del Corpo

Come avere una barba da hipster

Le persone che 50 anni fa adottavano lo stile da hipster amano stare a contatto con l'ambiente, indossando abiti particolari (vedi ad esempio gli hippy degli anni sessanta che indossavano jeans a zampa di elefante e bandana oltre che alle camicie a quadretti)....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.